Lingua spagnola i (K02)

A.A. 2019/2020
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/07
Lingua
Spagnolo
Obiettivi formativi
Il corso è volto ad approfondire la conoscenza della lingua spagnola attraverso l'analisi del discorso argomentativo scritto e orale. Si propone di sviluppare abilità critiche di lettura e di riflessione metalinguistica; comprende una parte teorica e una parte applicativa, orientata alla lettura critica dei testi, con particolare attenzione per il saggio argomentativo, e allo sviluppo di competenze relative al discorso orale. Uno speciale focus sarà dedicato al genere discorsivo del dibattito, anche mediante simulazione di casi presso il CTU.
Parallelamente, sarà promosso il consolidamento delle strutture sintattiche di livello avanzato, anche attraverso l'uso comunicativo, e l'analisi dei segnali discorsivi utilizzati in spagnolo per indicare l'articolazione di un testo e per collocarlo nella dimensione interpersonale.
Risultati apprendimento attesi
Alla fine del corso, lo studente dovrà dimostrare una buona padronanza orale e scritta della lingua in situazioni complesse (livello C1+). In particolare, sarà in grado di riconoscere e analizzare le strutture sintattiche e lessicali di un testo saggistico, di discutere di argomenti specialistici e di esporre efficacemente le proprie argomentazioni sulle tematiche oggetto di studio.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
annuale
Programma
Il corso comprende i seguenti moduli tematici:

Modulo 1 (20 ore, I semestre, prof. Calvi)
Argomentazione e persuasione. Strutture argomentative. Ironia. Polifonia. Testi argomentativi. Caratteristiche del saggio e dei generi argomentativi orali (ad es. il dibattito). Il corso si concluderà con la preparazione di un dibattito su un tema concordato.

Modulo 2 (20 ore, I semestre, prof. Mapelli)
El discurso del ciberperiodismo español
Il corso si propone di analizzare le modalità discorsive e pragmatiche dei generi giornalistici on line, con particolare riguardo per i generi di opinione. Il corso offrirà altresì gli strumenti di base per la costituzione di un corpus e per l'analisi quantitativa di testi giornalistici.

Modulo 3 (20 ore, II semestre, prof. Calvi)
Lettura critica del saggio "Usos amorosos de la postguerra española" di Carmen Martín Gaite aspetti sintattici e lessicali; caratteristiche del testo argomentativo.
Saranno inoltre affrontati alcuni aspetti relativi all'elaborazione di testi accademici, con particolare riguardo per i generi orali e per le modalità di citazione.

Informazioni sul programma
Per avere informazioni aggiornate sull'organizzazione dei corsi e sulle attività proposte, gli studenti sono invitati a consultare regolarmente la Plataforma de español (http://plataformaesmedlin.ariel.ctu.unimi.it).
Per ulteriori indicazioni, gli studenti sono pregati di recarsi al ricevimento della prof.ssa Calvi.

ESERCITAZIONI
Le esercitazioni si propongono di consolidare l'acquisizione delle strutture grammaticali e di rafforzare la pratica orale, anche in contesti specialistici. Una parte delle esercitazioni sarà finalizzata alla pratica della traduzione.
Prerequisiti
Il corso si rivolge a studenti che possiedano una competenza di lingua spagnola almeno pari al livello B2 plus del Quadro Europeo (European Framework of Reference) (meglio C1).
Metodi didattici
Lezioni frontali, esercitazioni, lavoro di gruppo.
Materiale di riferimento
- Materiali pubblicati sulla Plataforma de español (http://plataformaesmedlin.ariel.ctu.unimi.it)
- ÁLVAREZ, M., Tipos de escrito II: Exposición y argumentación, Arco/Libros, Madrid, últ. ed.
- ESCRIBANO, A., Las voces del texto como recurso persuasivo, Arco/Libros, Madrid, 2009.
- FUENTES RODRÍGUEZ, C. / ALCAIDE LARA, E. R., La argumentación lingüística y sus medios de expresión, Arco/Libros, Madrid 2007.
- MARTÍN GAITE, C., Usos amorosos de la postguerra española, Anagrama, Barcelona 1987.
Si consiglia, inoltre, la lettura di:
REGUEIRO RODRIGUEZ / SAEZ RIVERA, El español académico. Guía práctica para la elaboración de textos académicos, Madrid, Arco/Libros, 2013.

ESERCITAZIONI
Testo adottato
MIQUEL LÓPEZ, L., SANS BAULENAS, N., ¿A que no sabes...?, Edelsa, Madrid (ult. ed.).
Altri materiali di riferimento per l'apprendimento grammaticale:
LOZANO ZAHONERO, M., Gramática de perfeccionamiento de la lengua española, Hoepli, Milano 2011.

