Research

Research
At the heart of La Statale's public mission

The University of Milan is a leading Italian university for investment in research infrastructure and human capital: two essential elements for tackling the complex challenges of knowledge in a rapidly changing social and industrial context.

As a public institution concerned with the development and progress of knowledge, the University has always been committed to research projects that influence the quality of life of citizens. Research at the University of Milan is mostly conducted in the departments and the many specialised structures, favouring the creation and growth of networks of collaboration locally, nationally and internationally.

Scientific activity involves the whole academic community from professors, researchers, doctoral students, fellowship-holders and fellows to undergraduates, in an ideal quest for new ideas.

Eventi

Nuovi sistemi di coltivazione intelligente nell'era del cambiamento climatico al centro del primo workshop teorico-pratico organizzato nell'ambito del progetto europeo Erasmus+ "AdaptNET". Esperti provenienti da Università Statale, Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, Università Ca' Foscari di Venezia discuteranno di temi come gestione del territorio e dell'energia, bestiame ed emissioni di carbonio, bioenergia, impatto del cambiamento climatico sulle attività produttive e aspetti normativi.

Fenotipizzazione del plasma germinale, introgressione e sistemi di verifica della tolleranza salina, linee avanzate di coltura e trasferimento delle conoscenze saranno alcuni dei temi trattati da esperti nazionali ed europei nel convegno conclusivo del progetto Horizon 2020 "Neurice", organizzato dal dipartimento di Scienze agrarie e ambientali – Produzione, Territorio, Agroenergia.

Opportunità, sfide e impatto delle tecnologie digitali al centro del 21° convegno WOA organizzato dai dipartimenti di Scienze sociali e politiche, Economia, Management e Metodi quantitativi e Studi Giuridici “Cesare Beccaria”. Quali effetti producono le nuove tecnologie sull'accesso all'educazione e al lavoro? E quali sul benessere delle persone, della società e dell'ambiente? Esperti di organizzazione aziendale si interrogheranno su questi e altri temi, presentando i risultati dei loro studi.