Ree fru-bqe - miglioramento varietale e valutazione della qualità in ortofrutticoltura

A.A. 2021/2022
3
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
AGR/03 AGR/09
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
1. Conoscenze ed esperienze nell'ambito della filiera ortofrutticola; 2. Analisi del germoplasma per migliorare le varietà frutticole; 3. Aspetti colturali/agronomici del frutteto; 4. Esperienze sulla gestione del post raccolta; 5. Monitoraggi strumentali previsti lungo tutta la filiera al fine di acquisire conoscenze di base sulla modellazione multivariata di dati spettrali; 6. Calcolare modelli predittivi per la valutazione/confronto delle prestazioni di stima della strumentazione ottica.
Risultati apprendimento attesi
Le tematiche saranno affrontate con l'approccio di tipo professionale e scientifico: partendo da esperienze di campo legate all'analisi del germoplasma e agli aspetti agronomici del frutteto, si arriverà a prove di shelf life in post raccolta. Saranno oggetto di particolari approfondimenti le fasi di monitoraggio e l'applicazione della relativa strumentazione, in modo particolare l'impiego, tra gli altri strumenti, del QualitySpec Trek (a tecnologia NIR), che sarà utilizzato per mettere a punto di modelli chemiometrici per valutare la qualità del frutto, lungo la filiera.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/2022, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
La matrice vegetale che sarà oggetto del laboratorio FRU-BQE saranno alcune specie da frutto presenti presso l'Az. Didattica 'Dotti' ad Arcagna (LO).
Le tematiche saranno affrontate con l'approccio di tipo professionale e scientifico: partendo da esperienze di campo legate all'analisi del germoplasma e agli aspetti agronomici del frutteto, si arriverà a prove di shelf life in post raccolta per evidenziare il comportamento del frutto. Le fasi di monitoraggio e l'applicazione della relativa strumentazione saranno oggetto di particolari approfondimenti. In modo particolare l'esperienza si caratterizzerà per l'impiego del QualitySpec Trek (tecnologia NIR) che sarà utilizzato per mettere a punto di modelli chemiometrici destinati a valutare la qualità dei frutti, anche sull'albero.
Prerequisiti
Fondamenti dell'arboricoltura: elementi di morfo-biologia dell'albero coltivato; le basi genetiche della variabilità varietale e della propagazione; le basi agronomiche della coltivazione (rapporto albero-ambiente fisico) e l'influenza sulla qualità del prodotto.
Metodi didattici
Indagini in campo sulla evoluzione della maturazione dei frutti in campo; analisi di laboratorio di tipo chemiometrico, sia di tipo distruttivo, sia non distruttivo (tecnologie NIR e similari).
Materiale di riferimento
Testi di riferimento: Sansavini et al. Arboricoltura generale (Pàtron, 2012).
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Produzione di un elaborato sulla base delle esperienze di campo e di laboratorio e successiva valutazione da parte dei docenti (superato/non superato).
AGR/03 - ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREE - CFU: 0
AGR/09 - MECCANICA AGRARIA - CFU: 0
Attivita' di campo: 28 ore
Laboratori: 20 ore
Docente/i
Ricevimento:
Per appuntamento
Dipartimento Scienze Agrarie e Ambientali, Sez. Coltivazioni Arboree, Via Celoria, 2 - 20134 Milano
Ricevimento:
su appuntamento
Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali - via Celoria 2, Milano
Ricevimento:
su appuntamento
Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali - Produzione, Territorio, Agroenergia