Letterature scandinave lm

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/15
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Attraverso la lettura e l'analisi di testi danesi, norvegesi e svedesi, il corso offrirà agli studenti un percorso tematico nelle letterature scandinave dell'Otto e Novecento con l'intento di sviluppare capacità critiche e interpretative. Si affineranno altresì gli strumenti dell'analisi testuale allo scopo di discutere e indagare, con occhio critico, temi, testi e autori.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenza e comprensione: analisi tematica di un motivo presente nelle letterature scandinave (danese, norvegese, svedese), conoscenza del discorso critico e degli strumenti di analisi per affrontare lo studio dell'argomento scelto. Capacità di applicare conoscenze e comprensione: lettura e analisi, anche con l'aiuto della letteratura critica, di testi letterari scritti nelle tre lingue scandinave al fine di comprendere il trattamento di un tema specifico, le caratteristiche formali e contenutistiche dei testi.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Primo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021-22 verranno date indicazioni più specifiche nei mesi prossimi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
PARODIE, PASTICHE, ROVESCIAMENTI. Il corso (9 cfu) si propone di affrontare lo studio della parodia sia da un punto di vista teorico sia come esercizio di analisi del testo parodico, le sue forme e tecniche narrative. Unità A prenderà in esame esempi, prevalentemente ottocenteschi, di pastiche della letteratura odeporica. Unità B si concentrerà su parodie novecenteschi di altri generi letterari: il Gotico, il romanzo di formazione, l'autobiografia. Unità C sarà dedicata alla tradizione della poesia delle cose nel Novecento scandinavo.


Unità A: H.C. Andersen, A. Strindberg, K. Hamsun
Unità B: K. Blixen, T. Jansson, E. Loe
Unità C: 'Tingdikter' nella poesia novecentesca

Per ogni unità didattica è previsto un appuntamento settimanale.

GLI STUDENTI CHE DEVONO ACQUISIRE 6 CFU DEVONO CONTATTARE LA DOCENTE PER SCEGLIERE QUALI DUE UNITA' PORTARE ALL'ESAME.

Il programma del corso è valido fino a dicembre 2023.
Prerequisiti
Il corso, che si tiene sia in lingua italiana sia nelle lingue scandinave, e la bibliografia d'esame, che comprende testi soprattutto nelle lingue scandinave, presuppongono delle solide competenze linguistiche.
Metodi didattici
Il corso adotta i seguenti metodi didattici: lezioni frontali; letture e discussioni di carattere seminariale.
Materiale di riferimento
Bibliografia generale: D. Sangsue, La parodia, Armando editore, 2006.

Unità A:
H.C. Andersen: Fodreise fra Holmens Kanal til Østpynten af Amager i Aarene 1828-29 (1829; Passeggiata nella notte di Capodanno, trad. it. di A. Cambieri, Lubrina, 1987);
A. Strindberg: Rom på en dag (1885; Roma in un giorno) e Mitt Venedig (1889; La mia Venezia) testo originale in Samlade verk 18, Norsteds, 2007, oppure online: https://litteraturbanken.se/forfattare/StrindbergA/titlar/Kvarstadsresa… e https://litteraturbanken.se/forfattare/StrindbergA/titlar/Kvarstadsresa… /, trad. it. di B. Berni, Dall'Italia, Biblioteca del Vascello, 1993;
K. Hamsun: I Æventyrland (1903; Terra favolosa, trad. it. di C. Giannini in K. Hamsun, I capolavori, Casini, 1953)

Saggi critici:
H. van der Liet: On Your Feet! H. C. Andersen's Maiden Trip into Literary Space, in Aktualitet - Litteratur, Kultur Og Medier 13 (2). https://tidsskrift.dk/aktualitet/article/view/114472;
C. Storskog: Resa, snabbt och långsamt. August Strindberg och parodins praktik, Strindbergiana 34, 2019, pp. 38-56;
E. Oxfeldt, The Ironic Traveler: Danger and Identity in Knut Hamsun's Oriental Travelogues, in Journeys from Scandinavia, University of Minnesota Press, 2010, pp. 58-77.