DIZIONARI CONSIGLIATI
MOLINER, M., Diccionario de uso del español, Gredos, Madrid (ult. ed.).
VOX, Diccionario general lengua española, Bibliograf, Barcelona (ult. ed.).
ROSSEND ARQUES, ADRIANA PADOAN, Il Grande dizionario di Spagnolo. Dizionario Spagnolo-Italiano Italiano-Español, Zanichelli (ult. ed.)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame prevede una serie di prove scritte e orali e un colloquio sugli argomenti del corso ufficiale, che avranno luogo con le seguenti modalità:

ESAME SCRITTO: si svolge tre volte all'anno (maggio, settembre, gennaio) e comprende le seguenti prove:
- Prova di competenza grammaticale e lessicale, da svolgere senza dizionario. Comprende quesiti di varia tipologia (domande a scelta multipla, esercizi tipo cloze, trasformazione di un discorso diretto in indiretto), volti ad accertare anche la conoscenza delle forme idiomatiche.
- Traduzione scritta dallo spagnolo all'italiano, in cui si potrà usare il dizionario monolingue e bilingue.
Tempo complessivo a disposizione per le due prove, da effettuare nella stessa giornata: 120 minuti (di cui 60 per la prova di grammatica e 60 per la traduzione).

ESAME ORALE: si svolge sei volte all'anno e comprende le seguenti prove:
- Lavoro di approfondimento relativo all'unità didattica II, che dovrà essere presentato in forma scritta (3-5 pagine), almeno 15 giorni prima dell'esame, durante gli orari di ricevimento della prof. Mapelli. Le indicazioni circa la struttura e i contenuti del lavoro saranno pubblicate sulla Plataforma de español (http://plataformaesmedlin.ariel.ctu.unimi.it).
- Presentazione orale di circa 10 minuti su un argomento di attualità (di tema economico, giuridico, turistico, ecc.), basata su 10-12 testi (tratti da quotidiani e riviste spagnole di ampia diffusione) che lo studente avrà raccolto in un dossier; non si dovrà esporre il contenuto di ogni singolo articolo ma elaborare una presentazione unitaria. Dopo l'esposizione, lo studente dovrà rispondere a una serie di domande proposte dall'esaminatore.
Queste prove sono propedeutiche a quella successiva.
- Colloquio sugli argomenti del corso ufficiale (unità didattiche I e III), volto a verificare l'acquisizione dei contenuti e la capacità di riflessione metalinguistica, oltre alla correttezza grammaticale e alla proprietà di linguaggio. Sarà anche chiesto di analizzare in profondità le caratteristiche morfosintattiche e lessicali del saggio Usos amorosos, nonché di esporre le proprie argomentazioni in merito alla lettura dell'opera.

AVVERTENZE IMPORTANTI
- Gli studenti frequentanti potranno svolgere una parte delle prove d'esame nel corso dell'anno, secondo modalità che saranno indicate a lezione.
- Le prove scritte sono propedeutiche a quelle orali e hanno validità di un anno solare.
- Nell'esame orale, la presentazione sul tema di attualità e il lavoro di approfondimento relativo all'unità didattica II sono propedeutici al colloquio sugli argomenti del corso ufficiale (unità didattiche I e III).
- Le prove sostenute agli appelli ufficiali hanno validità di un anno solare.
- Le prove in itinere sostenute nel corso dell'A.A. 2019/2020 saranno valide fino a febbraio 2021.
- La verbalizzazione del voto finale può essere effettuata esclusivamente agli appelli orali, previa iscrizione.
- Per sostenere l'esame, sia scritto sia orale, è indispensabile risultare iscritti. Occorre presentarsi con un documento di riconoscimento.
- Chi si è iscritto e decide di non presentarsi, è gentilmente pregato di annullare la propria iscrizione tramite Unimia, entro la data di chiusura dell'appello, per permettere una migliore organizzazione dell'esame.
- Le modalità di esame sono le stesse per tutti gli studenti, frequentanti e non frequentanti. Ai non frequentanti, si consiglia vivamente di presentarsi almeno una volta negli orari di ricevimento.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica 1
L-LIN/07 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica 2
L-LIN/07 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica 3
L-LIN/07 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Martedì ore 15-18 via Teams o Skype. Si prega di prenotarsi con il modulo accluso. Avviso: il ricevimento di martedì 10 novembre è anticipato a lunedì 9 novembre ore 15.Controllare su questa pagina eventuali cambiamenti.
Polo di Mediazione, P.zza I. Montanelli, 1, Sesto San Giovanni - Studio 4010
Ricevimento:
Il ricevimento si terrà tramite team, il codice è bqkb5ki: tutti i martedì h. 9-11. prenotatevi prima sul teams per meglio organizzare il ricevimento.
Polo di Mediazione, P.zza I. Montanelli, 1 - Sesto S. Giovanni (studio 4011)