Laboratorio: arte, cultura e criminalità organizzata

A.A. 2021/2022
3
Crediti massimi
20
Ore totali
SSD
SPS/07
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si pone l'obiettivo di approfondire la relazione tra arte, cultura e criminalità organizzata da un triplice punto di vista. Nella prima parte del corso, verrà analizzato come le organizzazioni mafiose sono state raccontate: libri, film, musica, serie TV, fotografie, spot televisivi. Si discuteranno le scelte narrative e stilistiche e come queste si sono modificate nel corso del tempo; inoltre, si approfondirà l'influenza che tali narrazioni hanno avuto anche nella costruzione dell'immaginario mafioso. Ci si concentrerà, poi, su come gli stessi clan si sono narrati, sfruttando elementi folkloristici, stereotipi e strumenti popolari come la musica e, oggi sempre più, i social network e su quale sia stata la funzione di tali strategie comunicative nell'acquisizione di consenso sociale. L'ultima parte del corso sarà invece dedicata al ruolo che l'arte e la cultura possono avere nel contrasto alle mafie, con particolare attenzione a strumenti innovativi quali il teatro partecipativo.
Risultati apprendimento attesi
- Conoscenza delle principali definizioni di criminalità organizzata
- Capacità di analisi degli elementi costitutivi dell'immaginario criminale
- Analisi critica del materiale audio-visivo
- Capacità di riconoscere l'importanza simbolica e strategica della narrazione e gli strumenti utilizzati a tal scopo
- Conoscenza degli strumenti culturali di contrasto
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo trimestre
Le lezioni si svolgeranno in presenza, qualora possibile in base alle indicazioni sanitarie.
Programma
Il corso si divide in tre moduli: il primo si propone di analizzare come cinema, fotografia, serie TV, letteratura, musica e teatro hanno raccontato le mafie. Il secondo come le mafie hanno sfruttato tali narrazioni e il terzo, infine, si concentra sullo studio dell'arte come strumento di contrasto delle organizzazioni criminali.
Metodi didattici
- Lezione frontale
- Discussione di gruppo
- Materiale audiovisivo di supporto
Materiale di riferimento
La docente fornirà dei paper e materiale a integrazione di quanto affrontato a lezione.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Al termine del corso, gli studenti dovranno redigere un breve paper su uno studio di caso a scelta, che sarà poi discusso in sede di esame orale. Sarà ritenuto frequentante chi avrà almeno l'80% di presenze (8 lezioni su 10).
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE - CFU: 3
Laboratori: 20 ore
Docente: Meli Ilaria
Docente/i