Methods and practices for the teaching of Italian a L2

A.Y. 2021/2022
3
Max ECTS
20
Overall hours
Language
Italian
Learning objectives
I laureati della classe LM-38 (Lingue e Culture per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale) hanno accesso, posti che abbiano tutti i requisiti curriculari, ai concorsi per la classe di insegnamento dell'italiano L2/LS a stranieri (classe di concorso A23-Lingua italiana per discenti di lingua straniera). Il laboratorio partirà dall'illustrazione di alcuni principi chiave della progettazione didattica in riferimento all'italiano L2/LS per proporre poi la costruzione di unità didattiche diversificate in relazione alle tipologie di destinatari, partendo dall'osservazione diretta della manualistica specializzata e tramite l'uso di materiale multimediale. Il laboratorio prevede la descrizione di modelli operativi, cioè delle diverse forme di organizzazione e programmazione dell'attività didattica, e delle tecniche glottodidattiche, cioè le attività di classe, gli esercizi, i giochi che si possono realizzare per insegnare l'italiano agli stranieri.
Expected learning outcomes
Al termine del laboratorio i partecipanti avranno acquisito conoscenze e competenze di base relative alla didattica dell'italiano come lingua straniera. Avranno acquisito conoscenze teoriche in merito ai principi di pianificazione di attività insegnamento dell'italiano L2 e saranno in possesso di un repertorio di attività da poter utilmente mettere in pratica in ambito professionale.
Course syllabus and organization

Single session

Responsible
Lesson period
Second semester
- University credits: 3
Professional training laboratories: 20 hours
Professor: Groppaldi Andrea
Professor(s)