Diritto commerciale (of2)

A.A. 2021/2022
15
Crediti massimi
105
Ore totali
SSD
IUS/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
1) Conoscenza e capacità di comprensione. Lo studente deve dimostrare di avere acquisito una conoscenza di base in ordine agli istituti fondamentali dell'ordinamento imprenditoriale e societario italiano.
2) Capacità applicative. Lo studente deve dimostrare di aver acquisito capacità di analisi idonea a selezionare, interpretare e applicare in modo argomentato e giuridicamente sostenibile gli istituti oggetto del corso a fattispecie concrete.
3) Autonomia di giudizio. Lo studente deve dimostrare di aver compreso la portata e la funzione degli istituti oggetto del corso e di aver acquisito la capacità di trarre conclusioni in merito alle questioni sollevate in base ad analisi argomentate e giuridicamente sostenibili.
4) Abilità nella comunicazione. Lo studente deve dimostrare di saper esprimere le conoscenze acquisite con coerenza argomentativa, rigore sistematico e proprietà di linguaggio.
Risultati apprendimento attesi
Lo studente deve dimostrare di aver sviluppato capacità di apprendimento idonee a proseguire gli studi con un alto grado di autonomia.
Programma e organizzazione didattica

Cognomi A-C

Responsabile
Periodo
annuale
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
L'imprenditore. L'imprenditore commerciale. L'azienda. Gli ausiliari dell'imprenditore. La concorrenza tra imprese. Le società: la società semplice; la società in nome collettivo; la società in accomandita semplice; la società per azioni: in particolare, la società per azioni quotata; la società in accomandita per azioni; la società a responsabilità limitata; le società cooperative. Trasformazione, fusione e scissione. I gruppi di società. I contratti bancari e assicurativi. I mercati mobiliari.
Prerequisiti
Come da regolamento didattico del corso di laurea; in particolare sono propedeutici Istituzioni di diritto privato, Diritto costituzionale.
Metodi didattici
Lezioni
Materiale di riferimento
Testi consigliati
G. Presti - M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, Vol. I, Bologna, Zanichelli ultima edizione (unicamente le lezioni I, II III, IV, V, VIII paragrafo 4, IX e X);
G. Presti - M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, Vol. II, Bologna, Zanichelli, ultima edizione;
oppure:
G. Presti - M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, Vol. Unico, Bologna, Zanichelli, ultima edizione (lezioni I, II III, IV, V, VIII paragrafo 4, IX, X e da XVIII in poi);
oppure:
P. Jaeger - F. Denozza - A. Toffoletto, Appunti di diritto commerciale. Impresa e società, ultima edizione, Milano, Giuffrè;
oppure:
G. Campobasso, Diritto Commerciale, 1, Diritto dell'impresa, ultima edizione, UTET
G. Campobasso, Diritto Commerciale, 2, Diritto delle società, ultima edizione, UTET
I testi P. Jaeger - F. Denozza - A. Toffoletto e Campobasso andranno integrati con i materiali messi a disposizione dai docenti sul portale ariel.unimi.it.
È richiesto l'utilizzo di un codice civile aggiornato (ad esempio G. De Nova, Codice civile e leggi collegate, ultima edizione, Zanichelli)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste unicamente in una prova orale; non sono previste prove scritte.
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE - CFU: 15
Lezioni: 105 ore

Cognomi D-L

Responsabile
Periodo
annuale
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE - CFU: 15
Lezioni: 105 ore

Cognomi M-Q

Responsabile
Periodo
annuale
Le lezioni si svolgeranno in aula e in presenza nel rispetto delle regole Covid di volta in volta vigenti. Gli studenti potranno anche partecipare da remoto in modalità sincrona, negli orari stabiliti. Sarà data comunicazione su ariel per ogni variazione dovuta alle regole Covid
Programma
DIRITTO COMMERCIALE (15 crediti)
Prof. Matteo Rescigno (Lettere M-Q)
L'imprenditore. L'imprenditore commerciale. L'azienda. Gli ausiliari dell'imprenditore. La concorrenza tra imprese. Le società: la società semplice; la società in nome collettivo; la società in accomandita semplice; la società per azioni: in particolare, la società per azioni quotata; la società in accomandita per azioni; la società a responsabilità limitata; le società cooperative. Trasformazione, fusione e scissione. I gruppi di società. I contratti bancari e assicurativi. I mercati mobiliari.
Prerequisiti
Come da regolamento didattico del corso di laurea. In particolare sono esami propedeutici diritto privato e diritto costituzionale
Metodi didattici
Lezioni frontali
Materiale di riferimento
G. Presti - M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, Vol. I, Bologna, Zanichelli ultima edizione (unicamente le lezioni I, II III, IV, V, VIII paragrafo 4, IX e X);
G. Presti - M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, Vol. II, Bologna, Zanichelli, ultima edizione;
oppure: G. Presti - M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, Vol. Unico, Bologna, Zanichelli, ultima edizione (lezioni I, II III, IV, V, VIII paragrafo 4, IX, X e da XVIII in poi);
oppure: P. Jaeger - F. Denozza - A. Toffoletto, Appunti di diritto commerciale. Impresa e società, ultima edizione, Milano, Giuffrè;
oppure: G. Campobasso, Diritto Commerciale, 1, Diritto dell'impresa, ultima edizione (decima), UTET
G. Campobasso, Diritto Commerciale, 2, Diritto delle società, ultima edizione, UTET
I testi P. Jaeger - F. Denozza - A. Toffoletto e Campobasso andranno integrati con i materiali messi a disposizione dai docenti sul portale ariel.unimi.it.
È richiesto l'utilizzo di un codice civile aggiornato (ad esempio G. De Nova, Codice civile e leggi collegate, ultima edizione, Zanichelli)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in una prova orale
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE - CFU: 15
Lezioni: 105 ore

