Costituzionalismo multilivello

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
IUS/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento persegue l'obiettivo primario di offrire agli studenti l'opportunità di studiare la nozione e le caratteristiche del diritto costituzionale multilivello secondo una duplice prospettiva: teorico istituzionale e attuativa. La prospettiva teorico-istituzionale ha l'obiettivo di analizzare il concetto di Unione Europea, sia sotto il profilo geografico che sotto l'aspetto del sistema delle fonti. La prospettiva attuativa ha l'obiettivo di applicare i presupposti individuati allo studio della normativa positiva nel settore della protezione dei dati personali
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso gli studenti acquisiranno una conoscenza avanzata del costituzionalismo multilivello, con particolare riferimento alla governance e ai processi decisionali al livello europeo e degli ordinamenti costituzionali nazionali. Gli studenti dovranno acquisire la capacità di leggere ed interpretare le norme costituzionali e le loro intersezioni. Inoltre gli studenti dovranno acquisire la capacità di comprensione dell'impatto delle tecnologie sui diritti fondamentali nonché consapevolezza della rilevanza della protezione dei dati personali nella società digitale.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo trimestre
Nel caso in cui vi fossero ancora limitazioni legate all'emergenza sanitaria, le lezioni verranno erogate in tutto in parte attraverso la piattaforma Teams e gli esami si terranno oralmente a distanza
Programma
Il programma del corso si articola in due parti.
La prima parte è dedicata ai seguenti argomenti:
a. la progressiva formazione del territorio dell'Unione;
b. il sistema delle fonti;
c. le tradizioni costituzionali comuni;
d. l'influenza della giurisprudenza delle Corti europee sulla formazione del diritto.

La seconda parte è dedicata ai seguenti argomenti:
a. le origini e lo sviluppo della nozione di protezione dei dati in Europa: il ruolo del Consiglio d'Europa e delle Comunità europee;
b. la competenza dell'Unione europea in materia di protezione dei dati dopo l'approvazione del Trattato di Lisbona e l'impatto dell'entrata in vigore della Carta dei diritti fondamentali;
c. il Regolamento 679/2016: struttura, ambito di applicazione territoriale e materiale. Spazi residuali per le normative nazionali;
d. le "definizioni" ed i "soggetti" della protezione dei dati personali.
e. I principi generali del trattamento e le condizioni di legittimità.
f. i diritti degli interessati.
g. Gli obblighi del titolare e del responsabile. Il ruolo del DPO.
h. Il trasferimento internazionale dei dati personali;
i. le autorità nazionali ed europee della protezione dei dati personali.
l. I rimedi e le sanzioni
Prerequisiti
Non ci sono prerequisiti richiesti
Metodi didattici
Il corso si articola in lezioni frontali di carattere teorico e di lezioni basate sull'esame di case studies
Materiale di riferimento
Per la parte dedicata al diritto costituzionale europeo il materiale, per i frequentanti, verrà indicato a lezione.
Per la parte dedicata al diritto della protezione dei dati il manuale disponibile sul sito: https://op.europa.eu/it/publication-detail/-/publication/5b0cfa83-63f3-…
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in un colloquio sugli argomenti a programma volto ad accertare la preparazione e le capacità argomentative degli studenti.
Moduli o unità didattiche
Unità didattica 1
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 2
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unità didattica 3
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Il ricevimento in presenza è sospeso. Il docente è disponibile via teams ogni mercoledì dalle 10 alle 13 e su appuntamentoin altre fasce orarie.
Stanza 106 Dipartimento Studi Internazionali, Giuridici e Storico-politici