La patologia in ginecologia: dalla prevenzione, alla diagnosi ed alla cura

A.A. 2021/2022
5
Crediti massimi
75
Ore totali
SSD
MED/40 MED/47
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Lo studente deve acquisire le nozioni di base per riconoscere ed illustrare agli interessati le principali patologie ginecologiche di tipo oncologico, involutivo od epidemico, stimolando, nei casi a rischio, le opportune misure precauzionali. Lo studente deve inoltre acquisire gli strumenti tecnici ed organizzativi per svolgere responsabilmente programmi di diffusione e di culturalizzazione nel campo della medicina sociale. Lo studente deve infine acquisire le nozioni di base che gli permettano di produrre un approccio assistenziale adeguato all'emergenza/urgenza.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenza e comprensione
La/lo studente deve:
· acquisire le nozioni clinico-epidemiologiche di base che le/gli permettano di riconoscere ed illustrare agli interessati le principali patologie ginecologiche di tipo oncologico, involutivo od epidemico, stimolando, nei casi a rischio, le opportune misure precauzionali; la/lo studente deve inoltre acquisire gli strumenti tecnici ed organizzativi per svolgere responsabilmente programmi di diffusione e di cultura nel campo della medicina sociale;
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
· Capacità di applicare un approccio assistenziale adeguato all'emergenza/urgenza;
· Capacità di gestire l'organizzazione del lavoro, insieme a colleghi e collaboratori, con equilibrio ed efficienza.
Programma e organizzazione didattica

Sezione: Mantova

Responsabile
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'aa 2021/2022, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria
Prerequisiti
Propedeuticità dell'insegnamento: LE DIFESE DEL PERCORSO VITALE
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Modalità della prova
Prove scritte (una - durata fino a 30 minuti ciascuna)
Prove orali (due)
Tipologia della prova
Test a risposte multiple chiuse
Colloquio con il docente
Simulazione
Parametri di valutazione della prova
Capacità di organizzare discorsivamente la conoscenza; capacità di ragionamento critico sullo studio realizzato; qualità, efficacia e linearità dell'esposizione, competenza nell'impiego del lessico specialistico e comprensibilità nella comunicazione non specialistica
Tipo di valutazione della prova
In trentesimi (il voto viene deciso dalla Commissione composta dai docenti presenti all'esame di Corso Integrato)
Modalità di comunicazione dei risultati della prova
Il voto viene riferito verbalmente allo studente. Successivamente il voto viene verbalizzato sul web con modalità che permette allo studente di accettarlo o rifiutarlo
Ginecologia e ostetricia
Programma
L'approccio assistenziale dell'ostetrica/o alla non-fisiologia ed alla patologia ginecologica.
Le anomalie dello sviluppo sessuale (pubertà precoce e ritardata).
Le patologie malformative dell'apparato genitale femminile: diagnosi ed indicazioni terapeutiche.
I disturbi del ciclo mestruale (amenorrea, irregolarità, sanguinamenti, sindrome premestruale): diagnosi ed indicazioni terapeutiche.
Le principali patologie endocrinologiche in ginecologia: diagnosi e indicazioni terapeutiche
Le principali infezioni ginecologiche (Herpes, Sifilide, Gonorrea, Clamidiasi, infezioni vaginali, Pelvic Infiammatory Disease): diagnosi e trattamento.
Tumori maligni ginecologici (ovaio, salpingi, utero-cervice, vagina, vulva): diagnosi e indicazioni terapeutiche.
La mola vescicolare, il coriocarcinoma ed altri tumori in gravidanza: diagnosi e trattamento.
Le principali patologie benigne della mammella.
I tumori maligni della mammella: la diagnostica precoce, l'allattamento e le indicazioni terapeutiche.
Difetti della statica pelvica ed incontinenza urinaria: approccio diagnostico ed assistenza riabilitativa.
Metodi didattici
Lezioni frontali
Lezioni interattive
Filmati
Esercitazioni interattive
Materiale di riferimento
Costantini W. VISITA AL FEMMINILE. UN APPROCCIO RAGIONATO ALL'OBIETTIVITÀ GINECOLOGICA - PICCIN 2016
Costantini W., Calistri D., Ferrazzi E., Mauri P.A., Parazzini F. - TRATTANDO DI SCIENZA ED ARTE DELLA PROFESSIONALITÀ OSTETRICA - Volume 4 - PICCIN 2021
De Palo MANUALE DI PATOLOGIA DEL TRATTO GENITALE INFERIORE ED. MINERVA MEDICA
Di Benedetto LA RIABILITAZIONE IN UROGINECOLOGIA ED. MINERVA MEDICA
Parazzini F. & Mauri P.A. IL MANUALE DEI CONCORSI PER OSTETRICA. EDISES 2020
Veronesi U. I TUMORI DELLA MAMMELLA CASA ED: AMBROSIANA
Scienze infermieristiche ostetrico-ginecologiche
Programma
Nell'ambito delle funzioni e disfunzioni del pavimento pelvico, prevenzione primaria, secondaria e terziaria e assistenza ostetrica
Prevenzione, educazione e riabilitazione del pavimento del bacino, in gravidanza, parto, puerperio e nelle patologie della statica pelvica
L'assistenza ostetrica all'atto operatorio ed alle fasi pre e post operatorie ginecologiche (il complesso operatorio ginecologico, lo strumentario, il ruolo della ostetrica strumentista).
Metodi didattici
Lezioni frontali
Lezioni interattive
Filmati
Esercitazioni
Materiale di riferimento
Costantini W., Calistri D., Ferrazzi E., Mauri P.A., Parazzini F. - TRATTANDO DI SCIENZA ED ARTE DELLA PROFESSIONALITÀ OSTETRICA - Volume 4 - PICCIN 2021
De Palo MANUALE DI PATOLOGIA DEL TRATTO GENITALE INFERIORE ED. MINERVA MEDICA
Di Benedetto LA RIABILITAZIONE IN UROGINECOLOGIA ED. MINERVA MEDICA
Parazzini F. & Mauri P.A. IL MANUALE DEI CONCORSI PER OSTETRICA. EDISES
Moduli o unità didattiche
Ginecologia e ostetricia
MED/40 - GINECOLOGIA E OSTETRICIA - CFU: 3
Lezioni: 45 ore

