Lingua inglese lm 2

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/12
Lingua
Inglese
Obiettivi formativi
Il corso, che si articola in un corso monografico e un ciclo di esercitazioni, si indirizza agli studenti del secondo anno della magistrale. Il corso monografico intende rivelare gli usi e i costumi del mondo britannico attraverso diverse tipologie di materiale multimediale. Lo scopo è di dare spunti interessanti per stimolare scambi d'opinione e ampio dibattito in classe, anche in prospettiva contrastiva con altri mondi conosciuti. Le esercitazioni hanno lo scopo di consolidare le abilità di comprensione e d'uso della lingua inglese per mezzo di esercizi di traduzione tra l'inglese e lingue madri degli studenti riguardante testi informativi divulgati sulla rete.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenza e comprensione migliore degli usi e costumi del mondo britannico, in modo da poter poi riflettere sulle differenze con quelli di altri mondi conosciuti. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Corso monografico: capacità di esprimersi in modo appropriato e idiomatico riguardo la società e la cultura britannica anche in prospettiva contrastiva con la propria cultura di origine. Esercitazioni: capacità di tradurre in inglese e dall'inglese testi tratti da brochure informativi.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
annuale
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/2022, verranno date indicazioni più specifiche nei
prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Il corso si intitola The British and their culture e si compone delle seguenti tre unità didattiche, che verranno affrontate in sequenza:

A: Reading "Britishness" (Pinnavaia)
B: An introduction to English sociolinguistics (corrisponde a unità C di linguistica inglese) (Pinnavaia)
C: Watching the British (Pinnavaia)
Il programma del corso è valido fino a luglio 2023. Per l'esame scritto, il programma è valido fino a gennaio 2023.
Prerequisiti
L'insegnamento è rivolto a tutti gli studenti del secondo anno iscritti al corso di laurea in Lingue e Letterature Europee ed Extraeuropee ed è annuale.

Il corso si tiene totalmente in lingua inglese.
Metodi didattici
Il corso adotta i seguenti metodi didattici: lezioni frontali. Inoltre, il corso è integrato da esercitazioni linguistiche, per le quali si rimanda all'apposita scheda.
Materiale di riferimento
Il programma per i non frequentanti è identico a quello per i frequentanti. Per gli studenti non-frequentanti si consiglia di mettersi in contatto con il docente di riferimento Laura Pinnavaia (laura.pinnavaia@unimi.it).

Il corso dispone di un sito sulla piattaforma on line per la didattica Ariel al quale si rimanda per slide delle lezioni e altri materiali forniti dal docente.

Di seguito si indica la bibliografia di riferimento:

Unità A: Kate Fox, "Watching the English" accessibile anche online
Unità B: Mooney, Annabelle and Betsy Evans (2015). Language, Power and Society, Routledge, New York (4th edition)

Avvertenze per i non frequentanti
Il programma per gli studenti non frequentanti è invariato rispetto a quello per i frequentanti. Naturalmente, date le maggiori difficoltà derivanti da una preparazione condotta in autonomia, si raccomanda ai non frequentanti di dedicare un congruo tempo allo studio e all'elaborazione dei contenuti previsti dal programma e di mettersi in contatto con la prof.ssa Laura Pinnavaia (laura.pinnavaia@unimi.it)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in una prova scritta e in una prova orale, entrambe obbligatorie e valutate in trentesimi.
Il voto dell'esame di Lingua sarà unico e terrà conto dell'esito delle due prove. La prova scritta e quella orale, relative alla medesima annualità, possono essere sostenute in successione libera.

PROVA SCRITTA
Gli appelli della prova scritta si svolgono nelle sessioni di maggio, settembre e gennaio.

L'esame scritto consisterà di una traduzione scritta verso l'inglese di un breve testo di servizio di ambito agroalimentare (ad es. volantino, catalogo, sito web di azienda, guida on-line, ecc.).
PROVA ORALE
La prova orale è suddivisa in due parti:
1. Accertamento linguistico. la presentazione (in lingua inglese) da parte dello studente di un testo di partenza in lingua inglese e della valutazione di 1 o più versioni esistenti in lingua italiana, ed/o la proposta di una propria versione italiana. La scelta del testo, sempre inerente il settore agroalimentare, è da concordare con il docente attraverso la consegna di un abstract (su modulo reso disponibile sulla piattaforma Ariel).
2. Esame relativo al corso ufficiale. Prevede la discussione delle nozioni e dei concetti impartiti nelle tre unità A, B e C.

Le due parti dell'esame orale devono essere sostenute nello stesso appello.


Parametri per la valutazione della prova orale: 1. conoscenza degli argomenti trattati durante il corso; 2. organizzazione del discorso; 3. chiarezza e ricchezza espositive rispetto all'oggetto della domanda; 4. proprietà lessicale; 5. varietà del lessico utilizzato in relazione all'argomento discusso; 6. capacità analitiche in riferimento alle caratteristiche linguistico-retoriche salienti dei testi autentici presentati; 7. abilità discorsive nel loro complesso.

Le due medie risultanti dal calcolo dei punti 1. e 2. faranno, a loro volta, media per il voto finale. Il voto finale è espresso in trentesimi, e lo studente ha facoltà di rifiutarlo (in tal caso verrà verbalizzato come "ritirato").
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto prof. Laura Pinnavaia ( laura.pinnavaia@unimi.it.)

Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
L-LIN/12 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Docente: Pinnavaia Laura
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Venerdì dalle 15 alle 18 previo appuntamento via email. Il ricevimento del 8 ottobre è sospeso per impegni accademici.
piazza san Alessandro