Tourism Geography

A.Y. 2019/2020
9
Max ECTS
60
Overall hours
SSD
M-GGR/02
Language
Italian
Learning objectives
Learning objectives:

Contributing to:
- gaining awareness, mastering methods of analysis, critical thinking, communication abilities with regard to the dynamics and impacts of economic and political activities on Earth by adopting a diachronic and sustainable approach.
- gaining knowledge of the world regions geo-tourist characteristics and problems
- opening and training to the tourist project making and communication abilities of destinations and itinerary by adopting an appropriate geographical lexicon.
Expected learning outcomes
Expected learning outcomes

Development of understanding, critical judgment and communication skills of the main touristic geographical transformation dynamics of the territories and geographical areas of the world. Ability to apply concepts and methodologies through direct observation, case studies and information processing.
Course syllabus and organization

Single session

Lesson period
Second semester
Course syllabus
Tourism Geography is the geographical specialty aimed at understanding and organizing dynamics and transformations of touristic areas as perceived, lived and organized spaces. The teaching program and approach thru lectures, workshop and on field laboratory attempts at highlighting environmental, cultural, political, economic, technological dynamics in a critical and sustainable perspective. Dynamics will be discussed in light of globalization of tourism places and current socio-economic and geopolitical relations too. The approach considers well established traditional as well as responsive, moral, sustainable, dynamics.
Contents relate to tourism and its spatio-temporal evolution: actors, territories, representations, local development processes, forms of cooperation and problematic issues (60 hours, 9 credits; 12 credits for past degree programs.

Unità didattica A (20 ore e 3 cfu): Il sistema turistico e le sue dimensioni geografiche.
Tourism systems and their geographical dimensions [prof.ssa Maria Paradiso]

Unità didattica B (20 ore e 3 cfu): Il fenomeno turistico contemporaneo: casi, laboratorio. Contemporary tourism: cases and laboratory activities [prof.ssa Maria Paradiso]

Unità didattica C (20 ore e 3 cfu): Storia ed evoluzione del fenomeno turistico; casi di studio. History and evolution of tourism; case studies [prof. Dino Gavinelli]
Prerequisites for admission
Basic knowledge of physical, human, economic-political and urban-regional geography
Teaching methods
Lectures, workshops, on field lectures for project works activities.
Teaching Resources
PROGRAMMA D'ESAME PER STUDENTI FREQUENTANTI

Unità didattica A

1) Materiali forniti dal docente relativi alla prima unità didattica (slide rese disponibili sulla piattaforma didattica d'Ateneo Ariel o documenti distribuiti durante le lezioni).

2) Gavinelli D., Zanolin G., Geografia del turismo contemporaneo, Carocci, Roma, 2019
Escluso: cap. 2 Teorie e pratiche del turismo di ieri e oggi pp.29-46 e cap. 9 Le nuove rotte del turismo internazionale pp.233-247.
3) dal volume di Di Napoli M., Gli occhiali del turista. Geografia di una società in movimento, Archetipo libri, Bologna 2016: il solo capitolo La geografia del turismo, pp.11-27.

4) dal volume di Turco A. (a cura di), Filiere etiche del turismo. Territori della vacanza tra valori, politiche e mercati, Unicopli, Milano, 2014 i seguenti capitoli:
Turco A, Introduzione. Theoros: viaggiare, apprendere, comunicare pp.11-20.
Antelmi D., Avventure del linguaggio: Etica discorsiva pp. 115-130.

5) dal volume di Albanese V., Il territorio mediato. Sentiment Analysis Methodology e sua applicazione al Salento, Bononia University Press, Bologna 2017.
Il cap. 8 Sentiment analysis e turismo smart pp. 89-106.

