Diritto civile europeo

A.Y. 2019/2020
6
Max ECTS
42
Overall hours
SSD
IUS/02
Language
Italian
Learning objectives
Il corso si propone da un lato di introdurre lo studente alla complessità del sistema giuridico unionista, fornendo gli strumenti concettuali e metodologici necessari per operare in modo avveduto nel coordinamento di fonti multilivello e nell'interpretazione dei testi normativi che ne scaturiscono.
Considerato però che il diritto europeo non è solo quello che promana autoritativamente dagli organi dell'UE, ma anche quello che affonda le sue radici nel diritto europeo storico e quel che costituisce il nucleo comune dei diritti nazionali (il "common core"), il corso avrà anche un taglio culturale, volto ad indagare le mentalità giuridiche, i modelli giuridici e i linguaggi giuridici presenti in Europa.
A fronte di una battuta d'arresto dei progetti di redazione di un codice comune, gli Stati nazionali hanno peraltro rimesso mano ai propri codici (o stanno progettando di farlo), seguendo strategie diversificate che però contribuiscono a delineare le tendenze destinate a prevalere nel futuro; sotto questa luce verranno esaminate le riforme recentemente attuate in Germania e in Francia. Ambizione del corso è, infatti, anche quello di offrire agli studenti un panorama sulle dinamiche in corso in Europa. Essendo certo che l'operatore giuridico italiano sarà sempre più un operatore giuridico europeo, è importarsi che sappia orientarsi nelle dinamiche complesse che sono in atto.
Expected learning outcomes
Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente deve dimostrare di avere acquisito un'adeguata conoscenza del contributo fornito dai formanti legislativo, giurisprudenziale e dottrinale al processo di armonizzazione del diritto privato europeo.
Capacità applicative: lo studente deve dimostrare di sapere applicare criticamente le nozioni acquisite e il metodo comparatistico nell'analisi di alcuni istituti fondamentali del diritto privato.
Autonomia di giudizio: lo studente deve dimostrare di avere acquisito capacità di analisi e di argomentazione in ordine alle tematiche affrontate nel corso, con particolare riferimento ai casi e materiali discussi in aula.
Abilità nella comunicazione: lo studente deve saper esprimere concetti giuridici e utilizzare le categorie giuridiche con proprietà di linguaggio e forte consapevolezza dei problemi di traduzione giuridica.
Capacità di apprendere: lo studente deve sviluppare capacità che gli consentano di acquisire autonomia nella ricerca dei dati e consapevolezza delle dinamiche del diritto privato europeo in costruzione.
Course syllabus and organization

Single session

Responsible
Lesson period
Second semester
Course syllabus
The first part of the course will be dedicated to: unification and harmonization of European private law; linguistic problems: multilingualism and translatology; the adaptation of the private law of the Member States to European Union law; the circulation of legal models in the EU; projects to harmonize European private law, in particular contract law (PECL, DCFR, CESL).
The second part of the course will be dedicated to the "pillars" of civil law, with particular regard to tort law and contract law, on which "comparative exercises" will be carried out
Prerequisites for admission
In order to take the exam, students must have already successfully passed the following exams: Diritto privato I, diritto privato II, diritto costituzionale.
It is recommended to have already taken the exam in comparative private law. Erasmus students do not have to meet these prerequisites
Teaching methods
The in-depth study of the subject provides, in addition to frontal theoretical lectures, the conduct of exercises and presentations in small groups. Therefore, an active mode of participation of the student is foreseen, also intended to improve communication and critical skills. There will be also lectures held by guest teachers, on specific topics, in order to further deepen the subject and develop the student's critical skills
Teaching Resources
Non Attending students
G. Benacchio, Diritto privato dell'Unione europea, last edition, except for chapters: VII, X, XI
Attending students
Materials both for the course and the preparation of exam will be indicated during class.
Assessment methods and Criteria
The exam will consist of an end-of-course oral assessment. The evaluation is expressed with a mark out of thirty, with possible honors. The criteria for the evaluation of the oral exam take into account the correctness of the contents, the clarity of arguments and the ability of critical analysis and re-elaboration. For attending students will also be taken into account the active participation during the lessons.
IUS/02 - COMPARATIVE PRIVATE LAW - University credits: 6
Lessons: 42 hours
Educational website(s)
Professor(s)
Reception:
Wed 11,30
dipartimento di diritto privato e storia del diritto - 1 floor