Antropologia

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
BIO/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivi del corso sono di aumentare le conoscenze degli studenti in campo osteologico, antropologico e paleopatologico.
Risultati apprendimento attesi
Gli studenti acquisiranno competenze e capacità nel campo dell'osteologia, della antropologia e della paleopatologia.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Lezioni in presenza. In caso di emergenza, si ricorrerà a letture asincrone.
Programma
Il corso prevede di formare gli studenti allo studio dei resti umani per ricostruire e comprendere il passato e risolvere il crimine. Si prefigge inoltre di fornire le basi per la raccolta, il recupero e l'allestimento del profilo biologico di resti umani osteologici. In fine il corso si propone di sottolineare quanto i resti umani siano fondamentali come beni culturali e come preservarli.

- Introduzione, evoluzione e sviluppo dell'antropologia: cenni di antropologia culturale ed etnologia; antropologia fisica; antropologia biologica; antropologia biomolecolare.
- Osteologia umana macroscopica e microscopica: apparato scheletrico e dentario.
- Biomolecole informative a livello antropologico: DNA e polimorfismi, proteine, elementi in tracce.
- Diagenesi biomolecolare e tecniche biomolecolari applicate all'antropologia.
- Analisi metriche e non-metriche dello scheletro.
- Nozioni di tafonomia scheletrica.
- Determinazione di specie.
- Determinazione dell'epoca di morte.
- Diagnosi di sesso.
- Stima dell'età.
- Determinazione di razza/etnia, statura, costituzione e fisionomia; ricostruzione craniofacciale.
- Paleopatologia: segni occupazionali, traumi, infezioni, malattie metaboliche, deficit nutrizionali, malattie neoplastiche.
- Studio di inumazioni, cremazioni e mummie.
- Cenni di antropologia forense: identificazione di resti scheletrici, diagnosi di causa di morte, di segni di lesività e di epoca della morte.
- Nozioni di recupero e restauro dei resti scheletrici.
- Paleodemografia e paleoepidemiologia.
- Identificazione di personaggi storici.
-Musealizzazione di resti scheletrici
- Le collezioni scheleriche
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze particolari
Metodi didattici
Il corso viene erogato con didattica frontale, seminari, analisi di casi e una serie di esercitazioni in sala anatomica. Da questo anno accademico sarà disponibile il set di ppt e letture per il corso su Ariel.
Materiale di riferimento
- Antropologia e odontologia forense. Guida allo studio dei resti umani. Testo atlante, Grandi Cattaneo 2005, Monduzzi editore
- Atlante di osteologia umana (qualsiasi)
- Materiale e letture su ariel
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame è orale con l'inclusione di una prova pratica consistente nella identificazione di frammenti osteologici. Non sono previsti preappelli e non sono concessi materiali di ausilio per la prova; la comunicazione dell'esito dell'esame avverrà contestualmente alla fine dell'esame. Non è previsto il salto d'appello.
BIO/08 - ANTROPOLOGIA - CFU: 6
Lezioni: 48 ore
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail