Anatomia patologica veterinaria 1

A.A. 2020/2021
5
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
VET/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Gli obiettivi generali del corso di Anatomia Patologica Veterinaria I sono quelli di fornire agli studenti le nozioni necessarie per riconoscere, descrivere, interpretare e classificare (diagnosi anatomo-patologica) le modificazioni morfologiche (lesioni, alterazioni) sia macroscopiche che microscopiche (istologiche, citologiche) degli apparati ed organi di animali domestici nel corso di malattie e correlare tali modificazioni alla loro causa (eziologia) al loro sviluppo (patogenesi) ed eventuale evoluzione.
Risultati apprendimento attesi
1. Conoscenza e comprensione: lo studente, alla fine del corso, dovrà dimostrare la conoscenza dei principali meccanismi patogenetici, della loro classificazione e di quali alterazioni morfologiche (macroscopiche, istologiche, citologiche) sono responsabili. Lo studente dovrà conoscere le principali alterazioni morfologiche (lesioni) rinvenibili nei seguenti apparati: respiratorio, digerente, sistema nervoso, cute e sottocute. Dovrà conoscere l'importanza di alcune patologie dovuta al loro carattere zoonosico o loro diffusibilità anche a livello internazionale.
2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente dovrà dimostrare di possedere conoscenze e concetti utili al fine di stabilire correlazioni tra lo sviluppo di determinate lesioni e le possibili conseguenze sulla funzione di organi/tessuti/cellule. Dovrà dimostrare di saper fare un corretto campionamento per l'esame istologico e citologico.
3 Capacità critiche e di giudizio: lo studente dovrà dimostrare di saper riconoscere e descrivere autonomamente i più comuni ed importanti reperti anatomo-patologici macroscopici, istologici e citologici ed interpretarli per poter giungere all'emissione della diagnosi morfologica. Quando appropriato, argomentare in modo critico le informazioni acquisite. Specifiche esercitazioni sull'interpretazione dei quadri lesivi macroscopici e microscopici sono indirizzate in tal senso
4. Capacità di comunicare quanto si è appreso: lo studente dovrà dimostrare la capacità di esprimersi con terminologia scientificamente appropriata in particolare per quanto riguarda la terminologia riferita alle lesioni, alle malattie e agli agenti eziologici. Deve conoscere il formato ed il contenuto di un referto istologico e citologico e saperlo interpretare. Le esercitazioni sono intese a stimolare la capacità di esprimere su quello che si sta esaminando e la capacità di discutere scientificamente con dei pari.
5. Capacità di proseguire lo studio in modo autonomo nel corso della vita: lo studente dovrà dimostrare di possedere la capacità di utilizzare le conoscenze acquisite per interpretare casi o aspetti "nuovi" aiutandosi con fonti di sapere disponibili ed una solida organizzazione mentale. Il corso proporrà casi non del tutto risolti che stimoleranno la curiosità dello studente ad indagare ulteriormente.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Moduli o unità didattiche
Anatomia patologica veterinaria 1
VET/03 - PATOLOGIA GENERALE E ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Turni:
Turno 1 per un gruppo di studenti
Docente: Scanziani Eugenio
Turno 10 per un gruppo di studenti
Docente: Recordati Camilla
Turno 11 per un gruppo di studenti
Docente: Caniatti Mario
Turno 12 per un gruppo di studenti
Docente: Caniatti Mario
Turno 13 per un gruppo di studenti
Docente: Caniatti Mario
Turno 14 per un gruppo di studenti
Docente: Caniatti Mario
Turno 15 per un gruppo di studenti
Docente: Caniatti Mario
Turno 16 per un gruppo di studenti
Docente: Caniatti Mario
Turno 2 per un gruppo di studenti
Docente: Scanziani Eugenio
Turno 3 per un gruppo di studenti
Docente: Caniatti Mario
Turno 4 per un gruppo di studenti
Docente: Caniatti Mario
Turno 5 per un gruppo di studenti
Docente: Recordati Camilla
Turno 6 per un gruppo di studenti
Docente: Recordati Camilla
Turno 7 per un gruppo di studenti
Docente: Recordati Camilla
Turno 8 per un gruppo di studenti
Docente: Recordati Camilla
Turno 9 per un gruppo di studenti
Docente: Recordati Camilla

Istopatologia e citopatologia
VET/03 - PATOLOGIA GENERALE E ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA - CFU: 2
Lezioni: 16 ore
Docente: Caniatti Mario

Docente/i
Ricevimento:
Tutti i giorni previo appuntamento mail (mario.caniatti@unimi.it)
Reparto di Anatomia Patologica Veterinaria - Ospedale Veterinario Universitario - Via dell'Università 6 - 26900 Lodi
Ricevimento:
Lunedì 10-12
Anatomia patologica, Facoltà di Medicina Veterinaria, Via Celoria 10, Milano