Cognomi R-Z

Responsabile
Periodo
annuale
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
L'imprenditore. L'imprenditore commerciale. L'azienda. Gli ausiliari dell'imprenditore. La concorrenza tra imprese. Le società: la società semplice; la società in nome collettivo; la società in accomandita semplice; la società per azioni: in particolare, la società per azioni quotata; la società in accomandita per azioni; la società a responsabilità limitata; le società cooperative. Trasformazione, fusione e scissione. I gruppi di società. I contratti bancari e assicurativi. I mercati mobiliari.
Prerequisiti
1) Conoscenza e capacità di comprensione. Lo studente deve dimostrare di avere acquisito una conoscenza di base in ordine agli istituti fondamentali dell'ordinamento imprenditoriale e societario italiano.
2) Capacità applicative. Lo studente deve dimostrare di aver acquisito capacità di analisi idonea a selezionare, interpretare e applicare in modo argomentato e giuridicamente sostenibile gli istituti oggetto del corso a fattispecie concrete.
3) Autonomia di giudizio. Lo studente deve dimostrare di aver compreso la portata e la funzione degli istituti oggetto del corso e di aver acquisito la capacità di trarre conclusioni in merito alle questioni sollevate in base ad analisi argomentate e giuridicamente sostenibili.
4) Abilità nella comunicazione. Lo studente deve dimostrare di saper esprimere le conoscenze acquisite con coerenza argomentativa, rigore sistematico e proprietà di linguaggio.
Metodi didattici
Lezioni.
Materiale di riferimento
G. Presti - M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, Vol. I, Bologna, Zanichelli, nona edizione (unicamente le lezioni I, II III, IV, V, VIII paragrafo 4, IX e X);

G. Presti - M. Rescigno, Corso di diritto commerciale, Vol. II, Bologna, Zanichelli, nona edizione;

oppure: P. Jaeger - F. Denozza - A. Toffoletto, Appunti di diritto commerciale. Impresa e società, ottava edizione, Milano, Giuffrè.

Il testo P. Jaeger - F. Denozza - A. Toffoletto andrà integrato con i materiali messi a disposizione dai docenti sul portale ariel.unimi.it.

È richiesto l'utilizzo di un codice civile aggiornato (ad esempio G. De Nova, Codice civile e leggi collegate, ultima edizione, Zanichelli).
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste unicamente in una prova orale; non sono previste prove scritte.
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE - CFU: 15
Lezioni: 105 ore
Docente/i
Ricevimento:
Giovedì h. 13.15
In ragione dell'emergenza sanitaria per Covid-19, il ricevimento si svolge sulla piattaforma Microsoft Teams. Nome team: Prof. Baccetti - Ricevimento; codice team: zizeu0s
Ricevimento:
lunedì 14:15
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano
Ricevimento:
Venerdì ore 12.15
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano
Ricevimento:
Il ricevimento del prof. Sacchi si tiene il giovedì alle ore 15.15 sulla piattaforma Microsoft Teams (codice team: nfq9kbh), previa e-email di prenotazione a roberto.sacchi@unimi.it
Online, Microsoft Teams
Ricevimento:
In generale su appuntamento via mail
dipartimento di diritto privato e storia del diritto - 1 piano
Ricevimento:
Martedì ore 15:30 (previo contatto via email il ricevimento è attivo su Microsoft Team, codice team: mqoyt8o)
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano
Ricevimento:
Su appuntamento, telefonando allo 02/72551359
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano
Ricevimento:
Lunedì ore 14.30
Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto - 1° piano