Unità B:
K. Blixen: Gengældelsens Veje (1944; I vendicatori angelici) qualsiasi edizione danese e/o italiana purché integrale va bene;
T. Jansson: Muminpappans memoarer (1968; Le memorie di papà Mumin, trad. it. di A. Palme Larussa Sanavio, Salani, 2007;
E. Loe: Naiv. Super (1996; Naif. Super, trad. it. di G. Paterniti, Iperborea, 2002).

Saggi critici:
K. Kastbjerg: "Dressed up in the body of an old woman": Gothic Conventions in Ingemann, Andersen, Blixen and Høeg, Scandinavian-Canadian Studies Journal / Études scandinaves au Canada 18, 2007-2009, pp. 24-42;
B. Westin: Det parodiska. Muminpappans bravader, in Familjen i dalen. Tove Janssons muminvärld, Bonniers, 1988, pp. 191-217;
E. Tjønneland; Naiviteten i Erlend Loes Naiv. Super: regresjon eller estetisk utopi?, Edda 1, 2001, pp. 85-94
.
Unità C:
A lezione si lavorerà su un'antologia di 'tingdikter' fornita dalla docente. Si chiede inoltre la conoscenza di una selezione di pagine (in seguito indicate) tratte da uno dei seguenti manuali:
A. Kittang & A. Aarseth, Lyriske strukturer. Innføring i diktanalyse, Universitetsforlaget AS, 1998 oppure L. Elleström, Lyrikanalys, Studentlitteratur, 1999 oppure K. Gall Jørgensen, Litterær analyse. Prosa og lyrik, Munksgaard, 1994.

INOLTRE:
B. Brown, Thing Theory, Critical Inquiry 28: 1, 2001, pp. 1-22
H. Parland, Sakernas uppror, i Id., Säginteannat. Samlad prosa II, red. O. Parland, Stockholm, 1970, pp. 55-55
C. Storskog, Dikter om ting och människor. Eller: (HT) + (TT) + (TH) + (HH), AION XXVII: 1-2, 2017, pp. 155-168
C. Zilliacus, Henry Parlands prosating, in P. Ahokas, O. Lappalainen et. al. (toim.), Arjen merkit: arki, taide ja tutkimus, Kirjastopalvelu, Helsinki 1991, pp. 105-114.

Gli studenti iscritti alla LM leggeranno la letteratura primaria in lingua originale (qualunque edizione, purché integrale, va bene). L'apparato critico-didattico (introduzioni, prefazioni, postfazioni, note ecc.), se presente, è da considerare parte integrante della lettura del testo.
.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in un colloquio individuale che prevede domande poste dal docente, interazioni tra docente e studente e l'analisi e commento di uno o più brani tratti dalle opere in programma. Gli studenti dovranno dimostrare di conoscere approfonditamente i contenuti delle lezioni, di saper inquadrare le opere studiate all'interno del contesto storico-letterario e di saperne analizzare le componenti strutturali anche con l'aiuto della bibliografia critica indicata.

Per unità C: a tutti gli studenti, frequentanti e non, sarà richiesto di produrre un breve elaborato scritto nella lingua scandinava di specializzazione (min. 8000 battute, max. 10 000 battute) che analizza almeno una delle poesie presenti nell'antologia. Gli studenti iscritti alla Laurea Magistrale scriveranno l'elaborato nella lingua scandinava di specializzazione. L'elaborato dovrà essere consegnato alla docente non meno di 10 giorni prima dell'appello a cui lo studente intende presentarsi.

Gli studenti iscritti alla Laurea magistrale sosterranno l'esame nella lingua scandinava di specializzazione. Il voto finale è espresso in trentesimi, e lo studente ha facoltà di rifiutarlo (in tal caso verrà verbalizzato come "ritirato").

Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente.

Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/15 - LINGUE E LETTERATURE NORDICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/15 - LINGUE E LETTERATURE NORDICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/15 - LINGUE E LETTERATURE NORDICHE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
A partire dal 1 gennaio 2021 su Teams ogni giovedì dalle 9 in poi. Per appuntamenti: camilla.storskog@unimi.it
Piazza Sant'Alessandro 1, Germanistica