Didattica della lingua spagnola

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
L-LIN/02
Lingua
Spagnolo
Obiettivi formativi
Il corso si rivolge a chi desidera accostarsi alla docenza della lingua straniera, sia per interesse personale e curriculare sia per la necessità di acquisire i 24 CFU di prerequisito di accesso ai concorsi nazionali. Il corso parte dalla centralità delle persone - studente e docente, in primis - nell'insegnamento e nell'apprendimento dello spagnolo come seconda lingua o come lingua straniera. Avvalendosi di una didattica attiva ed esperienziale, le lezioni sviluppano un curriculum aperto e personalizzato per ogni studente e volto allo stimolo delle competenze di osservazione, percezione, introspezione e ricerca-azione. Avvalendosi degli spunti offerti dal Portfolio Europeo para Futuros Profesores de Idiomas si trattano in modo integrato la programmazione creativa del curricolo comunicativo, l'input linguistico, la gestione delle relazioni in classe e la valutazione trasformativa. Lo scopo è che lo studente pervenga a una panoramica non tradizionale e di stampo umanistico sui punti chiave dell'insegnamento/apprendimento della lingua straniera.
Risultati apprendimento attesi
I risultati attesi in termini di conoscenza e comprensione sono che lo studente apprenda le basi della didattica delle lingue straniere di tipo comunicativo, comprenda il modello di acquisizione linguistica della seconda lingua e acquisisca la terminologia disciplinare. In termini di soft skills, lo studente sviluppa capacità critica delle metodologie tradizionali, competenze di osservazione profonda e percezione, capacità di riflessione e autovalutazione del proprio profilo di docente in formazione, capacità di problem solving e di propositività creativa e la competenza di autovalutazione. I risultati attesi in termini di competenze applicate sono la capacità di mettere in discussione i modelli cristallizzati nella pratica comune, di definire obiettivi di formazione linguistica e di autoformazione, di impostare una didattica di tipo relazionale centrata sulla persona e di concepire l'insegnamento/apprendimento in termini di esperienza e divenire.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Il corso parte dalla centralità delle persone - studente e docente, in primis - nell'insegnamento e nell'apprendimento dello spagnolo come seconda lingua o come lingua straniera. Avvalendosi di una didattica attiva ed esperienziale, le lezioni sviluppano un curriculum aperto e personalizzato per ogni studente e volto allo stimolo delle competenze di osservazione, percezione, introspezione e ricerca-azione. Grazie agli spunti offerti dal Portfolio Europeo para Futuros Profesores de Idiomas si trattano in modo integrato la programmazione creativa del curricolo comunicativo, l'input linguistico, la gestione delle relazioni in classe e la valutazione trasformativa.
Sono previste attività esperienziali (stage, peer tutoring, progettazione didattica, tutorato in carcere, progetti di ricerca, gruppi di azione) da concordare con la docente in base agli interessi individuali in affiancamento volontario al corso (stage, altre attività sostitutive del laboratorio, lavoro di tesi di laurea).
Il programma del corso è valido fino a settembre 2023 compreso.
Prerequisiti
Il corso si tiene interamente in lingua spagnola e i materiali e la bibliografia d'esame presuppongono delle solide competenze linguistiche (almeno livello C1).
Metodi didattici
Il corso adotta i seguenti metodi didattici: lezioni attive ed esperienziali che si avvalgono di movimento corporeo, configurazioni individuali e di gruppo, uso didattico dello spazio dell'aula, sussidi multimedia e attività esterne all'aula. Inoltre, le lezioni sono sempre affiancate da attività di documentazione a casa da parte degli studenti oppure da attività produttive che confluiscono nel Portfolio dello studente.
Materiale di riferimento
Bibliografia di studio per gli studenti che scelgono al modalità di valutazione sommativa (assimilabili agli studenti "non frequentanti") (può essere richiesta alla docente):
o Regueiro Rodríguez, M.L., La programación didáctica ELE
o S. Pastor Cesteros, Aprendizaje de segundas lenguas
o Santamaría Pérez, M. I., La enseñanza del léxico en español como lengua extranjera
o Bordón, T., La evaluación de la lengua en el marco del E/2L: bases y procedimientos
o Torras De Bea, E., Dislexia: Una comprensión de los trastornos de aprendizaje
o Hernández Martín, S. Olmos, Metodologías de aprendizaje colaborativo a través de las tecnología, (Solo sezioni 1 e 2)
Gli studenti che scelgono la modalità di valutazione in itinere avranno durante il corso le indicazioni bibliografiche di appoggio allo svolgimento delle attività.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Il colloquio d'esame si attiene alle regolari sessioni d'esame e si svolge in lingua spagnola. Gli studenti possono scegliere una modalità di valutazione sommativa oppure di valutazione in itinere durante il corso.
La modalità sommativa prevede un colloquio che dura circa 20 minuti con domande poste dal docente volte a verificare la conoscenza dei testi studiati e la precisione nell'uso della terminologia specifica, nonché la capacità di riflessione critica e personale sulle tematiche proposte. Le domande poste sono aperte e danno spazio a risposte critiche e ragionate che integrino trasversalmente i nodi focali dei testi in bibliografia. Non si richiede, quindi, uno studio nozionistico particolareggiato e si consiglia di avvalersi di mappe concettuali o schemi per avere una visione globale della bibliografia.
La modalità in itinere consiste in un'autovalutazione ragionata sulla base di un portfolio di attività svolte durante il semestre.
Il voto è in trentesimi e lo studente ha facoltà di rifiutarlo. Il voto di sufficienza è 18/30.

Altre avvertimenti:
Tutti gli studenti dovranno iscriversi al corso entro la prima lezione tramite l'apposita App UNIMI EASYLESSON
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/02 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/02 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Contattare tramite posta elettronica
Piazza S. Alessandro, 1 - Sezione Iberistica 1º piano