Zootecnia estensiva e biologica

A.A. 2020/2021
4
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
AGR/19
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di chiarire il ruolo dei sistemi zootecnici estensivi nell'ambito dei sistemi agricoli. L'obiettivo del corso è anche quello di definire le tipologie di allevamento per la zootecnia estensiva e semiestensiva raccordando le conoscenze zootecniche tradizionali con le nuove esigenze di sviluppo rurale; conoscendo, inoltre, come gestire gli allevamenti di tipo biologico.
Risultati apprendimento attesi
Le competenze acquisite consentiranno la corretta gestione delle tecniche di allevamento, di razionamento e di riproduzione di animali di interesse zootecnico principalmente in sistemi di allevamento estensivi o semiestensivi con particolare riguardo all'impatto ambientale dell'azienda zootecnica, alla valorizzazione delle risorse animali e delle produzioni nei sistemi considerati. Saranno acquisite competenze sui nessi tra attività zootecniche e i sistemi agroecologici. Saranno acquisite competenze sulla gestione degli allevamenti di tipo biologico.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Auspicando che nel secondo semestre si possa tornare alla piena presenza in aula, si comunica che qualora la situazione sanitaria non lo consentisse le lezioni si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams e potranno essere seguite in sincrono sulla base dell'orario del secondo semestre. Alcune esercitazioni o altre attività didattiche potranno essere svolte in presenza, sempre compatibilmente con la situazione sanitaria in essere al secondo semestre.
Il programma e il materiale di riferimento, che sarà riportato su Ariel, non subiranno variazioni sostanziali dovute alla didattica in remoto.
L'esame si svolgerà in forma orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o, laddove la regolamentazione lo consentisse, in presenza, sempre in forma orale.
Programma
1) Definizione e caratterizzazione dei sistemi zootecnici estensivi o semi estensivi con particolare riguardo a quelli dei ruminanti. Principali problematiche dei sistemi zootecnici estensivi e approccio all'analisi della sostenibilità. Ruolo dei sistemi zootecnici nell'ambito della valorizzazione delle risorse del territorio. Descrizione delle razze bovine, suine, caprine allevate nei sistemi estensivi.
2) Le produzioni tipiche nei sistemi zootecnici estensivi o semi estensivi. La gestione del pascolo, il suo valore nutritivo e l'integrazione alimentare al pascolo. Impatto ambientale dell'allevamento bovino estensivo e confronto con quello intensivo di pianura; efficienza produttiva dei due sistemi. Tecniche di allevamento e di alimentazione dei bovini da carne: le principali razze allevate e le tipologie di allevamento. Impatto ambientale dell'azienda di bovini da carne. Indicatori di sostenibilità nei sistemi di allevamento.
3) Principi che regolano la zootecnia biologica. Normative per la gestione degli allevamenti bovini e suini di tipo biologico. Le problematiche collegate all'allevamento di tipo biologico.
4) Esercitazioni in aula per la conoscenza dei razionamenti alimentari integrative al pascolo o del periodo senza pascolamento e la loro applicazione. Altre attività quali uscite didattiche in realtà produttive del settore oggetto di studio.
Prerequisiti
È raccomandato avere le conoscenze delle basi dell'allevamento e dell'alimentazione degli animali in produzione; in particolare per il CdL di Agrotecnologie per l'Ambiente e il Territorio per seguire questo insegnamento è richiesto di aver frequentato o studiato l'insegnamento "Sistemi zootecnici" inserito nel primo semestre del secondo anno di tale CdL.
Metodi didattici
Il docente svolgerà il corso utilizzando prevalentemente lezioni frontali. Sono comunque previste uscite didattiche per conoscere realtà del settore zootecnico e lavori in aula (quali esercitazioni su programmi informatici o analisi di testi/problemi specifici) per approfondire alcuni argomenti trattati durante il corso.
Materiale di riferimento
Il materiale utilizzato per le lezioni è reso disponibile agli studenti durante lo svolgimento dell'insegnamento. Si indicano, inoltre, i seguenti testi: "Zootecnia - Basi tecnico scientifiche" di Dalma Balassini - Edagricole. Appunti delle lezioni. Insegnamento sulla piattaforma ARIEL: http://ariel.unimi.it/User/Default.aspx
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Verifica individuale finale con esame orale. La prova consiste in un colloquio sugli argomenti a programma volto ad accertare il livello delle conoscenze e delle competenze acquisite dal candidato. Il voto è espresso in trentesimi.
AGR/19 - ZOOTECNIA SPECIALE - CFU: 4
Attivita' di campo: 8 ore
Esercitazioni: 8 ore
Lezioni: 24 ore
Docente/i
Ricevimento:
Orari di ufficio, previo appuntamento telefonico o via e-mail