Economia del lavoro

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SECS-P/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento di Economia del lavoro si propone di fornire una panoramica dei recenti sviluppi della teoria e dell'analisi empirica relativi ai comportamenti individuali e collettivi nel mercato del lavoro. In una prima parte del corso vengono analizzate le determinanti di offerta da parte delle famiglie e domanda da parte delle imprese, e come queste interagiscano nel contesto di un mercato competitivo. Successivamente, saranno analizzate le interazioni di mercati non necessariamente competitivi e come l'immigrazione può impattare le economie dei paesi ospiti. La seconda parte del corso si occuperà del ruolo delle istituzioni nel mercato del lavoro e di altri importanti argomenti del mercato del lavoro: il capitale umano, la selezione e formazione dei lavoratori, i sistemi retributivi incentivanti, la disuguaglianza salariale la discriminazione.
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento, gli studenti che avranno superato l'esame saranno in grado di
1)conoscere i concetti principali dell' Economia del Lavoro e delle Politiche del lavoro
2)Analizzare in maniera critica i fenomeni propri del mercato del lavoro e della letteratura accademica attraverso l'applicazione dei principi e dei concetti economici
3)Comprendere il ruolo in futuro del lavoro e delle occupazioni in un contesto socio-economico in evoluzione
4)Comunicare la loro conoscenza e comprensione del mercato del lavoro sia in forma scritta che verbale
5)Valutare in maniera critica le politiche governative che influenzano il mercato del lavoro e le occupazioni
6)Interpretare le statistiche del mercato del lavoro e tutti i prodotti statistici di lavori accademici, di report di policy e in generale dei commentatori socioeconomici .
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Edizione non attiva
SECS-P/01 - ECONOMIA POLITICA - CFU: 9
Lezioni: 60 ore