Laboratorio: giornate di studio sull'arte circense

A.A. 2021/2022
3
Crediti massimi
20
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il laboratorio "Giornate di Studio sull'Arte Circense" è pensato come un viaggio completo nel mondo del circo, forma d'arte che ha ispirato pittori, poeti, registi e che ancora oggi esprime alcune delle più interessanti realtà del live entertainment, dal Cirque du Soleil alle avanguardie del teatro di strada. In un'unica settimana si svolgono incontri, tavole rotonde e dibattiti con artisti e compagnie italiane ed internazionali, storici, operatori e professionisti del settore. Arricchito da performance dal vivo e dalla visione degli spettacoli presenti sul territorio milanese, questo laboratorio mette in luce le varie sfaccettature del circo e offre una prima porta d'accesso a chi desidera avvicinarsi al mondo lavorativo dello spettacolo dal vivo.
Tutte le attività sono coordinate dal Professor Alessandro Serena, che proporrà un approfondimento storico sul circo, le sue discipline e le diverse forme che esso ha assunto nel corso del tempo.
Risultati apprendimento attesi
Il circo è un settore che offre diverse possibilità e sbocchi lavorativi, non solo nell'ambito strettamente artistico ma anche in quelli amministrativi, tecnici e di marketing. Oltre alle conoscenze storiche e agli approfondimenti critici, il laboratorio mira a mettere in contatto gli studenti con le professionalità che ruotano attorno alla produzione di uno spettacolo, illustrandone le diverse competenze
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Primo semestre
Programma
Il laboratorio "Giornate di Studio sull'Arte Circense" è pensato come un viaggio completo nel mondo del circo, forma d'arte che ha ispirato pittori, poeti, registi e che ancora oggi esprime alcune delle più interessanti realtà del live entertainment, dal Cirque du Soleil alle avanguardie del teatro di strada. Partendo dalla presentazione del progetto d'alta formazione Youth Acrobata World sostenuto dal programma Erasmus+ dell'Unione Europea, il laboratorio metterà in luce come il circo offra diverse opportunità ai giovani, sia in ambito artistico che organizzativo. Si svilupperà una serie di incontri e tavole rotonde con performer, compagnie, storici e professionisti del settore. In occasione dei 90 anni dalla nascita di Moira Orfei, regina indiscussa del circo italiano, verrà dato spazio alle numerose donne che lavorano in questo genere di spettacolo. I partecipanti avranno anche modo di assistere a performance dal vivo e di dialogare coi protagonisti del circo del nostro tempo. Tutte le attività sono coordinate dal Professor Alessandro Serena, che proporrà un approfondimento storico su questa forma d'arte, le sue discipline e le diverse declinazioni che essa ha assunto nel corso del tempo. Gli studenti potranno trovare tutte le informazioni e gli aggiornamenti relativi al laboratorio sul sito www.opencircus.it.
Prerequisiti
Il laboratorio è aperto a tutti gli studenti triennali e magistrali della facoltà di Studi Umanistici. Gli studenti appartenenti a corsi di laurea non afferenti al Dipartimento di Beni culturali dovranno chiedere al proprio dipartimento la conferma per poter inserire il laboratorio nel proprio piano di studi.
Le preiscrizioni si effettuano scrivendo a info@circoedintorni.it o contattando il numero 334 6503872.
Metodi didattici
Incontri con artisti e compagnie di circo. Tavole rotonde con storici e professionisti dello spettacolo popolare. Visione e commento di performance dal vivo, spettacoli e film a tema.
Materiale di riferimento
Il laboratorio si terrà in un'unica settimana tra il 22 e il 26 novembre 2021. Maggiori informazioni sulle modalità di iscrizione e sul programma delle giornate saranno pubblicate sul sito www.opencircus.it e sul sito del corso di laurea in Scienze dei Beni culturali un mese prima dell'inizio del laboratorio.
Per info: info@circoedintorni.it - 334 6503872
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Frequenza obbligatoria.
- CFU: 3
Laboratori Umanistici: 20 ore
Docente/i
Ricevimento:
Fino alla ripresa dell'attività didattica in presenza il ricevimento si terrà solo su appuntamento.
Dipartimento di Scienze dei Beni culturali e ambientali - via Noto, 6