Unità didattica B - 'Casi e Laboratori turistici'

1) Dal volume di Turco A. (a cura di), Filiere etiche del turismo. Territori della vacanza tra valori, politiche e mercati, UNICOPLI, Milano, 2014:
dell'Agnese E., Turismo, genere, sessualità, pp.57-74 OPPURE Andrea Pollarini, il Piano integrato dell'accoglienza a Rimini pp.135-152.
Faccioli M., Filiera, turismo e finanza: quali vie per un progetto etic. OPPURE Marco Maggioli: Finanza etica? Turismo, territorialità e buoni affari
2) Dal volume di Albanese V., Il territorio mediato. Sentiment Analysis Methodology e sua applicazione al Salento, Bononia University Press, Bologna 2017:
Cap.9 Il caso del Salento pp.107-158.
3) Gainsforth S., Airbnb città merce. Storie di resistenza alla gentrificazione digitale. Derive approdi, Roma 2019
4) Dal volume di Di Napoli M., Gli occhiali del turista. Geografia di una società in movimento, Archetipo libri, Bologna 2016 i casi:

Global Venice p.33
Capri, Positano e il Gran tour p. 63
Cap. 3 Gli occhiali del turista pp.65-86
Asiago p. 87
Tel Aviv p. 105
Arbatax Park p. 127
Medjugorie p. 145

In alternativa per gli studenti frequentanti, per la PARTE B sono consigliati:

1) Lemmi E., Turismo e management dei territori. I Geoitinerari, fra valori e progettazione turistica, Bologna, Pàtron, 2015.
2) Dal volume di Turco A. (a cura di), Filiere etiche del turismo. Territori della vacanza tra valori, politiche e mercati, UNICOPLI, Milano, 2014:
dell'Agnese E., Turismo, genere, sessualità, pp.57-74 OPPURE Pollarini A., il Piano integrato dell'accoglienza a Rimini pp.135-152
Faccioli M., Filiera, turismo e finanza: quali vie per un progetto etico OPPURE Maggioli M., Finanza etica? Turismo, territorialità e buoni affari
3) Dal volume di Di Napoli M., Gli occhiali del turista. Geografia di una società in movimento, Archetipo libri, Bologna 2016 i casi:
Global Venice p.33
Capri, Positano e il Gran tour p. 63
Cap. 3 Gli occhiali del turista pp.65-86
Asiago p. 87
Tel Aviv p. 105
Arbatax Park p. 127
Medjugorie p. 145

4) Dal volume di Valentina Albanese, Il territorio mediato. Sentiment Analysis Methodology e sua applicazione al Salento, Bononia University Press, Bologna 2017:

Cap.9 Il caso del Salento pp.107-158

N.B. Per l'Unità didattica B si svolgeranno nel mese di marzo e aprile due uscite sul terreno a Milano e aprile/maggio per tutti gli studenti frequentanti un laboratorio a Napoli intitolato 'il turismo tra attività portuali-crocieristiche e gentrificazione del centro storico' per un gruppo di 10-15 studenti.
Gli studenti frequentanti per la parte B in alternativa allo studio dei materiali di riferimento, possono sostenere la prova della parte B tramite elaborazione di project work dopo aver preso parte alle attività di didattica sul campo a Milano e (per gli studenti selezionati) durante il laboratorio a Napoli.
È prevista comunque attività didattica sul campo a Milano per tutti i frequentanti.


Unità didattica C
Battilani P., Vacanze di pochi vacanze di tutti, Bologna, Il Mulino, 2009 (lo studente dovrà preparare solo i capitoli II-III-IV-V-VI).

PROGRAMMA PER STUDENTI NON FREQUENTANTI
Unità didattica A
1) Gavinelli D., Zanolin G., Geografia del turismo contemporaneo, Carocci, Roma, 2019.
2) dal volume di Di Napoli M., Gli occhiali del turista. Geografia di una società in movimento, Archetipo libri, Bologna 2016: il solo capitolo La geografia del turismo, pp.11-27.

3) dal volume di Turco A. (a cura di), Filiere etiche del turismo. Territori della vacanza tra valori, politiche e mercati, Unicopli, Milano, 2014 i seguenti capitoli:
Turco A, Introduzione. Theoros: viaggiare, apprendere, comunicare pp.11-20.
Antelmi D., Avventure del linguaggio: Etica discorsiva pp. 115-130.

