Storia dei movimenti politici e sociali

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
M-STO/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso fornisce le linee generali sulla storia dei movimenti politici in età contemporanea e gli strumenti necessari alla comprensione dei principali caratteri degli stessi. Durante il corso, la docente farà riferimento alle teorie politiche che, a partire dalla Rivoluzione francese, si sono sviluppate in Europa e nel mondo occidentale, nonché ai movimenti politici e sociali che da tali teorie hanno preso spunto per i loro programmi. Attraverso il corso, lo studente apprenderà dunque elementi utili per una maggiore comprensione del presente. Il corso prevede, nell'ultima parte, la possibilità per i frequentanti di esporre in classe loro ricerche ed approfondimenti: in questo modo si intendono sviluppare le capacità espositive ed espressive dello studente.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente avrà acquisito la conoscenza della storia dei movimenti politici e sociali tra Otto e Novecento. Sarà inoltre in grado di stabilire correlazioni spazio-temporali e di comprendere le dinamiche complesse su tali temi e di utilizzare strumenti linguistici (proprietà di linguaggio, corretto lessico specifico) adeguati a esprimere, in forma chiara ed efficace, concetti che attengono alla sfera di tali argomenti; saprà leggere criticamente opere storiografiche e utilizzare i principali strumenti per la ricerca e l'analisi delle fonti. Queste competenze saranno acquisite tramite un confronto diretto e continuativo con il docente in aula; la discussione intorno alle fonti proposte costituirà inoltre un momento di riflessione critica e di apprendimento metodologico.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo trimestre
Programma
Donatella Della Porta, I partiti politici, Il Mulino, 2009
Giorgio Galli, I partiti politici italiani, Rizzoli, 2004.
(oppure Simona Colarizi, Storia politica della Repubblica : partiti, movimenti e istituzioni, 1943-2006, Laterza)

Un libro a scelta:

La politica nell'età contemporanea, a cura di M. Baioni e F. Conti, Carocci, 2017
S. COLARIZI, Storia politica della Repubblica. Partiti, movimenti e istituzioni 1943-2006, Laterza, Roma-Bari, 2007,
L. CURINI-P. MARTELLI, I partiti nella prima repubblica. Maggioranze e governi dalla Costituente a Tangentopoli, Carocci, Roma, 2009;
P. SCOPPOLA, La repubblica dei partiti. Profilo storico della democrazia in Italia (1945-1990), Il Mulino, Bologna, 1990;
Z. CIUFFOLETTI, Storia del Psi. Le origini e l'età giolittiana, Laterza, Roma-Bari, 1992;
M. DEGL'INNOCENTI, Filippo Turati e la nobiltà della politica, Piero Lacaita Editore, Manduria-Bari-Roma, 1995;
M. RIDOLFI, Il Psi e la nascita del partito di massa. 1892-1922, Laterza, Roma-Bari, 1992;
S. COLARIZI-M. GERVASONI, La cruna dell'ago. Craxi, il partito socialista e la crisi della repubblica, Laterza, Bari-Roma, 2005
G. DE ROSA, Il Partito popolare italiano, Laterza, Bari, 1966 ed edizioni successive;
A. GALANTE GARRONE, I radicali in Italia, Garzanti, Milano, 1973;
