Storia dell'età della riforma e della controriforma

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-STO/02
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di offrire elementi di conoscenza della storia dell'Età della Riforma e Controriforma e degli orientamenti e dei linguaggi storiografici relativi al periodo in esame. Il corso mira poi a fornire gli strumenti lessicali e concettuali idonei alla comunicazione storica sia di carattere scientifico che divulgativo.
Risultati apprendimento attesi
Il corso intende introdurre i partecipanti alla riflessione storica sulla Riforma e sulla Controriforma, avviandoli all'uso delle fonti edite e inedite e degli strumenti bibliografici cartacei e on line essenziali per lo studio dell'Eta' Moderna. Attraverso l'analisi di esempi concreti, gli studenti saranno introdotti a diverse metodologie di indagine storica e allo studio della documentazione d'archivio. Al termine del corso gli studenti saranno in grado di leggere criticamente fonti primarie e testi scientifici inerenti al periodo storico preso in esame ed elaborare autonome riflessioni sulle principali questioni storiche e storiografiche della Riforma e Controriforma. Queste competenze saranno acquisite tramite un confronto diretto e continuativo con il docente in aula: in particolare, tramite la riflessione critica su testi proposti per lo studio individuale e la partecipazione ad attività di tipo seminariale. Queste si articoleranno, durante il corso, nella presentazione e nella discussione, da parte degli studenti - individualmente o in gruppo - di letture suggerite dal docente.
Gli studenti non frequentanti potranno avvalersi degli strumenti didattici messi eventualmente a disposizione dal docente su Ariel, approfondire gli argomenti principali tramite apposite letture concordate con il docente, e ovviamente confrontarsi con il docente stesso sia via mail sia durante gli orari di ricevimento.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
Titolo del corso: Le Guerre di religione: una storia europea (1547-1648) (60 ore, 9 CFU)
Unità didattica 1 (20 ore, 3 cfu): La Riforma e la nascita dell'Europa Moderna
Unità didattica 2 (20 ore, 3 cfu): Rituali della violenza
Unità didattica 3 20 ore, 3 cfu): I linguaggi della politica
Prerequisiti
Non vi sono prerequisiti specifici differenti da quelli richiesti per l'ammissione al corso di laurea magistrale in scienze storiche
Metodi didattici
La frequenza delle lezioni è fortemente consigliata, anche se non obbligatoria. L'insegnamento è costituito da lezione frontali volte innanzitutto all'acquisizione delle conoscenze, delle competenze e del linguaggio proprio della disciplina. La discussione in aula col docente è parte integrante del metodo didattico e mira a promuovere presso lo studente lo spirito critico e la capacità di applicare le competenze e le conoscenze acquisite.
L'insegnamento si avvale di materiale didattico anche multimediale presente nella piattaforma ARIEL.
Accanto alle lezioni frontali sono previsti lavori di gruppo e/o relazioni individuali
Materiale di riferimento
Avvertenza
Tutti gli studenti, frequentanti e non frequentanti, intenzionati a sostenere l'esame dovranno concordare l'esame con il docente durante gli orari di ricevimento o tramite comunicazione per posta elettronica.
Il programma da 9 cfu corrisponde agli argomenti trattati nei tre moduli in cui è articolato il corso; quello da 6 cfu, invece, soltanto nei primi due moduli.
Gli studenti nazionali e internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso per concordare il programma d'esame, eventualmente in lingua francese o inglese. Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

Programma d'esame per studenti frequentanti
Gli studenti che desiderano sostenere l'esame da 9 cfu dovranno scegliere due testi, uno per ogni gruppo.
Coloro che, invece, sosterranno l'esame da 6 cfu ne dovranno scegliere soltanto uno tra quelli del primo gruppo.

Gruppo I
- L. Felici, La Riforma protestante nell'Europa del Cinquecento, Carocci, Roma, 2017.
- M. Greengrass, La Cristianità in frantumi, Laterza, Roma-Bari, 2017, unicamente la parte I e III.
- D. Diarmaid MacCulloch, Riforma. La divisione della casa comune europea (1490-1700), Carocci, Roma, 2017, unicamente la parte I.
- Thomas Kaufmann, I redenti e i dannati. Una storia della Riforma, Torino, Einaudi, 2017.
- Nicholas Terpstra, Purezza e fede. Esuli religiosi nell'Europa Moderna, Bologna, il Mulino, 2019.

