Labour markets and globalization

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
SPS/09
Lingua
Inglese
Obiettivi formativi
The purpose of the course in 'Labour Markets and Globalization" is to provide, from a socio-economic perspective, an overview of the major changes that are taking place in the contemporary capitalism, adopting globalization as a process of unifying the labour market in different national contexts.
In the light of the relevant literature and contraposition between theories, the aim is also that students acquire knowledge and understanding of some crucial issues.
Firstly, we consider the growing role of the service sectors in the economy, the process of outsourcing with all its implications and dilemmas for work and employment and the notion of Global Value Chain. Secondly, we analyse the role of the transnational companies and their strategies in developed and developing countries. Thirdly, we explore the role of digital technologies and platforms in regulating labour markets and the effects of IT in creation or destruction of jobs. The migration processes are also considered as a global aspect of labour market transformation.
Risultati apprendimento attesi
From the knowledge perspective, at the end of the course the student must have acquired disciplinary skills linked to the interpretative theories of globalization from the point of view of socio-economic sciences. In terms of skills, it is expected that the student will be able to develop critical competences on the ambiguous theme of the processes of globalization of work, of its contradictory effects on inequalities in the labor market. Furthermore, we expect the student become familiar with the inter-disciplinary connections, especially with labour economics, labour law, social policies and welfare states. The course will develop skills on the main supranational sources of data on companies and employment (Labour Force Surveys) and on the major Annual Reports of non-governmental organizations such as ILO, EC, OECD, EUROFOUND, CEDEFOP etc.
The course stimulates also a quite good critical ability, deriving from the recall during the lessons of the interpretative aspects more than merely descriptive, the policy implications, the open problems, though a discussion in class and the continuous search for pertinent examples. Finally we encourage communication skills, through the presentation (individually or in small groups) of short reports in class (in PP) on limited assigned topics, articles or case studies; a fairly good synthesis ability, favoured during the lesson by a continuous recall of the salient points of the treated topics.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo trimestre
Programma
L'approccio didattico si basa su: a) confronti tra paesi, b) casi di studio nazionali, c) discussione critica sulle sfide emergenti, i dilemmi sociali, le implicazioni politiche e le prospettive future. Durante il corso verranno assegnati articoli e paper da approfondire e presentati in aula a rotazione, in modo da favorire anche un confronto critico e collettivo.
Prerequisiti
Gli studenti devono avere già acquisito le conoscenze di base della sociologia economica e del lavoro
Metodi didattici
La verifica dell'apprendimento avverrà in forma scritta con domande aperte; e si baserà sulla capacità di organizzare la conoscenza in modo discorsivo; capacità di ragionamento critico sullo studio svolto; competenza nell'uso del vocabolario specialistico e capacità di fare riferimenti bibliografici. La prova finale verrà valutata con un voto espresso in trentesimi. If necessary for the pandemic situation, the exam will be held remotely in oral form, on the Teams platform.
Materiale di riferimento
Adottando la prospettiva della sociologia economica e del lavoro, il corso privilegia la globalizzazione come processo di unificazione dei mercati del lavoro nazionali. Il corso è diviso in 3 parti.
La prima parte (Livello Macro) si propone di fornire gli strumenti di base per la comprensione socio-economica della globalizzazione, partendo da alcune definizioni e considerando l'approccio economico mainstream e alcune critiche rilevanti al modello di capitalismo contemporaneo.
La letteratura di base sull'economia globale sarà riesaminata esaminando temi come la divisione internazionale del lavoro, il ruolo delle istituzioni chiave e le conseguenze sui mercati del lavoro, sull'occupazione, sulle qualifiche e sulle professioni. Quali sono gli effetti della globalizzazione sulla disuguaglianza, sugli ammortizzatori sociali, sulla produzione e sull'innovazione? Come influisce sul rapporto tra paesi sviluppati e paesi in via di sviluppo?
Verranno inoltre esaminati i cambiamenti e le riforme del mercato del lavoro
La seconda parte (livello Meso) si concentra sulla globalizzazione, modularizzazione della produzione e dei servizi, prestando particolare attenzione al ruolo delle multinazionali (MNC) e spiegando la teoria / prospettiva della catena del valore globale (GVC)
Le capacità di produzione ed esportazione sono distribuite a un numero senza precedenti di paesi in via di sviluppo e sviluppati
Reti di imprese
La terza parte (livello Micro) completa le parti precedenti, approfondendo alcuni temi critici, come le disuguaglianze nel mercato del lavoro (genere, reddito, età, posizione contrattuale, istruzione, origine nazionale) migrazioni-mobilità dei lavoratori, occupazioni a bassa remunerazione, nuovi lavoratori autonomi professionali, lavoro precario e lavoro atipico (lavoratori temporanei)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La verifica dell'apprendimento avverrà in forma scritta con domande aperte; e si baserà sulla capacità di organizzare la conoscenza in modo discorsivo; capacità di ragionamento critico sullo studio svolto; competenza nell'uso del vocabolario specialistico e capacità di fare riferimenti bibliografici. La prova finale verrà valutata con un voto espresso in trentesimi. Se necessario per la situazione pandemica, l'esame si terrà a distanza in forma orale, sulla piattaforma Teams.
SPS/09 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente: Semenza Renata
Docente/i
Ricevimento:
Mercoledi ore 14-17 - Dal 9 Settembre previo appuntamento via mail: renata.semenza@unimi.it
Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche -