Letteratura inglese

A.A. 2022/2023
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento intende fornire una preparazione di base sviluppata nell'ambito delle letterature di lingua inglese, con una attenzione specifica alle connessioni interdisciplinari con gli ambiti della geografia, della storia e della cultura letteraria. Gli studenti acquisiranno i fondamenti metodologici della critica letteraria, con la definizione dei percorsi di approfondimento più idonei ad affrontare le tematiche proposte. I testi primari saranno proposti in lingua originale; l'uso di testi in traduzione è consentito ma non incoraggiato.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenze: Oltre a conoscere il quadro generale del contesto critico e culturale della letteratura inglese, riferito in modo esplicito al momento storico scelto in ciascun anno, gli studenti dovranno essere in grado di leggere i testi proposti nelle loro connessioni col contesto di appartenenza. Dovranno sapere inserire le opere nel contesto specifico dell'autore (biografia e opere), del genere di appartenenza (analogie e divergenze), dell'epoca di pubblicazione (cultura e storia). Dovranno infine essere in grado di procedere a una comparazione con altre opere del contesto britannico e internazionale.

Competenze: Gli studenti dovranno essere in grado di comprendere un testo - narrativo poetico o teatrale in lingua inglese e di individuarne le principali linee tematiche, pur senza procedere alla traduzione. Gli studenti dovranno altresì possedere strumenti di analisi testuale ed essere in grado di individuare le componenti essenziali della articolazione espressiva degli stessi, in termini di scelte retoriche e analogie/differenze in relazione al genere di appartenenza.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Nella fase di didattica emergenziale, qualora dovesse rendersi necessario ricorrere alla didattica online, il programma progettato per la didattica in presenza viene modificato come segue:

Metodi didattici:
Le lezioni si terranno in sincrono, cercando di potenziare l'interazione (chat e Forum), utilizzando prevalentemente Microsoft Teams; solo in casi specifici e debitamente comunicati, le lezioni in asincrono (videolezioni). Nel caso vengano previste attività in presenza (seguendo le indicazioni dell'ateneo), agli studenti che non parteciperanno verrà proposta un'attività alternativa online che permetterà di sviluppare le medesime capacità critiche e di analisi del testo.
Il calendario delle lezioni rimane invariato e tutte le informazioni più importanti verranno fornite attraverso il sito ARIEL del corso.
Le modalità e i criteri per partecipare alle lezioni in presenza, che prevedono una prenotazione con la apposita app, saranno pubblicate per tempo sul sito ARIEL del corso.

Materiali di riferimento:
Restano quelli indicati nel programma. A chi decide di non frequentare il corso, si raccomanda la bibliografia di supporto.

Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione
L'esame è orale e verrà svolto, nel caso di didattica online, in Microsoft Teams, secondo le indicazioni fornite dall'Ateneo. I requisiti e le modalità di valutazione rimangono i medesimi rispetto al programma "in presenza".

Programma
Titolo: Le subalterne. Raccontare le vittime tra poesia, narrativa e teatro

Il programma dell'insegnamento riprende le tematiche dei gender studies, che hanno sollecitato grande interesse lo scorso anno e prima, per sviluppare un discorso sulla voce delle identità subalterne, soprattutto donne, ma con una riflessione specifica sui generi non binari. La parte iniziale sarà di carattere istituzionale centrata sui Gender Studies nel quadro della letteratura britannica e di lingua inglese. Tematicamente centrato sulle situazioni di conflitto, il corso ragiona su diversi tipi di testualità (narrativa, poetica e teatrale) per analizzare la rappresentazione di situazioni conflittuali (colonialismo, guerra, discriminazione, di genere e non) verificando il funzionamento delle dinamiche innescate dalle emergenze.
L'apparato critico è orientato a favorire una lettura analitica consapevole e attenta dei testi considerati, con una attenzione specifica alle connessioni interdisciplinari.
Prerequisiti
Gli studenti devono essere in grado di leggere e comprendere testi letterari in inglese, oltre ai saggi critici inclusi nel programma.
Metodi didattici
Il corso si sviluppa essenzialmente attraverso lezioni frontali, cercando, ove possibile, di incoraggiare la partecipazione degli studenti soprattutto in relazione alla analisi dei testi. Sono inclusi incontri con ospiti legati alle tematiche del corso. E' utilizzato il supporto della piattaforma Ariel non solo per rendere disponibili alcuni materiali ma anche per proporre agli studenti delle sintesi, in formato powerpoint, di argomenti e autori trattati.
Materiale di riferimento
PROGRAMMA 6 CFU

