Prova finale

A.A. 2022/2023
18
Crediti massimi
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di:
- applicare le loro conoscenze mediche nelle relazioni quotidiane coi pazienti e i loro famigliari
- associare ad una solida e sempre aggiornata conoscenza clinica e scientifica della Medicina una sensibilità verso la complessa problematica umana e sociale della salute e della malattia
- aver acquisito sia le basi scientifiche che le competenze teorico-pratiche e relazionali necessarie all'esercizio della professione medica
- aver acquisito un livello di autonomia professionale, decisionale ed operativa sufficiente per frequentare i successivi percorsi di formazione post-laurea di terzo livello nei quali dovrà essere in grado di espletare responsabilmente le funzioni professionali che gli verranno affidate
- aver acquisito un sufficiente grado di conoscenza dei contesti sanitari nei quali si troverà ad operare
- aver conseguito la capacità di relazionarsi al paziente e ai suoi familiari con chiarezza, adottando sia dal punto di vista umano che professionale le idonee strategie comunicative
- aver acquisito la capacità di orientarsi nelle varie diversificazioni della professione medica in modo tale da poter scegliere la forma professionale più confacente alla propria caratteristica culturale e personale.
Risultati apprendimento attesi
Con il TPV lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito le conoscenze e le abilità pratiche e tecniche inserite nel contesto operativo previsto dal proprio profilo professionale per il raggiungimento delle competenze previste dal profilo professionale di Medico Generalista.
La predisposizione di un elaborato di tesi permette di accertare il raggiungimento da parte dello studente della capacità di condurre un percorso di apprendimento autonomo e metodologicamente rigoroso. Scopo della tesi è impegnare lo studente in un lavoro di progettazione e ricerca, che contribuisca al completamento della sua formazione professionale e scientifica.
Il contenuto della tesi deve essere attinente a tematiche strettamente correlate al profilo professionale
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica


Programma
Tutti gli argomenti trattati nei sei anni di corso di studio.
Prerequisiti
Lo studente deve possedere tutte le conoscenze professionali acquisite con il superamento di tutti gli esami previsti dal piano degli studi.
In particolare, lo studente accede alla prova finale dopo aver superato con esito positivo gli esami di tutte le attività formative previste dal piano degli studi, per un totale di 342 CFU.
Metodi didattici
Il tirocinio pratico valutativo include 5 crediti per Medicina interna, 5 per Chirurgia e 5 di Medicina Generale. Lo studente deve avere una valutazione positiva dal tutor tramite apposizione di firma sul libretto della attività
Il mancato superamento del TPV preclude l'accesso alla discussione di tesi.
Materiale di riferimento
Tutto il materiale già indicato allo studente durante i sei anni di corso. Per l'elaborato scritto lo studente, sotto la guida del Relatore, dovrà provvedere in autonomia alla ricerca della bibliografia inerente l'argomento assegnato per l'elaborato scritto.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La prova finale consiste nella discussione di una tesi elaborata dallo studente sotto la guida di un docente Unimi che ha la funzione di "relatore"; solitamente è prevista anche la figura di un correlatore.
La tesi può essere elaborata in lingua straniera.
Sono previste tre sessioni di laurea: estiva (luglio), autunnale (ottobre) e invernale (marzo).
La discussione della tesi avviene in presenza di una Commissione di Laurea che assegnerà un punteggio al candidato che, unitamente al voto di presentazione alla sessione di laurea (media su 110), determina il punteggio finale. Il punteggio massimo attribuibile da parte della Commissione di Laurea è pari a 10 punti.
La votazione finale è espressa in centodecimi.
- CFU: 18
Studio e pratica individuale: 0 ore