Aspetti tecnologici e gestionali per la prevenzione delle mastiti

A.A. 2019/2020
3
Crediti massimi
32
Ore totali
SSD
VET/05
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Scopo dell'insegnamento è formare lo studente sulle metodiche di campo e di laboratorio utilizzate per il controllo delle mastiti dei ruminanti, approfondendo gli aspetti relativi alle tecnologie emergenti per il monitoraggio delle mastiti e ai metodi tradizionali e innovativi per l'identificazione e la caratterizzazione degli agenti eziologici, con un accenno alle strategie di prevenzione e ai metodi terapeutici alternativi agli antibiotici.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente avrà una visione aggiornata e consapevole delle tecnologie e dei metodi utilizzabili per rilevare, monitorare e controllare le mastiti e le infezioni intramammarie dei ruminanti da latte. Acquisirà inoltre competenze e capacità analitiche ed espositive su argomenti pertinenti alle tematiche del corso.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
Lezioni frontali:
Introduzione a mastiti e IMI;
tecniche per la rilevazione delle mastiti in allevamento e nel laboratorio;
gli agenti causali - classificazione e meccanismi di patogenicità;
tecniche classiche e innovative per la rilevazione e l'identificazione degli agenti causali;
tecniche per la caratterizzazione dei microrganismi e cenni di epidemiologia molecolare applicata alle mastiti;
il microbiota del latte;
tecniche per il monitoraggio dell'antibiotico-resistenza e strategie per la riduzione dell'uso di antibiotici;
innovazioni nella prevenzione e approcci vaccinali.
Esercitazioni pratiche:
il workflow analitico del campione di latte - dall'SCC alla batteriologia;
la PCR per la rilevazione dei microrganismi nel latte;
nuove tecnologie e IoT per la gestione della bovina da latte.
Prerequisiti
È consigliata la conoscenza della microbiologia perché facilita la comprensione dei contenuti del corso.
Metodi didattici
Lezioni frontali (16 ore) ed esercitazioni pratiche in allevamento e in laboratorio (16 ore)
Materiale di riferimento
Contenuti delle lezioni disponibili su Ariel
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in un colloquio orale teso all'accertamento dell'acquisizione, della corretta comprensione e della capacità di rielaborazione dei contenuti del corso. Il materiale didattico disponibile consente la formulazione di domande tese a verificare la conoscenza dell'argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica dei contenuti. La prova verrà valutata in trentesimi e il voto finale terrà conto dell'esattezza e della qualità delle risposte, nonché dell'abilità comunicativa e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi durante il colloquio. L'esame può essere integrato con la presentazione di un articolo scientifico fornito dal docente su un argomento attinente ai contenuti del corso.
VET/05 - MALATTIE INFETTIVE DEGLI ANIMALI DOMESTICI - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento tramite e-mail
Via dell'Università, Lodi; Via Celoria 10, Milano; Skype, Teams.