Informatica applicata alla musica

A.A. 2021/2022
18
Crediti massimi
144
Ore totali
SSD
INF/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo dell'insegnamento è introdurre gli studenti alle applicazioni musicali dell'informatica, considerando i diversi livelli dell'informazione musicale nella musica scritta e nei segnali audio.
Risultati apprendimento attesi
Lo studente dovrà acquisire le capacità di base per la codifica e l'elaborazione dell'informazione musicale ai vari livelli di rappresentazione della musica scritta e dei segnali audio.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
PARTE TEORICA.
Descrizione formale dell'informazione musicale. Livelli di rappresentazione. Descrizione multistrato e interazione. Linguaggi "classici" per l'informatica musicale (DARMS, MUSIC V, SMDL, NIFF).
Livello del segnale audio: codifiche lineari; codifiche differenziali; codifiche compresse senza perdita di informazione; codifiche compresse con perdita di informazione (MP3 e AAC); riconoscimento automatico di caratteristiche audio e musicali nel segnale audio.
Programmazione timbrica: modelli per campionamento, matematici e fisici.
Livello interpretativo: standard MIDI.
Livello simbolico: acquisizione automatica di partiture (Optical Music Recognition - OMR); gestione, organizzazione e interrogazione di archivi di partiture. Classificazione, indicizzazione e ricerca di informazioni musicali per contenuti; editoria musicale elettronica; analisi e segmentazione dell'informazione musicale; modelli generativi.
Livello strutturale: elaborazione e sintesi dell'informazione musicale simbolica; modelli basati su reti di Petri.
Descrizione dell'informazione musicale multistrato. MPEG4 SASL/SAOL, MPEG7 e MPEG21. Spine musicali audio, MIDI e di partitura. Applicazioni musicali di XML. Standard IEEE MX.
Tecnologie per il Digital Rights Management.

PARTE SPERIMENTALE.
Attività sperimentali in laboratorio informatico per:
- trattamento digitale del segnale ed estrazione di caratteristiche dai segnali audio (MATLAB);
- trattamento digitale dell'informazione simbolica di partitura (MuseScore);
- modellazione dell'informazione musicale (reti di Petri);
- rappresentazione multistrato dell'informazione musicale (IEEE 1599).
Prerequisiti
Elementi di elaborazione numerica dei segnali audio e di programmazione.
Metodi didattici
La parte di teoria viene svolta mediante lezioni frontali con esemplificazioni multimediali e sul web. La parte di laboratorio alterna lezioni frontali a esercitazioni e attività pratiche svolte individualmente o in piccoli gruppi.
Materiale di riferimento
I materiali didattici del corso sono disponibili alla pagina:
https://sntalampirasiam2p.ariel.ctu.unimi.it/v5/home/Default.aspx
Ulteriori materiali possono essere scaricati alla pagina:
http://www.lim.di.unimi.it/teaching_courses_ita.php
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame si articola in due prove: una prova scritta e una prova progettuale individuale, entrambe obbligatorie.
La prova scritta consiste in una decina di quesiti teorici a risposta libera.
La prova progettuale consiste nello sviluppo di progetti individuali, basati sui metodi, sulle tecniche e sugli strumenti informatici conosciuti nell'ambito delle attività formative sperimentali dell'insegnamento.
Ognuna delle due prove dà luogo a una valutazione espressa in trentesimi, la media delle quali determina il voto complessivo conseguito.
INF/01 - INFORMATICA - CFU: 18
Lezioni: 144 ore
Docente/i
Ricevimento:
martedì dalle ore 11,00 alle ore 12,00
stanza 4001, piano IV, via Celoria 18
Ricevimento:
Martedì ore 10.30-12.30
Laboratorio di Informatica Musicale - LIM
Ricevimento:
appuntamento
via Celoria 18