Storia della filosofia morale

A.A. 2019/2020
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-FIL/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Lo scopo del corso è consentire ai partecipanti di acquisire conoscenze e comprendere lo sviluppo storico dell'Etica, attraverso la lettura e il commento di noti classici della disciplina.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenza e comprensione
Al termine del corso, lo studente
- conosce gli elementi fondamentali della storia dell'etica;
- comprende le riflessioni metodologiche relative ai problemi dello sviluppo dell'etica.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Alla fine del percorso di studio, lo studente
- può applicare storicamente le conoscenze acquisite nell'inquadrare autori e testi;
- sa interpretare le dottrine etiche mettendole in relazione con i loro contesti di elaborazione e le loro rispettive funzioni;
- può applicare il lessico filosofico all'analisi e alla discussione di testi e problemi;
- può applicare la comprensione di concetti e forme argomentative all'analisi di testi e problemi complessi.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Programma
1. Capitalismo e colonialismo
Introduzione di base ai fondamenti della didattica con particolare attenzione alla articolazione delle diverse metodologie rispetto agli scopi e alle condizioni dell'apprendimento.
2. Le istituzioni psichiatriche
Vengono affrontati in modo specifico le innovazioni sperimentate negli ultimi 20 anni, grazie alla diffusione dei nuovi media, considerando sia l'uso in presenza sia le diverse forme di didattica on line e blended.
3. La gabbia della dicotomia sessuale
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Metodi didattici
Lezioni frontali
Discussioni
Materiale di riferimento
● Rosa Luxemburg, Socialismo, democrazia e rivoluzione. Antologia 1898-1918, Editori Riuniti, Roma 2018, pp. 51-144.
● Frantz Fanon, I dannati della terra, Einaudi, Torino 2007.

UNITÀ DIDATTICA 2: Le istituzioni psichiatriche (20 ore, 3 CFU)

● Erving Goffman, Asylums: le istituzioni totali. I meccanismi dell'esclusione e della violenza, Einaudi 2010.

UNITÀ DIDATTICA 3: La gabbia della dicotomia sessuale (20 ore, 3 CFU)

● Angela Davis, Donne, razza e classe, Alegre, Roma 2018.
● Judith Butler, L'alleanza dei corpi. Note per una teoria performativa dell'azione collettiva, Nottetempo, Milano 2017.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste di una prova orale. La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti previsti nel programma, volto ad accertare le conoscenze e le competenze acquisite.
Durante le prove saranno valutati:
- il livello di conoscenza della teoria (esposizione);
- la capacità di esemplificazione dei concetti (comprensione);
- l'autonomia di giudizio nel raccogliere e interpretare gli elementi forniti dal corso, attraverso l'utilizzo e l'applicazione dei concetti (sviluppo);
- le abilità comunicative nei termini di adeguatezza del linguaggio nell'esplicitare le competenze acquisite e le problematiche relative.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-FIL/03 - FILOSOFIA MORALE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Il ricevimento si svolge attualmente per via telematica (su Skype), il martedì dalle 14.30 alle 17.30; per organizzarci al meglio, mandatemi una mail con congruo anticipo. Per avvisi e aggiornamenti controllate i miei siti Ariel.
Dipartimento di Filosofia, 1° piano.