Urbanistica

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
ICAR/20
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Gli approcci della progettazione urbanistica sono l'esito dell'evoluzione di culture istituzionali e della conoscenza disciplinare che congiuntamente concorrono a determinare stili e contenuti del processo di organizzazione delle trasformazioni urbanistiche. Con riferimento alle stagioni passate, al periodo attuale e all'emergere di nuove domande d'uso e dinamiche di insediamento, il corso presenta approcci (tradizionali o innovativi) e temi emergenti del progetto urbanistico. Obiettivo formativo è la costruzione di un quadro di riferimento per riconoscere le forme e gli approcci dell'azione urbanistica.
Risultati apprendimento attesi
Ci si aspetta che alla fine del corso gli studenti abbiano acquisito maggior consapevolezza rispetto al progetto urbanistico in rapporto a questioni e temi emergenti nella città contemporanea. In particolare, lo studente rafforzerà la capacità di:
- riconoscere le principali dinamiche urbane per comprendere le relazioni con la pianificazione urbanistica;
- comprendere le nuove domande sociali e di trasformazione urbana;
- riconoscere i più importanti strumenti e soggetti coinvolti nei processi di trasformazione urbana e territoriale.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Programma
Il corso di urbanistica si propone di presentare:
- I principali strumenti e dispositivi tecnici introdotti dalla disciplina urbanistica per regolare le "attività umane", in relazione all'evoluzione dei sistemi insediativi, sociali, economici e del quadro legislativo (soprattutto nel contesto italiano e regionale);
- Alcuni modelli di città elaborati da importanti autori di riferimento dell'urbanistica moderna nel tentativo di proporre adeguate soluzioni, anche radicali, alle innumerevoli patologie urbane;
- Alcune esperienze di pianificazione comunale proposte da importanti città italiane ed europee, che per la loro rilevanza e complessità hanno segnato la cultura e la tecnica urbanistica.
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari.
Metodi didattici
Lezioni frontali, esercitazioni (in piccoli gruppi) e analisi casi studio.
Materiale di riferimento
Per gli studenti frequentanti (6CFU) è richiesto lo studio delle lezioni del corso (distribuite dal docente in formato elettronico) e la realizzazione/partecipazione alle esercitazioni.

Per gli studenti non frequentanti (6CFU) è richiesto lo studio dei seguenti volumi:
Gaeta L., Janin Rivolin U., Mazza L., a cura di, Governo del territorio e pianificazione spaziale, Città Studi, Torino, 2013 (in alternativa possono essere considerate anche le successive edizioni)
Garda E., I territori delle densità. Letture e interpretazioni tra crescita e contrazione urbana, Aracne Editrice, Roma, 2020.

Gli studenti interessati a sostenere l'esame da 9 CFU sono pregati di concordare con il docente gli eventuali materiali integrativi.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Studenti frequentanti: l'esame finale è orale e consiste nella valutazione del grado di preparazione acquisita dagli studenti attraverso le lezioni frontali e lo studio di altri materiali segnalati durante il corso. Inoltre, per gli studenti frequentanti sono previste alcune esercitazioni.
Studenti non frequentanti: l'esame è orale e consiste nella valutazione del grado di preparazione acquisita attraverso lo studio di due volumi.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
ICAR/20 - TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
ICAR/20 - TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Siti didattici
Docente/i