Percorso 05: disturbi del comportamento degli animale d'affezione

A.A. 2019/2020
8
Crediti massimi
128
Ore totali
SSD
AGR/19 VET/02 VET/03 VET/05 VET/06 VET/08 VET/09 VET/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire agli studenti gli elementi conoscitivi fondamentali sulle patologie comportamentali degli animali d'affezione e del cavallo. Il corso propone approcci pratici sotto forma di esercitazioni in ambulatorio, in aula e in campo, prendendo in considerazione le modalità di apprendimento tipiche della specie e l'efficacia di diversi sistemi di modificazione del comportamento e addestramento. Gli studenti acquisiranno competenze pratiche e operative per diagnosticare, valutare e trattare le problematiche comportamentali degli animali d'affezione e del cavallo.
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere le principali patologie del comportamento e dovrà essere in grado di trattarle utilizzando metodi rispettosi del benessere animale e scientificamente rigorosi.
Le attività esercitative contribuiranno allo sviluppo di capacità critiche e di giudizio sulle problematiche del comportamento.Infine la discussione guidata e collegiale di alcuni articoli scientifici recenti e pertinenti alla materia svilupperanno nello studente la capacità di proseguire lo studio in modo autonomo nel corso della vita.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Prerequisiti
Per poter frequentare le attività formative a scelta, lo studente dovrà aver superato gli esami del triennio e aver frequentato gli insegnamenti del primo semestre del 5° anno di corso.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Verifica dell'apprendimento verrà effettuata direttamente durante lo svolgimento di tutte le attività pratiche del corso. Contribuiscono in modo differente alla definizione del voto finale le attività di rotazione ospedaliera e i moduli a scelta del corso.
Per la parte relativa alla rotazione ospedaliera la valutazione delle competenze verrà effettuata in itinere da ciascun docente durante lo svolgimento delle attività pratiche cliniche e diagnostiche ospedaliere. Ciascuna specifica competenza pratica svolta correttamente dallo studente sarà attestata mediante il logbook elettronico dal docente in presenza del quale questa verrà svolta. La regolare frequenza delle attività e l'acquisizione delle competenze che lo studente dovrà apprendere e possedere al termine dell'attività esiterà in una valutazione di idoneità.
Per la parte relativa ai moduli a scelta del corso è prevista una
prova d'esame scritta con domande a risposta multipla.
Rotazione ospedaliera
Programma
Nel documento delle Day one competences" (DOCs), stilato dallo European Coordinating Committee on Veterinary Training è riportato un elenco di conoscenze e competenze definite come "del primo giorno" che il neolaureato deve possedere affacciandosi al mondo del lavoro. Nel logbook elettronico sono elencate le abilità pratiche che lo studente deve acquisire per soddisfare quanto indicato nel documento delle DOCs. La rotazione ospedaliera è volta a far acquisire allo studente le abilità e competenze riportate nel logbook elettronico che di volta in volta sarà opportuno mettere in atto sulla casistica conferita.
Metodi didattici
Lavoro pratico sui pazienti in visita e ricoverati e sul materiale biologico conferito a scopo diagnostico all'Ospedale Veterinario Universitario. Il lavoro sarà svolto dagli studenti singolarmente o in gruppo sotto la diretta guida dei docenti. Tutti gli studenti svolgeranno attività nei reparti dell'Ospedale piccoli animali, dei reparti di Clinica dei Ruminanti e del Suino, di Medicina del Cavallo e nelle strutture dei servizi diagnostici.
Materiale di riferimento
Non è previsto specifico materiale di riferimento. In relazione alle attività di volta in volta svolte gli studenti potranno essere sollecitati a ricercare e discutere letteratura scientifica relativa a specifici casi osservati.
Etologia della comunicazione
Programma
Il processo evolutivo del cucciolo di cane: le fasi dello sviluppo cognitivo e somatico. Le motivazioni e le disposizioni mentali del cane: utili tools per una corretta comunicazione. Le emozioni, il temperamento e l'arousal.
Lo sviluppo comportamentale del cavallo, la comunicazione intraspecifica del cavallo e il gioco come forma di comunicazione con il cavallo.
Metodi didattici
lezioni teoriche e pratiche
Materiale di riferimento
Articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali e copia delle diapositive delle lezioni
Analisi del comportamento e disturbi comportamentali
Programma
Analisi e valutazione del comportamento degli animali da affezione. Le anomalie comportamentali più frequenti cane e nel gatto. Modalità di apprendimento tipiche della specie e interventi per la modificazione del comportamento.
Metodi didattici
lezioni teoriche e pratiche
Materiale di riferimento
Articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali e copia delle diapositive delle lezioni
Gestione in sicurezza, addestramento e problemi comportamentali del cavallo
Programma
Gestione in sicurezza del cavallo in diversi contesti, trattamento delle anomalie comportamentali e dei comportamenti indesiderabili del cavallo con particolare riferimento anche alle loro cause e prevenzione.
Principali patologie del comportamento, prevenzione e trattamento dei problemi comportamentali nella specie equina.
Metodi didattici
lezioni teoriche e pratiche
Materiale di riferimento
Articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali e copia delle diapositive delle lezioni
Moduli o unità didattiche
Analisi del comportamento e disturbi comportamentali
AGR/19 - ZOOTECNIA SPECIALE - CFU: 1
Esercitazioni: 16 ore

