Alimentazione e promozione della salute

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
MED/49
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Acquisire conoscenze approfondite relative alle metodologie di studio del rapporto alimentazione/salute e capacità di applicarle alla valutazione dell'evidenza scientifica a supporto del ruolo dell'alimentazione nella promozione della salute e nella prevenzione delle malattie. Essere in grado di identificare le principali problematiche nutrizionali di salute pubblica e proporre azioni correttive. Approfondire le caratteristiche nutrizionali, le opportunità dietetiche e le norme legislative relative agli alimenti con specifica valenza nutrizionale (integrali, alleggeriti, fortificati, destinati ad una alimentazione particolare, funzionali, ecc) e agli integratori alimentari. Comprendere l'iter di studio alla base della proposta di claim nutrizionali, sulla salute e sulla riduzione del rischio di malattia.
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà: essere in grado di consultare la letteratura scientifica sulle problematiche relative all'influenza dell'alimentazione sulla salute ed effettuarne una valutazione critica; avere acquisito competenze relativamente al disegno, conduzione e interpretazione dei risultati degli studi di intervento dietetico; avere conoscenze sulle evidenze scientifiche relative al ruolo dei principali pattern alimentari tradizionali e alternativi e di specifiche categorie di alimenti e integratori sulla promozione della salute; avere capacità di applicare le conoscenze acquisite per elaborare strategie per migliorare la qualità dell'alimentazione quotidiana nella popolazione generale e in gruppi specifici.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
METODI DIDATTICI
Le lezioni frontali saranno effettuate parte in presenza e parte online (utilizzando la piattaforma Microsoft Teams), secondo il calendario pubblicato e le indicazioni date dall'Ateneo. Le lezioni saranno registrate e rese disponibili sul sito Ariel. Le esercitazioni si svolgeranno online, in parte con modalità asincrona (fornendo il matereriale con audio di commento attraverso il sito Ariel) e in parte con modalità sincrona per discutere criticamente pubblicazioni e report scientifici di interesse (attraverso la piattaforma Microsoft Teams).
Le informazioni sull'organizzazione delle lezioni e su come accedere a Microsoft Teams e ogni altra indicazione sulla didattica saranno disponibili sul sito ARIEL dell'insegnamento: si raccomanda pertanto di consultarlo regolarmente. In base all'evoluzione dell'epidemia e nel rispetto delle pertinenti normative, si potranno modificare le modalità delle attività previste in aula, informandone gli studenti tramite ARIEL.

PROGRAMMA E MATERIALE DI RIFERIMENTO
Il programma dell'insegnamento e il materiale di riferimento non subiranno modifiche.

MODALITA' DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
L'apprendimento è verificato mediante una prova orale volta innanzitutto ad evidenziare la conoscenza delle metedologie di studio della relazione tra alimentazione e salute e, di seguito, le conoscenze e competenze acquisite sul ruolo di specifici alimenti e pattern dietetici nella promozione della salute e la riduzione del rischio di malattia nella popolazione.
Programma
- Il ruolo dell'alimentazione nella prevenzione delle patologie non trasmissibili: evidenze scientifiche e problematiche attuali
- Metodologie di studio del rapporto dieta-salute, con particolare riferimento agli studi con colture cellulari e modelli animali e agli studi di intervento dietetico
- Revisioni della letteratura e metanalisi
- Caratteristiche nutrizionali degli alimenti integrali, alleggeriti, fortificati, novel foods, alimenti destinati a fini medici speciali, integratori alimentari e relative norme legislative vigenti.
- Caratteristiche ed evidenze scientifiche circa il ruolo di specifici pattern dietetici tradizionali (alimentazione mediterranea, vegetaria, vegana, ecc.) e non (dieta DASH, dieta nordica, ecc.) nella promozione della salute e riduzione del rischio di malattia.
- La normativa comunitaria sui claim nutrizionali, sulla salute e sulla riduzione del rischio di malattia con particolare attenzione all'iter di studio per la proposta di nuovi claim
Prerequisiti
Conoscenze di biochimica e delle basi di nutrizione umana
Metodi didattici
L'insegnamento prevede lezioni frontali con discussioni guidate, tese a trasmettere le informazioni e le conoscenze dichiarate negli obiettivi, ed esercitazioni in aula tese a migliorare la capacità di lettura e interpretazione dei risultati degli studi scientifici e di consultazione dei documenti e linee guida nazionali ed internazionali.
Materiale di riferimento
Il materiale di riferimento, consistente in linee guida, documenti di indirizzo, position paper, ecc. redatti da organismi e società scientifiche, sarà disponibile sulla piattaforma ARIEL unitamente alle diapositive presentate a lezione.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'apprendimento è verificato attraverso una prova di ammissione all'esame orale nella quale si effettua l'analisi di una pubblicazione scientifica relativa ad uno studio di intervento dietetico o ad uno studio con modelli cellulari o animali, volta ad evidenziare l'acquisita capacità critica di valutazione degli aspetti metodologici. L'esame orale successivo è volto alla valutazione delle conoscenze e competenze acquisite sul ruolo di specifici alimenti e pattern dietetici nella promozione della salute e la riduzione del rischio di malattia nella popolazione.
MED/49 - SCIENZE TECNICHE DIETETICHE APPLICATE - CFU: 6
Esercitazioni: 24 ore
Lezioni: 36 ore
Docente: Porrini Marisa
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento telefonico o per mail
Palazzina 21070 via G. Colombo, 60