Tirocinio (secondo anno)

A.A. 2021/2022
20
Crediti massimi
500
Ore totali
SSD
MED/48
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Sapere procedere, inizialmente sotto la guida di un tutor, nell'identificazione del bisogno che emerge dal bambino e dal contesto in cui vive
- Individuare i deficit e le risorse utili per la definizione dell'intervento
- Trarre dalla cartella clinica ospedaliera le principali informazioni relative a condizioni cliniche
- Individuare i principali obiettivi dell'intervento
- Saper cogliere le dinamiche relazionali tra terapista, bambino e genitori
- Identificare gli strumenti (ausili /ortesi) utili al raggiungimento degli obiettivi funzionali
- Dimostrare capacità organizzativa e relazionale interagendo positivamente con l'equipe degli operatori
- Gestire la consultazione della cartella riabilitativa
- Conoscere i principali strumenti di misurazione in riabilitazione
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente deve:
- dimostrare conoscenze e capacità di comprensione delle esperienze osservate;
- sviluppare capacità di applicare le conoscenze nei termini di valutazione funzionale e presa in carico riabilitativa del bambino con disordine del neurosviluppo e patologia neuropsichica;
- sviluppare abilità tecniche e di ragionamento clinico nell'ambito del processo diagnostico e valutativo.
Programma e organizzazione didattica

Sezione: Bosisio Parini

Responsabile
Le lezioni saranno svolte in presenza a piccoli gruppi nel rispetto delle indicazioni di Ateneo relative al distanziamento sociale e contemporaneamente a distanza in modalità sincrona. Parte delle ore sarà svolta a distanza in modalità sincrona sulla piattaforma Microsoft Teams. In ogni caso gli studenti potranno accedere alle lezioni e al materiale didattico anche da remoto.

Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.

L'esame si svolgerà in modalità scritta e orale secondo le modalità riportate nella sezione dedicata della scheda d'insegnamento. Come da decreto rettorale del 31 luglio 2020 attualmente in vigore, gli esami scritti si svolgeranno in presenza, nel rispetto nelle norme di sicurezza vigenti, garantendo agli studenti internazionali, a quelli residenti fuori regione oltre che agli studenti con gravi patologie la possibilità di svolgere l'esame da remoto, anche in data differente.
Programma
-Presentazione degli obiettivi di tirocinio
-L'osservazione del bambino
-L'osservazione del segno
-Laboratori guidati e osservazione di casi clinici
-Simulazione e compilazione guidata delle griglie: osservazione del bambino nel contesto rieducativo, osservazione e laboratori guidati sulla metodologia e gli strumenti per l'osservazione e la valutazione delle funzioni neuromotorie, neuro e psicomotorie, psicomotorie e neurocognitive
-Evidence Based Medicine nella pratica clinica
-Verifiche delle esperienze di tirocinio in piccolo e grande gruppo
Prerequisiti
Conoscenza dello sviluppo neuroevolutivo tipico e della relativa metodologia di osservazione.
Metodi didattici
-Lezioni frontali
-Analisi di casi su filmati video
-Discussione delle esperienze di tirocinio in piccolo e grande gruppo
Materiale di riferimento
-Ambrosini C, Wille A.M. - Manuale di terapia psicomotoria dell'età evolutiva, Cuzzolin
-Gipci - La valutazione delle funzioni adattive nel bambino con PCI - FrancoAngeli, 2000
-Borgogno E. - Dall'osservazione al progetto terapeutico - Omega edizioni, 1992
-Massenz M., Simonetta E. - La valutazione psicomotoria - FrancoAngeli, 2002A.
Ferrari, G. Cioni, Le forme spastiche della paralisi cerebrali infantile; Springer
P. Giannoni, L. Zerbino; fuori schema; Springer
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Esame scritto e orale: discussione di un filmato (descrizione dello sviluppo motorio, cognitivo, affettivo di un bambino a sviluppo atipico), domande di approfondimento sulla teoria a sostegno delle osservazioni (metodologia dell'osservazione e della valutazione, profilo di sviluppo, profilo del disturbo).
Valutazione delle relazioni di tirocinio.
Lo studente deve svolgere una osservazione neuro e psicomotoria del profilo funzionale del bambino, con una bozza di progetto di intervento del caso osservato.
Vengono valutate la correttezza delle osservazioni, la terminologia, la capacità di sintesi e di correlare le osservazioni con le conoscenze teoriche di riferimento.
La valutazione è espressa in trentesimi.
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE - CFU: 20
Pratica - Esercitativa: 500 ore

Sezione: Don Gnocchi

Responsabile
Le lezioni saranno svolte in presenza a piccoli gruppi nel rispetto delle indicazioni di Ateneo relative al distanziamento sociale e contemporaneamente a distanza in modalità sincrona. Parte delle ore sarà svolta a distanza in modalità sincrona sulla piattaforma Microsoft Teams. In ogni caso gli studenti potranno accedere alle lezioni e al materiale didattico anche da remoto.

Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.

L'esame si svolgerà in modalità scritta e orale secondo le modalità riportate nella sezione dedicata della scheda d'insegnamento. Come da decreto rettorale del 31 luglio 2020 attualmente in vigore, gli esami scritti si svolgeranno in presenza, nel rispetto nelle norme di sicurezza vigenti, garantendo agli studenti internazionali, a quelli residenti fuori regione oltre che agli studenti con gravi patologie la possibilità di svolgere l'esame da remoto, anche in data differente.
Programma
-Presentazione degli obiettivi di tirocinio
-L'osservazione del bambino
-L'osservazione del segno
-Laboratori guidati e osservazione di casi clinici
-Simulazione e compilazione guidata delle griglie: osservazione del bambino nel contesto rieducativo, osservazione e laboratori guidati sulla metodologia e gli strumenti per l'osservazione e la valutazione delle funzioni neuromotorie, neuro e psicomotorie, psicomotorie e neurocognitive
-Evidence Based Medicine nella pratica clinica
-Verifiche delle esperienze di tirocinio in piccolo e grande gruppo
Prerequisiti
Conoscenza dello sviluppo neuroevolutivo tipico e della relativa metodologia di osservazione
Metodi didattici
-Lezioni frontali
-Analisi di casi su filmati video
-Discussione delle esperienze di tirocinio in piccolo e grande gruppo
Materiale di riferimento
-Ambrosini C, Wille A.M. - Manuale di terapia psicomotoria dell'età evolutiva, Cuzzolin
-Gipci - La valutazione delle funzioni adattive nel bambino con PCI - FrancoAngeli, 2000
-Borgogno E. - Dall'osservazione al progetto terapeutico - Omega edizioni, 1992
-Massenz M., Simonetta E. - La valutazione psicomotoria - FrancoAngeli, 2002
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Esame scritto e orale: discussione di un filmato (descrizione dello sviluppo motorio, cognitivo, affettivo di un bambino a sviluppo atipico), domande di approfondimento sulla teoria a sostegno delle osservazioni (metodologia dell'osservazione e della valutazione, profilo di sviluppo, profilo del disturbo).
Valutazione delle relazioni di tirocinio.
Lo studente deve svolgere una osservazione neuro e psicomotoria del profilo funzionale del bambino, con una bozza di progetto di intervento del caso osservato.
Vengono valutate la correttezza delle osservazioni, la terminologia, la capacità di sintesi e di correlare le osservazioni con le conoscenze teoriche di riferimento.
La valutazione è espressa in trentesimi.
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE - CFU: 20
Pratica - Esercitativa: 500 ore
Docente/i