Istituzioni e processi politici in cina

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
L-OR/21 SPS/14
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo del corso è fornire allo studente strumenti appropriati per affrontare lo studio e la ricerca su di alcuni degli aspetti rilevanti della cultura cinese contemporanea, partendo dalla necessaria contestualizzazione storico-politica. Temi come identità e nazionalismo, Stato e governo, partito e organizzazione, risorse umane, informazione e media verranno affrontati seguendo il filo rosso della 'narrazione', ovvero mettendo l'accento sulla rappresentazione e il racconto che la Cina, ufficiale e non, registra mediante il documento scritto. Lo scopo è stimolare gli studenti ad esercitare la loro capacità critica e le loro abilità comunicative, anche attraverso lavori di gruppo e discussioni su temi selezionati.
Risultati apprendimento attesi
Nel corso delle lezioni lo studente potrà sviluppare le proprie capacità di apprendimento attraverso l'esame di testi complessi e le proprie abilità comunicative attraverso la presentazione e la discussione in pubblico di elaborati scritti e di documentazione multimediale. Sarà sollecitata la formazione di un pensiero critico attraverso discussioni, dibattiti e l'organizzazione di conferenze e incontri con testimoni privilegiati.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Terzo trimestre
Programma
Il corso si concentra sulla dialettica tra modernità e tradizione nella Cina contemporanea. Da una prospettiva storica e da una culturale, affronta temi cruciali come la definizione dell'identità cinese, lo sviluppo delle principali istituzioni politiche (stato e partito comunista) e le principali caratteristiche sistema mediatico.
Prerequisiti
Non sono richieste competenze pregresse, ma è utile la conoscenza delle principali dinamiche della storia contemporanea globale.
Metodi didattici
Le lezioni, oltre che frontali, saranno anche interattive, con la partecipazione attiva degli studenti e la discussione in aula di approfondimenti su temi specifici.
Saranno inoltre utilizzati materiali multimediali opportunamente selezionati e presentati per approfondire i temi trattati. Verranno infine organizzati seminari e conferenze seminari di personalità di spicco del mondo della cultura cinese. La partecipazione a attività e eventi è considerata parte integrante del programma di studio.
Materiale di riferimento
Materiali di riferimento:
1) Alessandra C. Lavagnino, Bettina Mottura, Cina e modernità. Cultura e istituzioni dalle Guerre dell'oppio ad oggi, Carocci editore, Roma 2016;
2) Guido Samarani, La Cina contemporanea. Dalla fine dell'impero a oggi, Einaudi, Torino 2017.

I materiali multimediali, i film, le conferenze e gli incontri organizzati durante il corso costituiscono parte integrante del programma.
Eventuali letture sostitutive per studenti non frequentanti dovranno essere concordate in anticipo con il docente.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste di una prova orale che prevede una domanda a scelta dello studente e almeno una domanda per ogni testo in programma. Nella discussione verrà dato spazio alla capacità di creare collegamenti tra i contenuti dei moduli del corso.
L-OR/21 - LINGUE E LETTERATURE DELLA CINA E DELL'ASIA SUD-ORIENTALE - CFU: 0
SPS/14 - STORIA E ISTITUZIONI DELL'ASIA - CFU: 0
Lezioni: 40 ore
Docente/i
Ricevimento:
Durante il periodo di sospensione della didattica in presenza, gli studenti possono contattarmi via e-mail per fissare un ricevimento via Skype.
Ricevimento:
Giovedì 5/11 ore 9-12 sul Team dedicato; i laureandi sono pregati di accedere al canale privato relativo alla rispettiva sessione.
Online sul Team 'ricevimento studenti Mottura' (codice 0rs7rq0) [Stanza 5009, Polo MIC, piazza Montanelli 1, 20099 Sesto San Giovanni (MI)]