Teoria e tecnica dell'interpretazione giuridica

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
IUS/20
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento mira a far sì che gli studenti:
-conoscano le più diffuse tecniche dell'interpretazione giuridica e i rudimenti del ragionamento probatorio;
-conoscano e sappiano gestire i problemi connessi all'argomentazione giuridica;
-sappiano utilizzare un linguaggio appropriato nella discussione dei problemi connessi all'interpretazione e all'argomentazione giuridica.
Risultati apprendimento attesi
-conoscenza e impiego delle tecniche dell'interpretazione;
-conoscenza e analisi dei ragionamenti probatori;
-capacità di individuare ed esaminare le tecniche e i ragionamenti contenuti nei provvedimenti giudiziali.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle modalità formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Il corso verterà sul ragionamento giuridico, con particolare riguardo alle tecniche dell'interpretazione giuridica usate nel nostro e in altri sistemi giuridici (di civil law e di common law), senza trascurare i metodi dell'interpretazione della Costituzione e del diritto dell'Unione europea.
Saranno compiuti anche cenni al ragionamento probatorio.
Prerequisiti
Conoscenza istituzionale del diritto privato e del diritto costituzionale.
Metodi didattici
Modalità didattiche adottate: a) lezioni del docente; b) attività di studio e discussione nel corso delle lezioni del materiale di teoria dell'interpretazione giuridica, di dottrina e di giurisprudenza.
Materiale di riferimento
Per gli studenti non frequentanti, entrambi i seguenti testi.
-D. CANALE, G. TUZET, La giustificazione della decisione giudiziale, seconda edizione, Torino, Giappichelli, 2020, per intero.
-V. VELLUZZI, Le Preleggi e l'interpretazione. Un'introduzione critica, Pisa, Ets, 2013, limitatamente alle pp. da 13 a 30 e da 57 a 110.
Per gli studenti frequentanti.
- D. CANALE, G. TUZET, La giustificazione della decisione giudiziale, seconda edizione, Torino, Giappichelli, 2020, per intero.
-Materiale indicato dal docente a lezione.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Esame orale, con valutazione espressa in trentesimi più eventuale lode. Non è prevista alcuna verifica in itinere.
IUS/20 - FILOSOFIA DEL DIRITTO - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Docente: Velluzzi Vito
Docente/i
Ricevimento:
Dal 29 settembre 2021, il mercoledì alle 16 in presenza nel rispetto della normativa vigente e su Teams, codice mn073f8; email: vito.velluzzi@unimi.it.
Teams, codice mn073f8; in presenza: dipartimento di Scienze giuridiche Beccaria, stanza del docente. Si prega di consultare la pagina Ariel dei corsi tenuti dal docente.