Biotecnologie microbiche applicate alle produzioni vegetali

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
52
Ore totali
SSD
AGR/16
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire le conoscenze di base e le prospettive di sviluppo dell'impiego dei microrganismi per le produzioni vegetali, in relazione alla fertilità dei suoli, alla promozione della crescita delle piante e al controllo di insetti dannosi o vettori di malattie. Saranno inoltre descritte le biotecnologie microbiche applicate allo smaltimento o reimpiego delle biomasse vegetali residue e applicate al biorisanamento di suoli inquinati. Le esercitazioni di laboratorio permetteranno agli studenti di acquisire esperienza pratica di saggi qualitativi e quantitativi per la valutazione dei batteri promotori della crescita vegetale.
Risultati apprendimento attesi
Il corso fornisce le conoscenze di base e analitiche necessarie per elaborare e discutere un'appropriata valutazione di potenzialità e limiti dell'applicazione delle biotecnologie microbiche nelle produzioni vegetali.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
In riferimento alle modalità di erogazione delle attività formative per a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
-Identificazione microbica e studio delle comunità microbiche ambientali attraverso gli strumenti dell'ecologia microbica molecolare
-Ruolo dei microrganismi nella formazione del suolo, mantenimento della fertilità e ciclo della sostanza organica. Microbiota del suolo, rizosfera, fillosfera
-Associazioni tra microrganismi e piante: simbiosi micorriziche e attinorriziche, azotofissazione e simbiosi azotofissatrici. La formazione del nodulo
-Plant Growth Promoting Microorganisms: i) meccanismi microbici di promozione diretta della crescita, biostimolazione e biofertilizzazione, ii) meccanismi microbici di promozione indiretta della crescita, microrganismi antagonisti, iii) interazione e reclutamento da parte dell'ospite vegetale. Inoculanti microbici: produzione, parametri di qualità, effetti agronomici
-Microrganismi associati agli insetti. Controllo simbiotico degli insetti dannosi o vettori di fitopatogeni
-Biotecnologie microbiche per la produzione vegetale e lo smaltimento dei residui: digestione anaerobica, smaltimento dei reflui
-Biorisanamento dei suoli. Rhizoremediation
Prerequisiti
Sono richieste conoscenze di base in microbiologia generale e agraria
Metodi didattici
5.5 CFU lezioni frontali
0.5 CFU esercitazioni in laboratorio
Materiale di riferimento
- Libro di testo: "Microbiologia agroambientale", a cura di Biavati & Sorlini. 2008 Ed. Casa Editrice Ambrosiana
- Libro di testo: "Microrganismi benefici per le piante", a cura di M. Iaccarino. 2006 Ed. Idelson-Gnocchi
- Diapositive delle lezioni fornite dalle docenti in modalità elettronica (pdf)
- Articoli scientifici
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Il programma didattico sarà valutato con un esame finale che consiste in una prova scritta (3 domande aperte), volta a verificare le conoscenze acquisite dallo studente. Le domande si riferiscono agli argomenti inseriti nel programma didattico. E' fissato un tempo massimo per le risposte di 1 ora e mezza. Esempi delle domande sono forniti durante le lezioni.
AGR/16 - MICROBIOLOGIA AGRARIA - CFU: 6
Laboratori: 8 ore
Lezioni: 44 ore
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento
DeFENS, via Mangiagalli 25, Milano - stanza 3023
Ricevimento:
tutti i giorni previo appuntamento
DeFENS, via Mangiagalli 25, Milano - stanza 3023