Fisiologia generale e ambientale

A.A. 2021/2022
8
Crediti massimi
64
Ore totali
SSD
BIO/09
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Questo corso ha l'obiettivo di fornire agli studenti le conoscenze di base della fisiologia generale e animale, indispensabili per comprendere le proprietà funzionali di organi e apparati.
Risultati apprendimento attesi
Capacità di:
- comprendere l'importanza del rapporto struttura-funzione;
- comprendere la funzione dei diversi organi e apparati degli animali;
- comprendere come gli animali mantengono l'omeostasi.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
Il corso affronterà diversi argomenti della Fisiologia Animale. Il filo conduttore sarà la capacità di utilizzare l'energia chimica che l'organismo produce dall'introduzione di cibo e che nell'organismo vivente viene più volte trasformata. Questi meccanismi hanno dinamiche consolidate e funzionali alla sopravvivenza dell'individuo in un sistema di equilibrio dinamico. Situazioni di disequilibrio transienti sono consentite e molto spesso utilizzate per diverse funzioni. Situazioni di disequilibrio cronico possono sfociare spesso in quello che viene chiamato in altre discipline uno stato patologico.

- Il concetto di diversità biologica in Fisiologia
- Condizioni di equilibrio e disequilibrio
- I separatori: la funzione della membrana cellulare
- il concetto di Energia Potenziale
- potenziale chimico ed elettrico
- I trasportatori: trasportatori passivi e attivi, canali ionici e pompe ioniche
- l'assorbimento di acqua e sostanze attraverso gli epiteli
- scambi gassosi nei tessuti respiratori
- Il potenziale elettrico di membrana.
- I comunicatori: eccitabilità cellulare, comunicazioni cellula-cellula dagli ormoni alle sinapsi
- La funzione di controllo del sistema nervoso
- I trasformatori di energia: il muscolo liscio, striato e cardiaco
- la peristalsi dell'apparato digerente e nel sistema circolatorio
- biomeccanica del muscolo scheletrico: contrazioni isometriche e isotoniche
- la deambulazione di bipedi e quadrupedi
- Il cuore: mecanismo di pace maker e controllo del battito cardiaco
- Il sistema escretore: la clerance renale
- il nefrone
- I sistemi sensoriali: il meccanismo del sistema visivo, uditivo, tattile, gustativo, olfattivo
Prerequisiti
Non esistono propedeuticità obbligatorie, è però necessario avere buone conoscenze di Biologia Generale, Fisica, Chimica, Zoologia e Anatomia Comparata.
Metodi didattici
L'insegnamento prevede lezioni frontali
Materiale di riferimento
Libro di testo:
Fisiologia e biofisica delle cellule V. Taglietti C. Casella EDISES
Fondamenti di Fisiologia generale e integrata V. Taglietti EDISES
Meccanismi di Base della Fisiologia Cellulare M Mazzanti EDISES
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in una discussione orale obbligatoria che verte sugli argomenti trattati nel corso. La valutazione finale, espressa in trentesimi, terrà conto del livello di conoscenza e comprensione dei principali concetti di fisiologia generale nonché della corretta proprietà di linguaggio e della capacità di applicare le conoscenze acquisite per comprendere i meccanismi di omeostasi dell'organismo.
BIO/09 - FISIOLOGIA - CFU: 8
Lezioni: 64 ore
Docente/i
Ricevimento:
Lunedì 10.30 12.30
Sesto piano Torre B edifici Biologici via Celoria 26