Medicina del lavoro

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
72
Ore totali
SSD
MED/44
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Conoscere strumenti e metodi per la valutazione della associazione tra esposizioni professionali e ambientali ed effetti sulla salute
- Conoscere i principali fattori di rischio per la salute connessi con le attività lavorative nei diversi settori (agricoltura, industria e servizi) e valutare la loro diffusione e modificazione in relazione all'evoluzione recente delle attività lavorative e delle condizioni socio-economiche.
- Conoscere le modalità di valutazione dell'esposizione ai principali fattori di rischio lavorativo e dei loro effetti. Illustrare il significato di monitoraggio ambientale, monitoraggio biologico e sorveglianza sanitaria.
- Conoscere il meccanismo di azione e gli effetti sulla salute dei principali fattori di rischio lavorativo di tipo chimico, fisico, biologico e organizzativo.
- Conoscere gli obblighi di legge previsti per un medico che sospetti una malattia professionale.
Risultati apprendimento attesi
- Saper raccogliere una completa anamnesi lavorativa con particolare riferimento ai seguenti aspetti: compiti lavorativi; sostanze usate; durata e caratteristiche dell'esposizione; condizioni generali dell'ambiente di lavoro; uso di mezzi di protezione
- Formulare un sospetto di malattia professionale e indicare gli opportuni accertamenti diagnostici per verificarlo.
- Saper interpretare il significato di marker biologici di esposizione ed effetto
- Conoscere i principali strumenti di valutazione del rischio
Programma e organizzazione didattica

Linea: Policlinico

In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Medicina del Lavoro: storia, concetti fondamentali, legislazione, strutture operative
Anamnesi lavorativa - Assicurazioni INAIL
Monitoraggio biologico e sorveglianza sanitaria
Classificazione degli agenti di rischio
I valori limite di esposizione
Agenti irritanti: cute, apparato respiratorio, occhio
Dermatopatie allergiche
Broncopneumopatie allergiche
Pneumoconiosi
Patologie da solventi
Tumori professionali e agenti cancerogeni
Stress e lavoro; lavoro a turni
Agenti fisici: patologie da vibrazioni e rumore
Patologie muscolo-scheletriche
Principali patologie da metalli
Consumo di alcol e droghe e attività lavorativa
Inquinamento atmosferico e salute
Marker epigenetici ed esposizioni a tossici ambientali ed occupazionali
Prerequisiti
NON SONO RICHIESTE CONOSCENZE PRELIMINARI
Metodi didattici
Il corso si svolge prevalentemente con lezioni frontali. Sono previste esercitazioni a piccoli gruppi per la esecuzione e lettura di Prove di Funzionalità Respiratoria e Audiometrie Professionali.
Gli studenti sono invitati a raccogliere una anamnesi professionale. Le anamnesi sono discusse con tutti alla fine del corso
Materiale di riferimento
"Medicina del Lavoro (Lavoro, ambiente, salute)" a cura di Pier Alberto Bertazzi Cortina Editore, 2013
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
PROVA SCRITTA ED ORALE.
La prova scritta è costituita da 25 domande a risposta multipla più 5 domande a risposta aperta.
La valutazione è in trentesimi
I risultati della prova scritta sono pubblicati sul sito ARIEL dedicato al corso e lo studente deve comunicare se accetta o rifiuta il voto
Per chi ottiene la valutazione di 29/30 nella prova scritta è prevista la possibilità di una integrazione con prova orale per avere 30/30
Se lo studente rifiuta il voto della prova scritta , deve rifare l'esame orale
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 6
Lezioni: 72 ore