Gruppo II
- P. Benedict, Christ's Churches Purely Reformed: A Social History of Calvinism, Yale University Press, 2002, New Haven, pp. 1-292.
- M. Greengrass, La Cristianità in frantumi, Laterza, Roma-Bari, 2017, le parte IV e V.
- M.P. Holt, The French Wars of Religion 1562-1629, Cambridge University Press, Cambridge, 2005.
- V. Lavenia, Dio in uniforme. Cappellani, catechesi cattolica e soldati in età moderna, Il Mulino, Bologna, 2018.
- B.J. Kaplan. Divided By Faith: Religious Conflict and the Practice of Toleration in Early Modern Europe, Harvard University Press, Cambridge, 2007.
- D. Diarmaid MacCulloch, Riforma. La divisione della casa comune europea (1490-1700), Carocci, Roma, 2017, unicamente la parte II.
- G. Murdock, P. Roberts, A. Spicer (eds.), Ritual and Violence: Natalie Zemon Davis and Early Modern France, Past & Present's Supplement 7, 2012.
- G. Parker, The Dutch Revolt, Penguin, London, 2002.
-G. Parker, La Guerra dei Trent'anni, Vita e Pensiero, Milano, 1994.
- A. Spagnoletti, Filippo II, Salerno, Roma, 2018.
- C. Vivanti, Le guerre di religione nel Cinquecento, Laterza, Roma-Bari, 2007 + S. Tabacchi, La strage di san Bartolomeo. Una notte di sangue a Parigi, Salerno, Roma, 2018. Le due letture indissolubili.

Programma d'esame per studenti non frequentanti
Coloro che vorranno sostenere l'esame da 9 cfu, sceglieranno un testo tra quelli del primo gruppo e due tra quelli del secondo.
Coloro che vorranno sostenere l'esame da 6 cfu, dovranno scegliere un solo testo per ogni gruppo.

Gruppo I
- L. Felici, La Riforma protestante nell'Europa del Cinquecento, Carocci, Roma, 2017.
- M. Greengrass, La Cristianità in frantumi, Laterza, Roma-Bari, 2017, unicamente la parte I e III.
- D. Diarmaid MacCulloch, Riforma. La divisione della casa comune europea (1490-1700), Carocci, Roma, 2017, unicamente la parte I.
- Thomas Kaufmann, I redenti e i dannati. Una storia della Riforma, Torino, Einaudi, 2017.
- Nicholas Terpstra, Purezza e fede. Esuli religiosi nell'Europa Moderna, Bologna, il Mulino, 2019.

Gruppo II
- P. Benedict, Christ's Churches Purely Reformed: A Social History of Calvinism, Yale University Press, 2002, New Haven, pp. 1-292.
- M. Greengrass, La Cristianità in frantumi, Laterza, Roma-Bari, 2017, le parte IV e V.
- M.P. Holt, The French Wars of Religion 1562-1629, Cambridge University Press, Cambridge, 2005.
- V. Lavenia, Dio in uniforme. Cappellani, catechesi cattolica e soldati in età moderna, Il Mulino, Bologna, 2018.
- B.J. Kaplan. Divided By Faith: Religious Conflict and the Practice of Toleration in Early Modern Europe, Harvard University Press, Cambridge, 2007.
- D. Diarmaid MacCulloch, Riforma. La divisione della casa comune europea (1490-1700), Carocci, Roma, 2017, unicamente la parte II.
- G. Murdock, P. Roberts, A. Spicer (eds.), Ritual and Violence: Natalie Zemon Davis and Early Modern France, Past & Present's Supplement 7, 2012.
- G. Parker, The Dutch Revolt, Penguin, London, 2002.
-G. Parker, La Guerra dei Trent'anni, Vita e Pensiero, Milano, 1994.
- A. Spagnoletti, Filippo II, Salerno, Roma, 2018.
- C. Vivanti, Le guerre di religione nel Cinquecento, Laterza, Roma-Bari, 2007 + S. Tabacchi, La strage di san Bartolomeo. Una notte di sangue a Parigi, Salerno, Roma, 2018. Le due letture indissolubili.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
- Metodo: esame orale
- Tipo di esame: colloquio orale
- Criteri di valutazione: capacità di dimostrare e elaborare le conoscenze acquisite, capacità di riflettere criticamente sul lavoro svolto; qualità dell'esposizione, competenza nell'uso del lessico della disciplina, efficacia comunicativa e chiarezza.
- Tipo di valutazione: voto in trentesimi
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-STO/02 - STORIA MODERNA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-STO/02 - STORIA MODERNA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-STO/02 - STORIA MODERNA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Venerdì, 16.30-19.30. Il professore riceverà telematicamente gli studenti rispondendo alle chiamate all'account Skype pompeo8
Settore B, secondo piano