Etologia della comunicazione
VET/02 - FISIOLOGIA VETERINARIA - CFU: 1
Esercitazioni: 16 ore

Gestione in sicurezza, addestramento e problemi comportamentali del cavallo
AGR/19 - ZOOTECNIA SPECIALE - CFU: 2
Esercitazioni: 32 ore
Docente: Minero Michela

Rotazione ospedaliera
VET/03 - PATOLOGIA GENERALE E ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA - CFU: 0
VET/05 - MALATTIE INFETTIVE DEGLI ANIMALI DOMESTICI - CFU: 0
VET/06 - PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE DEGLI ANIMALI - CFU: 0
VET/08 - CLINICA MEDICA VETERINARIA - CFU: 0
VET/09 - CLINICA CHIRURGICA VETERINARIA - CFU: 0
VET/10 - CLINICA OSTETRICA E GINECOLOGIA VETERINARIA - CFU: 0
Esercitazioni: 64 ore

Docente/i
Ricevimento:
appuntamento via mail
Ricevimento:
Da concordare direttamente con il Docente inviando un'email
Ricevimento:
Tutti i giorni su appuntamento
Via Celoria, 10 - Milano: ufficio di Radiologia; via dell'Università, 6 - Lodi - Ufficio di Radiologia
Ricevimento:
da concordare con gli studenti previo appuntamento telefonico e/o via posta elettronica
Lodi, reparto di Medicina del Cavallo. Milano, via Celoria, 10
Ricevimento:
Dal lunedì al venerdì 10.00-18.00 (previo appuntamento via e-mail)
Studio 1061 - presso Edificio 2 Ospedale Veterinario Universitario, Lodi
Ricevimento:
si riceve dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 18, previo appuntamento via e-mail
Lodi, studio 1061 presso edificio 2 Ospedale Veterinario Universitario
Ricevimento:
lunedì ore 13 - 15
Laboratorio di Fisiologia, via Celoria 10
Ricevimento:
venerdì 9 -10, o anche in altri orari previo appuntamento tramite e-mail
Dipartimento di Medicina Veterinaria
Ricevimento:
Mercoledì dalle 11.00 alle 13.00 previo appuntamento
Clinica dei Ruminanti e del Suino - Via dell'Università, 6 - 26900 LODI
Ricevimento:
Per appuntamento
Studio
Ricevimento:
su appuntamento, previo contatto via mail
Studio -Ospedale Veterinario Universitario, Via dell'Università 6, Lodi
Ricevimento:
venerdì 15-16
Reparto di Radiologia dell'Ospedale Veterinario di Lodi