Charlotte Bronte, Jane Eyre (1847)
Bernardine Evaristo, Blonde Roots (2008; anche edizione italiana)
Jean Rhys, The Wide Sargasso Sea (1966 - estratti; anche edizione italiana)
Warsan Shire, Teaching My Mother How to Give Birth (2011; mostly available on the web)
Tlootlo Tsamaase, The Silence of the Wilting Skin (2020; anche trad. It: Silenziosa sfiorisce la pelle)
V. Woolf, Three Guineas (1938 - estratti)

PROGRAMMA 9 CFU
Ai testi precedentemente indicate vanno aggiunti quelli qui di seguito:
Heather Raffo, 9 Parts of Desire; Noura, in: Heather Raffo, 9 Parts of Desire, London, Methuen, 2021
Naomi Wallace, "No Such Cold Thing", 2009 [messo a disposizione dal docente]

Estratti da (i testi verranno resi disponibili su Ariel):
James Tiptree Jr., "And I Awoke and Found Me on the Cold Hill's Side"
Alcuni saggi di U.K. Le Guin (da The Wave in the Mind e Dreams Must Explain Themselves

Testi critici:
Si tratta di una bibliografia indicativa di testi consigliati, che verranno citati durante le lezioni, ma che non dovrannno necessariamente essere letti per intero. Le docenti forniranno indicazioni più specifiche in merito durante il corso.

AAVV, Introduzione allo studio della letteratura inglese. Carocci, 2017 (Capp. 1 e 4).
AA. VV, Heather Raffo's "Heather Raffo's 9 Parts of Desire". (Drama For Students), Farmington Hills [Michigan], Gale Publishing, 2016
S. Antosa, Queer Crossings. Theories, Bodies, Texts. Mimesis, 2012.
P. Bertinetti, Breve storia della letteratura inglese (1982, qualunque edizione)
L. Curti, La voce dell'altra: scritture ibride tra femminismo e postcoloniale, Meltemi, 2006 (ch 1 & ch. 4)
A. Pasolini, "Gender Studies e cultura" in AAVV, Introduzione ai Cultural Studies. UK, USA e paesi anglofoni. Carocci, 2016 (ch. 4)
Gayatri C. Spivak, "Can a Subaltern Speak?" in AAVV, Marxism and the interpretation of culture, London, Macmillan (the article is available on the web)
Joanna Russ, How to Suppress Women Writing (1983), Austin, University of texas Press, 2018 (available on the web)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in una prova orale valutata, come di consueto, in trentesimi e svolta secondo le modalità tradizionali. Gli studenti devono portare i testi in sede d'esame. Sono previste anche prove intermedie opzionali.
Agli studenti è richiesto di:
· Conoscere in modo approfondito tutte le opere inserite in programma
· Dimostrare di essere in grado di comprendere e commentare testi letterari in inglese
· Collocare ciascuna opera e autore nel rispettivo contesto
· Organizzare in modo critico le conoscenze acquisite
· Saper esporre, in lingua italiana, le conoscenze acquisite. Se lo studente lo desidera, potrà sostenere l'esame in inglese.

Verrà data la possibilità, agli studenti frequentanti che lo desiderano, di sostenere un midterm con modalità da definire. La valutazione finale è in trentesimi.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto con il docente titolare del corso. Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore
Docente: Caponi Paolo

Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Lunedì, 15 - 16.30 [ricevimento in presenza a partire dal 23/1/2023]
Sesto San Giovanni - Piazza Montanelli 1 - sede di Mediazione Linguistica (quarto piano)
Ricevimento:
A partire dall'inizio dei corsi (II semestre), il ricevimento avrà luogo in presenza (Sesto, stanza 4018), il mercoledì alle 14.30, e solo in casi particolare online (cod: ue1b7t7).
Studio 4018 - IV piano (Sesto S.Giovannni)