Tirocinio (terzo anno)

A.A. 2021/2022
24
Crediti massimi
600
Ore totali
SSD
MED/48
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo formativo dell'insegnamento è quello di affinare le abilità di interazione con i pazienti, le capacità di osservazione, le capacità di applicazione delle metodiche di valutazione e di sviluppare le competenze per impostare un piano terapeutico basandosi sui dati raccolti, nei vari ambiti patologici e nelle varie fasce di età.
Nell'insegnamento verrà inoltre stimolata la capacità di seguire i trattamenti, di valutarne l'esito, di redigere la valutazione finale.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del tirocinio lo studente sarà in grado di:
- Mettersi in relazione terapeutica con i pazienti
- Valutare il paziente nelle sue performance occupazionali
- Definire gli obbiettivi del trattamento
- Progettare un piano di trattamento nell'area prescelta
- Seguire e condurre, sotto guida del Tutor, i trattamenti individuali
- Seguire e condurre, sotto guida del Tutor, il trattamento di piccoli gruppi
- Partecipare alle visite domiciliari
- Valutare e proporre, sotto guida del Tutor, adattamenti ambientali e tecnologie assistive
- Redigere relazioni scritte di casi di progettazione ambientale
- Eseguire una valutazione finale con le conclusioni dell'intervento
- Discutere le relazioni dinamiche nel setting terapeutico
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Obiettivi e modalità del tirocinio:
Lo studente dovrà:
1. Instaurare la relazione terapeutica con il paziente attraverso la capacità empatica, l'individuazione e l'utilizzo delle risorse della persona.
2. Esprimere una valutazione della performance occupazionale pre-post intervento dei casi: oltre alla somministrazione di test/scale in uso nella struttura, lo studente ha l'obbligo di intervistare il paziente e di utilizzare almeno uno dei seguenti strumenti di T.O.: AMPS (affiancando il terapista abilitato); osservazione secondo il modello OTIPM; valutazione COPM; osservazione dell'attività mediante modello MOVI; utilizzo MOHO (intervista OPHI-II, questionario della volizione VQ).
3. Stabilire gli obiettivi del trattamento con la supervisione della guida di tirocinio dell'area prescelta.
4. Implementare il piano di trattamento (con supervisione) in base alla valutazione effettuata, attraverso il ragionamento clinico, proposte e strategie operative adeguate.
5. Condurre il setting con supervisione nelle diverse fasi del programma riabilitativo.
6. E' auspicabile, laddove è possibile, partecipare ad un piccolo gruppo in terapia occupazionale (2-3 persone), alle visite domiciliari e alle riunioni d'equipe.
7. Valutare e proporre, sotto guida del Tutor, adattamenti ambientali e tecnologie assistive
8. Redigere relazioni scritte di casi di progettazione ambientale
9. Discutere le relazioni dinamiche nel setting terapeutico

Ragionamento clinico:
Lo studente ha l'obbligo alla frequenza del ragionamento clinico che si svolgerà ogni venerdì mattina durante il periodo di tirocinio. Per la partecipazione verrà richiesto di condividere con il gruppo domande, dubbi, osservazioni, esperienze sia positive che negative, riguardanti i pazienti e le situazioni vissute.
Prerequisiti
Essere iscritti al 3° anno del corso di studio
Metodi didattici
Lo studente farà esperienza di tirocinio sotto la supervisione di terapisti occupazionali esperti e qualificati e parteciperà in modo attivo nel processo terapeutico sul quale dovrà relazionare di volta in volta. Lo studente dovrà acquisire le capacità di redigere un piano di intervento terapeutico e di relazionare sullo stesso; dovrà sviluppare le capacità di osservazione, valutazione, analisi, individuazione e programmazione di obiettivi terapeutici; dovrà imparare a svolgere il trattamento appropriato e a verificarne la qualità e l'efficacia.
Materiale di riferimento
Allo studente verrà consegnata una guida inerente alla modalità osservativa di persone impegnate in attività e relativa alla modalità di stesura della relazione osservativa.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La verifica delle progressive acquisizioni raggiunte tramite il tirocinio avverrà attraverso una valutazione formativa in itinere e una valutazione annuale certificativa che includerà la discussione orale dei casi in trattamento sulla base di una relazione scritta prodotta dallo studente.
Elaborato da presentare per l'esame di tirocinio:
Lo studente dovrà presentare un elaborato scritto inerente al trattamento effettuato in Terapia Occupazionale di due pazienti scelti in collaborazione con la guida di tirocinio.
· L'elaborato dovrà essere organizzato secondo le modalità di un articolo scientifico:
· Introduzione
· Metodo e strumenti
· Risultati
· Discussione
· Conclusione
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE - CFU: 24
Pratica - Esercitativa: 600 ore