Processi decisionali nei gruppi

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
M-PSI/05
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
La vita di tutte le organizzazioni è caratterizzata da processi di interazione e scambio tra attori impegnati a prendere decisioni, risolvere problemi, costruire nuove conoscenze.
Da questo punto di vista il gruppo di lavoro è il luogo privilegiato di interazione costruttiva tra le persone lo strumento intorno al quale si organizzano tali processi. In ambito sanitario queste attività sono spesso attraversate da conflitti che, in funzione di come sono gestiti, possono comportare ostacoli del processo di produzione dei servizi di cura e peggioramenti della qualità della convivenza nei gruppi multi-professionali e nella relazione con pazienti e accompagnatori. Un importante strumento di trasformazione costruttiva del conflitto in ambito organizzativo è la negoziazione. Essa può essere concepita come un processo di decisione congiunta tra parti che percepiscono una incompatibilità tra obiettivi, interessi, bisogni, valori: in quanto processo decisionale finalizzato a risolvere problemi spesso complessi e ambigui, la gestione di situazioni negoziali richiede di riconoscere ed affrontare dinamiche complesse sul piano cognitivo, emotivo e sociale. Il corso si propone di analizzare i fattori psicosociali che influenzano le situazioni di negoziazione caratteristiche del contesto sanitario e che possono facilitare od ostacolare il raggiungimento di un accordo.
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento lo studente:
- avrà acquisito conoscenze sulle principali teorie elaborate in ambito psicologico per descrivere i diversi aspetti e processi caratterizzanti i gruppi di lavoro;
- saprà spiegare i diversi tipi di conflitto e i processi cognitivi, emotivi e sociali che influenzano l'evolversi del conflitto socio-organizzativo in senso costruttivo o distruttivo;
- avrà sviluppato capacità di analisi ed interpretazione delle dinamiche cognitive, comunicative e sociali che possono influenzare l'interazione nei gruppi e l'escalation dei conflitti, soprattutto nella relazione operatore-paziente e tra colleghi;
- saprà applicare strategie integrative nella gestione dei conflitti
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Edizione non attiva
M-PSI/05 - PSICOLOGIA SOCIALE - CFU: 6
Lezioni: 40 ore