Linea: San Donato

Responsabile
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Medicina del Lavoro: storia, concetti fondamentali, legislazione, strutture operative
Anamnesi lavorativa - Assicurazioni INAIL
Monitoraggio biologico e sorveglianza sanitaria
Classificazione degli agenti di rischio
I valori limite di esposizione
Agenti irritanti: cute, apparato respiratorio, occhio
Dermatopatie allergiche
Broncopneumopatie allergiche
Pneumoconiosi
Patologie da solventi
Tumori professionali e agenti cancerogeni
Stress e lavoro; lavoro a turni
Agenti fisici: patologie da vibrazioni e rumore
Patologie muscolo-scheletriche
Principali patologie da metalli
Consumo di alcol e droghe e attività lavorativa
Inquinamento atmosferico e salute
Marker epigenetici ed esposizioni a tossici ambientali ed occupazionali
Prerequisiti
NON SONO RICHIESTE CONOSCENZE PRELIMINARI
Metodi didattici
Il corso si svolge prevalentemente con lezioni frontali. Sono previste esercitazioni a piccoli gruppi per la esecuzione e lettura di Prove di Funzionalità Respiratoria e Audiometrie Professionali.
Gli studenti sono invitati a raccogliere una anamnesi professionale. Le anamnesi sono discusse con tutti alla fine del corso
Materiale di riferimento
"Medicina del Lavoro (Lavoro, ambiente, salute)" a cura di Pier Alberto Bertazzi Cortina Editore, 2013
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
PROVA SCRITTA ED ORALE.
La prova scritta è costituita da 25 domande a risposta multipla più 5 domande a risposta aperta.
La valutazione è in trentesimi
I risultati della prova scritta sono pubblicati sul sito ARIEL dedicato al corso e lo studente deve comunicare se accetta o rifiuta il voto
Per chi ottiene la valutazione di 29/30 nella prova scritta è prevista la possibilità di una integrazione con prova orale per avere 30/30
Se lo studente rifiuta il voto della prova scritta , deve rifare l'esame orale
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 6
Lezioni: 72 ore

Linea: San Giuseppe

Responsabile
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Medicina del Lavoro: storia, concetti fondamentali, legislazione, strutture operative
Anamnesi lavorativa - Assicurazioni INAIL
Monitoraggio biologico e sorveglianza sanitaria
Classificazione degli agenti di rischio
I valori limite di esposizione
Agenti irritanti: cute, apparato respiratorio, occhio
Dermatopatie allergiche
Broncopneumopatie allergiche
Pneumoconiosi
Patologie da solventi
Tumori professionali e agenti cancerogeni
Stress e lavoro; lavoro a turni
Agenti fisici: patologie da vibrazioni e rumore
Patologie muscolo-scheletriche
Principali patologie da metalli
Consumo di alcol e droghe e attività lavorativa
Inquinamento atmosferico e salute
Marker epigenetici ed esposizioni a tossici ambientali ed occupazionali
Prerequisiti
NON SONO RICHIESTE CONOSCENZE PRELIMINARI
Metodi didattici
Il corso si svolge prevalentemente con lezioni frontali. Sono previste esercitazioni a piccoli gruppi per la esecuzione e lettura di Prove di Funzionalità Respiratoria e Audiometrie Professionali.
Gli studenti sono invitati a raccogliere una anamnesi professionale. Le anamnesi sono discusse con tutti alla fine del corso
Materiale di riferimento
"Medicina del Lavoro (Lavoro, ambiente, salute)" a cura di Pier Alberto Bertazzi Cortina Editore, 2013
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
PROVA SCRITTA ED ORALE.
La prova scritta è costituita da 25 domande a risposta multipla più 5 domande a risposta aperta.
La valutazione è in trentesimi
I risultati della prova scritta sono pubblicati sul sito ARIEL dedicato al corso e lo studente deve comunicare se accetta o rifiuta il voto
Per chi ottiene la valutazione di 29/30 nella prova scritta è prevista la possibilità di una integrazione con prova orale per avere 30/30
Se lo studente rifiuta il voto della prova scritta , deve rifare l'esame orale
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO - CFU: 6
Lezioni: 72 ore
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Clinica del Lavoro, Via S. Barnaba, 8
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
via San Barnaba, 8 Milano
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Clinica Del Lavoro, II piano ala nuova