Scienze infermieristiche ostetrico-ginecologiche
MED/47 - SCIENZE INFERMIERISTICHE OSTETRICO-GINECOLOGICHE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Sezione: Milano

Responsabile
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'aa 2021/2022, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria
Prerequisiti
Propedeuticità dell'insegnamento: LE DIFESE DEL PERCORSO VITALE
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Modalità della prova
Prove scritte (una - durata fino a 30 minuti ciascuna)
Prove orali (due)
Tipologia della prova
Test a risposte multiple chiuse
Colloquio con il docente
Simulazione
Parametri di valutazione della prova
Capacità di organizzare discorsivamente la conoscenza; capacità di ragionamento critico sullo studio realizzato; qualità, efficacia e linearità dell'esposizione, competenza nell'impiego del lessico specialistico e comprensibilità nella comunicazione non specialistica
Tipo di valutazione della prova
In trentesimi (il voto viene deciso dalla Commissione composta dai docenti presenti all'esame di Corso Integrato)
Modalità di comunicazione dei risultati della prova
Il voto viene riferito verbalmente allo studente. Successivamente il voto viene verbalizzato sul web con modalità che permette allo studente di accettarlo o rifiutarlo
Ginecologia e ostetricia
Programma
L'approccio assistenziale dell'ostetrica/o alla non-fisiologia ed alla patologia ginecologica.
Le anomalie dello sviluppo sessuale (pubertà precoce e ritardata).
Le patologie malformative dell'apparato genitale femminile: diagnosi ed indicazioni terapeutiche.
I disturbi del ciclo mestruale (amenorrea, irregolarità, sanguinamenti, sindrome premestruale): diagnosi ed indicazioni terapeutiche.
Le principali patologie endocrinologiche in ginecologia: diagnosi e indicazioni terapeutiche
Le principali infezioni ginecologiche (Herpes, Sifilide, Gonorrea, Clamidiasi, infezioni vaginali, Pelvic Infiammatory Disease): diagnosi e trattamento.
Tumori maligni ginecologici (ovaio, salpingi, utero-cervice, vagina, vulva): diagnosi e indicazioni terapeutiche.
La mola vescicolare, il coriocarcinoma ed altri tumori in gravidanza: diagnosi e trattamento.
Le principali patologie benigne della mammella.
I tumori maligni della mammella: la diagnostica precoce, l'allattamento e le indicazioni terapeutiche.
Difetti della statica pelvica ed incontinenza urinaria: approccio diagnostico ed assistenza riabilitativa.
Metodi didattici
Lezioni frontali
Lezioni interattive
Filmati
Materiale di riferimento
Costantini W. VISITA AL FEMMINILE. UN APPROCCIO RAGIONATO ALL'OBIETTIVITÀ GINECOLOGICA - PICCIN 2016
Costantini W., Calistri D., Ferrazzi E., Mauri P.A., Parazzini F. - TRATTANDO DI SCIENZA ED ARTE DELLA PROFESSIONALITÀ OSTETRICA - Volume 4 - PICCIN 2021
De Palo MANUALE DI PATOLOGIA DEL TRATTO GENITALE INFERIORE ED. MINERVA MEDICA
Di Benedetto LA RIABILITAZIONE IN UROGINECOLOGIA ED. MINERVA MEDICA
Parazzini F. & Mauri P.A. IL MANUALE DEI CONCORSI PER OSTETRICA. EDISES 2020
Veronesi U. I TUMORI DELLA MAMMELLA CASA ED: AMBROSIANA
Scienze infermieristiche ostetrico-ginecologiche
Programma
Nell'ambito delle funzioni e disfunzioni del pavimento pelvico, prevenzione primaria, secondaria e terziaria e assistenza ostetrica
Prevenzione, educazione e riabilitazione del pavimento del bacino, in gravidanza, parto, puerperio e nelle patologie della statica pelvica
L'assistenza ostetrica all'atto operatorio ed alle fasi pre e post operatorie ginecologiche (il complesso operatorio ginecologico, lo strumentario, il ruolo della ostetrica strumentista).
Metodi didattici
Lezioni frontali
Lezioni interattive
Filmati
Esercitazioni
Materiale di riferimento
Costantini W., Calistri D., Ferrazzi E., Mauri P.A., Parazzini F. - TRATTANDO DI SCIENZA ED ARTE DELLA PROFESSIONALITÀ OSTETRICA - Volume 4 - PICCIN 2021
De Palo MANUALE DI PATOLOGIA DEL TRATTO GENITALE INFERIORE ED. MINERVA MEDICA
Di Benedetto LA RIABILITAZIONE IN UROGINECOLOGIA ED. MINERVA MEDICA
Parazzini F. & Mauri P.A. IL MANUALE DEI CONCORSI PER OSTETRICA. EDISES
Moduli o unità didattiche
Ginecologia e ostetricia
MED/40 - GINECOLOGIA E OSTETRICIA - CFU: 3
Lezioni: 45 ore

Scienze infermieristiche ostetrico-ginecologiche
MED/47 - SCIENZE INFERMIERISTICHE OSTETRICO-GINECOLOGICHE - CFU: 2
Lezioni: 30 ore

Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ospedale Maggiore Policlinico, padiglione ZONDA (ingresso consigliato: via Lamarmora, 5) piano terra a sin segreteria Endocrinologia
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Presidenza - Osp. Regina Elena - via Manfredo Fanti, 6
Ricevimento:
su appuntamento
Mantova