4) dal volume di Albanese V., Il territorio mediato. Sentiment Analysis Methodology e sua applicazione al Salento, Bononia University Press, Bologna 2017.
Il cap. 8 Sentiment analysis e turismo smart pp. 89-106.

Unità didattica B
1) Lemmi E., Turismo e management dei territori. I Geoitinerari, fra valori e progettazione turistica, Bologna, Pàtron, 2015.
2) Gainsforth S., Airbnb città merce. Storie di resistenza alla gentrificazione digitale. Derive approdi, Roma 2019
3) Dal volume di Di Napoli M., Gli occhiali del turista. Geografia di una società in movimento, Archetipo libri, Bologna 2016 i casi:
Global Venice p.33
Capri, Positano e il Gran tour p. 63
Cap. 3 Gli occhiali del turista pp.65-86
Asiago p. 87
Tel Aviv p. 105
Arbatax Park p. 127
Medjugorie p. 145

4)Dal volume di Valentina Albanese, Il territorio mediato. Sentiment Analysis Methodology e sua applicazione al Salento, Bononia University Press, Bologna 2017:

Cap.9 Il caso del Salento pp.107-158


Unità didattica C
BATTILANI P., Vacanze di pochi vacanze di tutti, Bologna, Il Mulino, 2009 (lo studente dovrà preparare solo i capitoli I-II-III-IV-V-VI).

AVVERTENZA

Gli studenti frequentanti e non frequentanti che intendono sostenere l'esame per 3 cfu dovranno preparare la bibliografia prevista per l'Unità didattica A.
Gli studenti frequentanti e non frequentanti che intendono sostenere l'esame per 6 cfu dovranno preparare la bibliografia prevista per l'Unità didattica A e l'Unità didattica C.
Gli studenti frequentanti e non frequentanti che intendono sostenere l'esame per 9 cfu dovranno preparare la bibliografia prevista per l'Unità didattica A, l'Unità didattica B e l'Unità didattica C.
Gli studenti dei vecchi ordinamenti, che devono sostenere l'esame per 12 CFU, dovranno integrare la bibliografia indicata per l'esame da 9 CFU, per gli studenti frequentanti o quella per non frequentanti, con l'Unità didattica D, per ottenere ulteriori 3 CFU.

Unità didattica D

Un testo, a scelta dello studente, tra i seguenti:
1) Costa N., Turismo e terrorismo jihadista, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2016.
2) Di Napoli M., Gli occhiali del turista. Geografia di una società in movimento, Bologna, Archetipolibri, 2016.
3) Morazzoni M., De Ponti P., Milano Leisure. Realtà, immagine, immaginario, Milano, Piccoli Giganti Edizioni, 2011.

Gli studenti nazionali e internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso. Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Assessment methods and Criteria
Teaching unit A) written test.
The test for Students who attend lectures consists of questions with multiple answers.
For non-attending students, test is composed by a set of questions with multiple answers and one question with an open answer in order to draft a max 20 lines short essay.

Teaching unit B) written test.
Students who attend lectures are kindly required to draft a short essay on 1 question (max 20 lines each). In alternative, they can prepare a project work, in team, after on field lectures under the Teacher's supervision.
For non-attending students test consists of 2 questions with open answer in order to elaborate a max 20 lines essay for each question.

Teaching unit C)
Oral test, for attending students and non-attending students.
Unita' didattica A
M-GGR/02 - ECONOMIC AND POLITICAL GEOGRAPHY - University credits: 3
Lessons: 20 hours
Professor: Paradiso Maria
Unita' didattica B
M-GGR/02 - ECONOMIC AND POLITICAL GEOGRAPHY - University credits: 3
Lessons: 20 hours
Professor: Paradiso Maria
Unita' didattica C
M-GGR/02 - ECONOMIC AND POLITICAL GEOGRAPHY - University credits: 3
Lessons: 20 hours
Professor: Gavinelli Dino
Professor(s)
Reception:
Students reception is held every Tuesday, on a weekly basis, from 09.30 to 12.30 am.
Students reception will be held in presence in the office 1044 in Sesto San Giovanni and on skype only for students who have valid reasons recognized by the Professor (skype address during reception hours: dinogavinelli)