Tirocinio (secondo anno)

A.A. 2021/2022
11
Crediti massimi
275
Ore totali
SSD
MED/48 MED/50
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Sviluppare capacità per:
- coordinare e/o dirigere organizzazioni semplici e complesse utilizzando strumenti e misure per la pianificazione, la gestione delle risorse umane, della contabilità nell'economia aziendale;
- rilevare e valutare criticamente l'evoluzione dei bisogni riabilitativi e programmare l'intervento terapeutico in ambito riabilitativo della Classe di appartenenza;
- individuare i fattori di rischio ambientale, valutarne gli effetti sulla salute e predisporre interventi di tutela negli ambienti di lavoro;
- gestire gruppi di lavoro e applicare strategie appropriate per favorire i processi di integrazione multi professionale ed organizzativa;
- gestire piani di sviluppo professionale, che includano continue valutazioni, definizioni e identificazione degli obiettivi e l'attuazione per il loro raggiungimento;
- effettuare una ricerca bibliografica sistematica, anche attraverso banche dati e i relativi aggiornamenti periodici, revisioni della letteratura, anche di tipo sistematico, finalizzate alla realizzazione di un articolo scientifico;
- collaborare a progetti di ricerca quantitativa e qualitativa, verificare l'applicazione dei risultati delle attività di ricerca per il miglioramento continuo delle attività in ambito riabilitativo e collaborare con il team di cura per realizzare l'applicazione e lo sviluppo di protocolli e linee guida;
- praticare nel rispetto delle principali norme legislative che regolano l'organizzazione sanitaria, nonché delle norme deontologiche e di responsabilità professionale;
- decidere e applicare tecniche adeguate alla comunicazione individuale e di gruppo e alla gestione dei rapporti interpersonali con i pazienti e i loro familiari;
- valutare i risultati individuali e collettivi dei pazienti utilizzando valide e affidabili misure che tengano conto dell'ambito in cui i pazienti stanno ricevendo gli appropriati interventi riabilitativi, le variabili della competenza culturale e l'effetto dei fattori sociali;
- organizzare ed interpretare correttamente l'informazione sanitaria dello specifico professionale dalle diverse risorse e database disponibili e utilizzare la tecnologia associata all'informazione e alle comunicazioni come valido supporto agli interventi riabilitativi, terapeutici e preventivi e per la sorveglianza ed il monitoraggio dello stato di salute;
- documentare la propria pratica riabilitativa anche ai fini di successive analisi per il miglioramento continuo;
- progettare e realizzare interventi formativi per l'aggiornamento e la formazione permanente afferente alle strutture sanitarie di riferimento rivolte ai professionisti della riabilitazione e in collaborazione con altri professionisti, interventi educativi e di sostegno del singolo e della comunità per l'autogestione e il controllo dei fattori di rischio e dei problemi di salute;
- partecipare, osservare e programmare processi di gestione, conduzione e coordinamento di un Corso di laurea triennale e magistrale, Master di I e II livello e accrescere le competenze di insegnamento per la specifica figura professionale., nell'ambito delle attività tutoriali e di coordinamento del tirocinio nella formazione di base, complementare e permanente
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà essere in grado di:
- saper intervenire con elevate competenze nei processi assistenziali, di ricerca e formazione nell'area riabilitativa
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Il programma dell'insegnamento è specifico per ciascun progetto presentato
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari; è consigliabile per gli studenti in regime di frequenza part time inserire il laboratorio ricerca bibliografia e quello di excel prima o in concomitanza del progetto di tirocinio del 1° anno e il laboratorio pedagogico prima o in concomitanza del progetto del 2° anno
Metodi didattici
L'insegnamento di tirocinio consiste nella presentazione da parte dello studente di un progetto in una delle tre aree specifiche del percorso magistrale: ricerca, formazione/didattica e management professionale e deve essere ricompreso nella Classe della Riabilitazione. L'insegnamento si svolge presso la sede didattica del corso di studio sotto la guida di Docenti e Ricercatori dell'Università degli Studi di Milano che svolgono il ruolo di Tutor per progetti formativi nell'ambito della ricerca e della didattica; presso sedi in convenzione che comprendono struttura sanitarie pubbliche e private, IRCCS, sedi didattiche dei corsi di studio universitari e prestigiosi Istituti di Ricerca come il CNR e il Politecnico di Milano.
Materiale di riferimento
La bibliografia è specifica per ciascun progetto presentato e viene identificata sotto la guida del tutor
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La verifica dei risultati di apprendimento avviene mediante una prova orale che consiste nella presentazione e discussione della relazione finale di tirocinio, anche con supporto di presentazione power point.
Gli appelli d'esame sono definiti in apposite sessioni e l'insegnamento è annuale.
La valutazione finale è espressa in 30esimi e tiene in considerazione la metodologia applicata, la congruenza tra contenuti, obiettivi e finalità originariamente definite nel progetto come contratto formativo e la congruenza con gli obiettivi definiti nel Regolamento del percorso di studio magistrale.
L'attività di tirocinio viene valutata dal punto di vista qualitativo mediante un questionario creato ad hoc dal corso di studio
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE - CFU: 0
MED/50 - SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE - CFU: 0
Pratica - Esercitativa: 275 ore