Tirocinio pratico-valutativo - area chirurgica

Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
· Raccolta anamnestica ed esame obiettivo del paziente con patologia chirurgica
· Diagnosi differenziali tra le principali patologie correlate al caso clinico
· Formulazione di ipotesi diagnostiche con l'individuazione di ulteriori accertamenti al fine di definire la natura eziologica del caso
· Partecipazione al processo decisionale relativo alla prescrizione del ricovero per trattamento chirurgico tenendo conto di eventuali cronicità, altre criticità e fragilità dei pazienti
· Compilazione di rapporti di accettazione ricovero (comprensiva della descrizione degli aspetti correlati alla natura chirurgica della patologia che ha richiesto il ricovero)
· Interpretazione di esami di laboratorio
· Interpretazione di referti di esami di diagnostica per immagini
· Assistenza e/o partecipazione a interventi chirurgici
· Esecuzione di procedure di anestesia locale
· Gestire il diario clinico e le terapie nel decorso post operatorio durante il ricovero
· Eseguire medicazioni di ferita semplice
· Compilare rapporti di dimissione (inclusa la stesura della lettera di dimissione)
· Gestire pazienti sottoposti a interventi chirurgici nel post operatorio durante il follow up ambulatoriale
Prerequisiti
Lo studente deve aver superato tutti gli esami dei corsi integrati dei primi quattro anni del CdS in Medicina e Chirurgia come da ordinamento e regolamento.
Metodi didattici
Il tirocinio si svolge tramite frequenza nei reparti di degenza, ambulatori, day hospital, sala operatoria, attività di pronto soccorso, discussione di casi clinici
Materiale di riferimento
Chirurgia.
Basi teoriche e Chirurgia generale (vol. 1) - Chirurgia specialistica (vol. 2) di Renzo Dionigi
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Il tirocinio si intende superato qualora lo studente riceva dal tutor di tirocinio e dal coordinatore d'area un giudizio di idoneità.
- CFU: 5
Attivita' professionalizzante: 100 ore