Corso integrativo: diritto tributario e unione europea

A.A. 2021/2022
3
Crediti massimi
20
Ore totali
SSD
IUS/12
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Non definiti
Risultati apprendimento attesi
Non definiti
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Primo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a. a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Le norme del TFUE rilevanti in materia fiscale.
Armonizzazione e ravvicinamento; integrazione positiva e negativa
Il mercato interno. Le libertà fondamentali e le ricadute in materia tributaria: esame di casi giurisprudenziali
Il divieto di aiuti di Stato in materia fiscale
Lo scambio di informazioni fra le amministrazioni
Il contraddittorio procedimentale nella giurisprudenza della Corte di Giustizia UE
Le procedure di risoluzione delle controversie in materia di doppia imposizione internazionale (Direttiva UE 2017/1852)
Prerequisiti
La frequenza del corso integrativo presuppone la conoscenza, oltre che del Diritto tributario del Corso base, del Diritto dell'Unione Europea.
Metodi didattici
Le lezioni, a taglio prevalentemente frontale, prevedono anche approfondimenti di tipo seminariale.
Materiale di riferimento
I materiali verranno resi disponibili sulla piattaforma Ariel.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Trattandosi di corso integrativo, non è previsto un esame finale. Sarà prevista una prova conclusiva per la verifica della frequenza.
IUS/12 - DIRITTO TRIBUTARIO - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente/i
Ricevimento:
Ogni mercoledì, tra le 11.00 e le 12.30.
Piattaforma Microsoft Teams, nel Team dedicato al corso di Diritto tributario O-Z. Il codice per accedere al Team è: xze2p30.