P. SPRIANO, Storia del partito comunista. I. Da Bordiga a Gramsci, Einaudi, Torino, 1967 ed edizioni successive; e A. Vittoria, Storia del PCI, Carocci.
G. DE LUNA, Storia del Partito d'Azione, Utet, Torino, 2006;
M. DEGL'INNOCENTI, Storia del PSI. 3. Dal Dopoguerra a oggi, Laterza, Roma-Bari, 1993;
G. GALLI, Mezzo secolo di DC. 1943-1993. Da De Gasperi a Mario Segni, Rizzoli, Milano, 1993 ed edizioni successive;
A. GIOVAGNOLI, Il partito italiano. La Democrazia Cristiana dal 1942 al 1994, Laterza, Roma-Bari, 1996;
D. SARESELLA, Cattolici a sinistra, Laterza, Roma-Bari, 2011;
C. BACCETTI, I postdemocristiani, Il Mulino, Bologna 2007;
G. GOZZINI - R. MARTINELLI, Storia del Partito comunista italiano. Dall'attentato a Togliatti all'VIII congresso, Einaudi, Torino, 1998;
F. BARBAGALLO, Enrico Berlinguer, Carocci editore, Roma, 2006;
R. MARTINELLI, Storia del Partito comunista italiano. Il "Partito nuovo" dalla Liberazione al 18 aprile, Einaudi, Torino, 1995;
P. IGNAZI, Dal Pci al Pds, Il Mulino, Bologna, 1992;
P. IGNAZI, Partiti politici in Italia. Da Forza Italia al Partito Democratico, Il Mulino, Bologna 2008;
Aldo Agosti, Storia del Partito comunista (1921-1991), Torino Utet
R. MULE', Dentro i DS, Il Mulino, Bologna 2007;
M.TARCHI, Dal Msi ad An. Organizzazione e strategie, Il Mulino, Bologna, 1997;
P. IGNAZI, Il polo escluso. Profilo del Movimento sociale italiano, Il Mulino, Bologna, 1989;
Giovanni Orsina, Il berlusconismo nella storia d'Italia, Venezia, Marsilio, 2013
Alfio Mastropaolo, La mucca pazza della democrazia. Nuove destre, populismo, antipolitica, Torino, Bollati Boringhieri, 2005
Roberto Biorcio, La rivincita del Nord. La Lega dalla contestazione al governo, Laterza, Roma-Bari 2010; e G. Passarelli e M. Tuorto, La Lega di Salvini. Estrema destra di governo, Bologna, Il Mulino, 2018; R. Guolo, Chi impugna la croce. La Lega e la Chiesa, Laterza, 2011.
Paul Ginsborg, Berlusconi. Ambizioni patrimoniali di una democrazia mediatica, Torino, Einaudi, 2003; e Piero Ignazi, Vent'anni dopo. La parabola del berlusconismo, Bologna, Il Mulino, 2014.
Irene Piazzoni, Storia delle televisioni in Italia, Roma, Carocci, 2014
Fiamma Lussana, Il movimento femminista in Italia (1965-1980), Carocci, 2012
Moreno Martellini, Fiori nei cannoni. Pacifismo, antimilitarismo nell'Italia del '900, Donzelli 2006
T. Todorov, I nemici intimi della democrazia, Garzanti, 2017; Ilvo Diamanti, Marc Lazar, Popolocrazia, Laterza, 2018.
Anna Maria Lorusso, Postverità. Fra reality tv, social media e storytelling, Laterza, 2018; Giuseppe Riva, Fake news. Vivere e sopravvivere nel mondo della postverità, Il Mulino, 2018
M. Almagisti, La democrazia possibile. Politica e territorio nell'Italia contemporanea, Carocci, 2016
Tom Nichols, La conoscenza e i suoi nemici. L'era dell'incompetenza e i rischi della democrazia, Roma, LUISS, 2018.
Giovanni Orsina, La democrazia del narcisismo, Marsilio, Padova, 2018.
Yascha Mounk, Popolo vs democrazia. Dalla cittadinanza alla dittatura elettorale, Feltrinelli 2018




