Materie prime alimentari, nutrizione e alimentazione degli equini

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
56
Ore totali
SSD
AGR/18
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire agli studenti gli elementi necessari per la comprensione degli aspetti legati alla nutrizione e all'alimentazione del cavallo attraverso un approccio, sia teorico che pratico, mirato all'analisi delle materie prime alimentari utilizzate in ambito equino nonché a determinare gli errori nutrizionali ed alimentari della pratica quotidiana. Lo scopo dell'insegnamento è inoltre quello di fornire agli studenti gli elementi necessari per comprendere e valutare le problematiche relative all'incidenza di patologie di origine nutrizionale nel cavallo, fornendo le competenze per diminuirne l'incidenza attraverso una valutazione preventiva dei piani alimentari ed una capacità di intervento nell'adeguamento degli stessi ai fabbisogni alimentari specifici o alle situazioni problematiche del singolo. L'insegnamento quindi si propone di formare esperti nella nutrizione e alimentazione della specie equina che siano in grado di formulare mangimi e diete specifiche per gli equini e di rapportarsi, sia in ambito di produzione degli alimenti destinati al cavallo che a livello delle diverse realtà allevatoriali, con tecnici del settore e proprietari delle strutture.
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento, lo studente avrà acquisito le conoscenze e le competenze necessarie per comprendere ed analizzare i regimi alimentari adottati in ambito equino nonché formulare diete e mangimi specifici, sviluppando le capacità di intervenire nell'adeguamento delle diete somministrate in riferimento alle specificità del singolo individuo e alle caratteristiche gestionali e strutturali della struttura ospitante, comprendendo ed interpretando quali siano le esigenze alimentari e gestionali della specifica realtà allevatoriale in cui è richiesto l'intervento nutrizionale. Lo studente inoltre avrà acquisito un approccio critico sui differenti aspetti della nutrizione equina, sviluppando capacità di interpretazione dei risultati ottenuti nella formulazione di razioni e piani alimentari durante le attività esercitative previste, nonchè mediante la redazione di relazioni e presentazioni su specifici argomenti dell'insegnamento assegnate dal docente. L'elaborazione, preparazione e presentazione precedentemente descritte permetteranno inoltre allo studente di implementare le proprie capacità comunicative in relazione a quanto appreso e di sviluppare la capacità di proseguire e approfondire lo studio in modo autonomo per un continuo aggiornamento, sulla base delle banche dati consultate e dei siti tematici visitati.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Edizione non attiva
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 6
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 40 ore