Letteratura tedesca contemporanea

A.A. 2019/2020
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/13
Lingua
Tedesco
Obiettivi formativi
Il corso è diretto a studenti di tutti i CdS di Studi Umanistici e si pone l'obiettivo di approfondire le competenze sul campo della letteratura tedesca, in particolare di quella moderna e postmoderna, nel contesto storico-politico. Questo corso si focalizza sulla rappresentazione, nella letteratura di lingua tedesca del periodo del nazionalsocialismo, della Seconda guerra mondiale e del dopoguerra, prendendo in considerazione alcune opere significative degli ultimi decenni.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenza e comprensione: Orientamento su storia, fonti, metodi e strumenti degli studi letterari e sulle pratiche analitiche dell'ermeneutica testuale. Conoscenza di vari autori significativi della letteratura di lingua tedesca dopo il 1945 e delle loro opere che si occupano della rappresentazione del periodo del nazionalsocialismo e della Seconda guerra mondiale. Comprensione dei problemi teorico-metodologici e storico-culturali inerenti allo studio della letteratura tedesca contemporanea, con particolare attenzione al genere narrativo.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: capacità di analisi e interpretazione del testo letterario nel suo contesto storico-culturale; capacità di collegare i testi scelti con la tradizione letteraria del Novecento; capacità di esposizione, con rigore metodologico, delle le competenze acquisite.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Programma
Il corso si intitola Narrare i tempi di guerra. Il nazionalsocialismo nella letteratura tedesca contemporanea e si compone delle seguenti tre unità didattiche, che verranno affrontate in sequenza:
A: Il romanzo Unter der Drachenwand di Arno Geiger
B: I romanzi Am Beispiel meines Bruders di Uwe Timm e Der Vorleser di Bernhard Schlink
C: Il racconto Leviathan di Arno Schmidt e il romanzo Der Engel schwieg di Heinrich Böll

Gli studenti che intendono acquisire 6 CFU si atterranno al programma delle unità A e B; gli studenti che intendono acquisire 9 CFU si atterranno al programma completo (unità A, B e C).
Il corso è dedicato ad una serie di opere letterarie di lingua tedesca, scritte dopo il 1945, che hanno come tema centrale la Seconda guerra mondiale, la shoah, la vita quotidiana sotto il nazionalsocialismo e gli effetti devastanti del conflitto bellico. L'Unità A si occupa, dopo una breve introduzione alla storia tedesca ed europea degli anni 1933-1945, del romanzo Unter der Drachenwand di Arno Geiger, che narra con una meticolosa ricostruzione storica un anno della vita di un giovane soldato, ferito di guerra, durante la sua convalescenza in un paesino austriaco. L'Unità B è dedicata ai romanzi Am Beispiel meines Bruders di Uwe Timm e Der Vorleser di Bernhard Schlink, che tematizzano le colpe della generazione dei padri, i quali, tra fanatismo e indifferenza, hanno reso possibili una guerra di aggressione e un genocidio. L'Unità C tratta il racconto Leviathan di Arno Schmidt e il romanzo Der Engel schwieg di Heinrich Böll, i cui protagonisti hanno vissuto personalmente, come i loro autori, l'esperienza della guerra e le sue conseguenze devastanti.

Il programma del corso è valido fino a febbraio 2021. Dalla sessione estiva 2021 sarà possibile presentarsi esclusivamente sul programma dell'A.A. 2020-21.
Prerequisiti
Il corso si tiene interamente in lingua tedesca. I materiali e la bibliografia d'esame presuppongono delle solide competenze linguistiche. Gli studenti di Corsi di Laurea diversi da Lingue che non conoscono il tedesco o sono principianti non sempre potranno contare su traduzioni in italiano; pertanto, se interessati al corso, dovranno rivolgersi in anticipo al docente per valutare eventuali adattamenti del programma. Gli studenti Erasmus o di altre forme di mobilità sono ammessi, purché in possesso di solide competenze in lingua tedesca.
Metodi didattici
Il corso adotta i seguenti metodi didattici: lezioni frontali; lettura e commento di brani tratti dalle opere in programma; visione, ascolto e commento di materiale audio e filmati reperiti online.
Materiale di riferimento
Il corso dispone di una piattaforma on line sul sito del docente (https://users.unimi.it/dililefi/Haas.htm) al quale si rimanda per materiali didattici da scaricare in formato PDF. Per ogni unità didattica, verranno messi a disposizione sul sito dei saggi critici specifici su singole opere o autori, o su questioni di carattere generale.
Di seguito vengono indicate le opere critiche e narrative di lettura obbligatoria per le varie unità didattiche e le edizioni di riferimento.

Unità didattica A
Gustavo Corni, Breve storia del nazismo 1920-1945. Bologna, Il Mulino, 2015 (con particolare attenzione alle pagine 87-199).
Anton Reininger, Storia della letteratura tedesca. Fra l'illuminismo e il postmoderno 1700-2000, Torino, Rosenberg & Sellier, 2005 pp. 535-756.
Arno Geiger, Unter der Drachenwand, München, Hanser, 2018 (ISBN 978-3423086646)

Unità didattica B
Uwe Timm, Am Beispiel meines Bruders, München, DTV, 2011 (ISBN 978-3423133166)
Bernhard Schlink, Der Vorleser. Roman, Zürich, Diogenes, 2005
Unità didattica C
Arno Schmidt, Leviatano o il migliore dei mondi / Leviathan oder die beste der Welten (edizione bilingue), Mimesis, Milano 2013. (ISBN 978-88-5751-296-9)
Heinrich Böll, Der Engel schwieg. Roman, München, DTV, 2014 (ISBN 978-3423124508)

Avvertenze per studenti non frequentanti
Il programma per gli studenti non frequentanti è invariato rispetto a quello per i frequentanti. Naturalmente, date le maggiori difficoltà derivanti da una preparazione condotta in autonomia, si raccomanda ai non frequentanti di dedicare un congruo tempo allo studio e all'elaborazione dei contenuti previsti dal programma e di integrare la bibliografia con ulteriori materiali reperibili on line o in biblioteca.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in un colloquio individuale, che prevede domande poste dal docente, interazioni tra docente e studente e l'analisi e commento di uno o più brani tratti dalle opere in programma. Il colloquio ha durata variabile a seconda delle unità didattiche su cui si presenta lo studente, e si svolge (a scelta dello studente) in lingua tedesca o italiana. Il colloquio mira a verificare la conoscenza dei testi letti, la capacità di contestualizzazione di autori e opere, l'abilità nell'esposizione, la precisione nell'uso della terminologia specifica, la capacità di riflessione critica e personale sulle tematiche proposte. Il voto finale è espresso in trentesimi, e lo studente ha facoltà di rifiutarlo (in tal caso verrà verbalizzato come "ritirato").
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente. Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/13 - LETTERATURA TEDESCA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/13 - LETTERATURA TEDESCA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/13 - LETTERATURA TEDESCA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Indicato al sito del docente: https://sites.unimi.it/dililefi/Haas.htm
Sezione di Germanistica, Piazza S. Alessandro, 1