PROGRAMMA STORIA DEI MOVIMENTI POLITICI E SOCIALI

Donatella Della Porta, I partiti politici, Il Mulino, 2009
Giorgio Galli, I partiti politici italiani, Rizzoli, 2004.
(oppure Simona Colarizi, Storia politica della Repubblica : partiti, movimenti e istituzioni, 1943-2006, Laterza)

Un libro a scelta:

La politica nell'età contemporanea, a cura di M. Baioni e F. Conti, Carocci, 2017
S. COLARIZI, Storia politica della Repubblica. Partiti, movimenti e istituzioni 1943-2006, Laterza, Roma-Bari, 2007,
L. CURINI-P. MARTELLI, I partiti nella prima repubblica. Maggioranze e governi dalla Costituente a Tangentopoli, Carocci, Roma, 2009;
P. SCOPPOLA, La repubblica dei partiti. Profilo storico della democrazia in Italia (1945-1990), Il Mulino, Bologna, 1990;
Z. CIUFFOLETTI, Storia del Psi. Le origini e l'età giolittiana, Laterza, Roma-Bari, 1992;
M. DEGL'INNOCENTI, Filippo Turati e la nobiltà della politica, Piero Lacaita Editore, Manduria-Bari-Roma, 1995;
M. RIDOLFI, Il Psi e la nascita del partito di massa. 1892-1922, Laterza, Roma-Bari, 1992;
S. COLARIZI-M. GERVASONI, La cruna dell'ago. Craxi, il partito socialista e la crisi della repubblica, Laterza, Bari-Roma, 2005
G. DE ROSA, Il Partito popolare italiano, Laterza, Bari, 1966 ed edizioni successive;
A. GALANTE GARRONE, I radicali in Italia, Garzanti, Milano, 1973;
P. SPRIANO, Storia del partito comunista. I. Da Bordiga a Gramsci, Einaudi, Torino, 1967 ed edizioni successive; e A. Vittoria, Storia del PCI, Carocci.
G. DE LUNA, Storia del Partito d'Azione, Utet, Torino, 2006;
M. DEGL'INNOCENTI, Storia del PSI. 3. Dal Dopoguerra a oggi, Laterza, Roma-Bari, 1993;
G. GALLI, Mezzo secolo di DC. 1943-1993. Da De Gasperi a Mario Segni, Rizzoli, Milano, 1993 ed edizioni successive;
A. GIOVAGNOLI, Il partito italiano. La Democrazia Cristiana dal 1942 al 1994, Laterza, Roma-Bari, 1996;
D. SARESELLA, Cattolici a sinistra, Laterza, Roma-Bari, 2011;
C. BACCETTI, I postdemocristiani, Il Mulino, Bologna 2007;
G. GOZZINI - R. MARTINELLI, Storia del Partito comunista italiano. Dall'attentato a Togliatti all'VIII congresso, Einaudi, Torino, 1998;
F. BARBAGALLO, Enrico Berlinguer, Carocci editore, Roma, 2006;
R. MARTINELLI, Storia del Partito comunista italiano. Il "Partito nuovo" dalla Liberazione al 18 aprile, Einaudi, Torino, 1995;
P. IGNAZI, Dal Pci al Pds, Il Mulino, Bologna, 1992;
P. IGNAZI, Partiti politici in Italia. Da Forza Italia al Partito Democratico, Il Mulino, Bologna 2008;
Aldo Agosti, Storia del Partito comunista (1921-1991), Torino Utet
R. MULE', Dentro i DS, Il Mulino, Bologna 2007;
M.TARCHI, Dal Msi ad An. Organizzazione e strategie, Il Mulino, Bologna, 1997;
P. IGNAZI, Il polo escluso. Profilo del Movimento sociale italiano, Il Mulino, Bologna, 1989;
Giovanni Orsina, Il berlusconismo nella storia d'Italia, Venezia, Marsilio, 2013
Alfio Mastropaolo, La mucca pazza della democrazia. Nuove destre, populismo, antipolitica, Torino, Bollati Boringhieri, 2005
Roberto Biorcio, La rivincita del Nord. La Lega dalla contestazione al governo, Laterza, Roma-Bari 2010; e G. Passarelli e M. Tuorto, La Lega di Salvini. Estrema destra di governo, Bologna, Il Mulino, 2018; R. Guolo, Chi impugna la croce. La Lega e la Chiesa, Laterza, 2011.
Paul Ginsborg, Berlusconi. Ambizioni patrimoniali di una democrazia mediatica, Torino, Einaudi, 2003; e Piero Ignazi, Vent'anni dopo. La parabola del berlusconismo, Bologna, Il Mulino, 2014.
Irene Piazzoni, Storia delle televisioni in Italia, Roma, Carocci, 2014
Fiamma Lussana, Il movimento femminista in Italia (1965-1980), Carocci, 2012
Moreno Martellini, Fiori nei cannoni. Pacifismo, antimilitarismo nell'Italia del '900, Donzelli 2006
T. Todorov, I nemici intimi della democrazia, Garzanti, 2017; Ilvo Diamanti, Marc Lazar, Popolocrazia, Laterza, 2018.
Anna Maria Lorusso, Postverità. Fra reality tv, social media e storytelling, Laterza, 2018; Giuseppe Riva, Fake news. Vivere e sopravvivere nel mondo della postverità, Il Mulino, 2018
M. Almagisti, La democrazia possibile. Politica e territorio nell'Italia contemporanea, Carocci, 2016
Tom Nichols, La conoscenza e i suoi nemici. L'era dell'incompetenza e i rischi della democrazia, Roma, LUISS, 2018.
Giovanni Orsina, La democrazia del narcisismo, Marsilio, Padova, 2018.
Yascha Mounk, Popolo vs democrazia. Dalla cittadinanza alla dittatura elettorale, Feltrinelli 2018
Prerequisiti
Non ci sono prerequisiti diversi da quelli richiesti per l'ammissione al terzo anno
Metodi didattici
La frequenza delle lezioni è fortemente consigliata, anche se non obbligatoria. L'insegnamento è costituito da lezione frontali volte innanzitutto all'acquisizione delle conoscenze, delle competenze e del linguaggio proprio della disciplina. La discussione in aula col docente è parte integrante del metodo didattico e mira a promuovere presso lo studente lo spirito critico e la capacità di applicare le competenze e le conoscenze acquisite.
Materiale di riferimento
nessuno
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
- Metodo: esame orale
- Tipo di esame: colloquio orale
- Criteri di valutazione: capacità di dimostrare e elaborare le conoscenze acquisite, capacità di riflettere criticamente sul lavoro svolto; qualità dell'esposizione, competenza nell'uso del lessico della disciplina, efficacia comunicativa e chiarezza.
- Tipo di valutazione: voto in trentesimi
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente/i
Ricevimento:
La docente riceve il martedì dalle 14.30 alle 17.30 via skype (previo appuntamento via mail)
gli appuntamenti avvengono via skype