Arrampicata sportiva

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
42
Ore totali
SSD
M-EDF/02
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire un approccio teorico-pratico alle diverse discipline dell'arrampicata sportiva (difficoltà, bouldering, velocità), e di poter conseguire il titolo di Operatore Scolastico di Arrampicata Sportiva per l'abilitazione all'insegnamento dell'Arrampicata Sportiva nelle scuole, in accordo con le linee guida Miur-FASI. Per ogni disciplina vengono trattati gli aspetti tecnici, fisiologici e didattici, gli elementi normativi e le procedure esecutive per la pratica in sicurezza dell'attività.
Risultati apprendimento attesi
Lo studente acquisirà capacità di osservazione ed interpretazione del gesto tecnico nelle diverse discipline; capacità di esecuzione e dimostrazione delle tecniche in forma globale; capacità di organizzazione di una attività didattica propedeutica e finalizzata all'apprendimento delle competenze di base in soggetti principianti; conoscenza dei regolamenti, delle problematiche legate alla sicurezza.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
annuale
METODI DIDATTICI
Se la situazione sanitaria lo permetterà, le lezioni pratiche si terranno in presenza, nella palestra di arrampicata, nel rispetto delle norme di sicurezza per l'emergenza COVID-19. Le modalità e i criteri per partecipare alle lezioni in presenza saranno comunicati per tempo agli studenti, come anche gli aggiornamenti legati all'evoluzione della normativa imposta dal Covid-19.
Parallelamente alle lezioni in presenza, nel sito Ariel dell'insegnamento verranno rese disponibili lezioni asincrone (video-lezioni o registrazione PowerPoint con commento audio) di durata sintetica, nonché ulteriore materiale didattico di approfondimento.
Se la situazione sanitaria non permetterà lo svolgimento della didattica in presenza, le lezioni si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams sia in forma sincrona (nell'orario ufficiale), sia in forma asincrona lasciando a disposizione degli studenti il materiale didattico (video-lezioni o registrazione PowerPoint con commento audio).

PROGRAMMA e MATERIALI di RIFERIMENTO
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.

MODALITÀ di VERIFICA dell'APPRENDIMENTO e CRITERI di VALUTAZIONE
In caso di regolare svolgimento delle lezioni in presenza, l'esame sarà anch'esso svolto in presenza nella modalità consueta (valutazioni pratiche ed esame scritto).
In caso contrario, l'esame si svolgerà a distanza in forma di colloquio orale svolto tramite piattaforma Microsoft Teams. Le indicazioni per il colloquio e i criteri di valutazione saranno comunicate per tempo agli studenti.
Si specifica che il conseguimento del brevetto di Operatore Scolastico di Arrampicata è subordinato allo svolgimento delle lezioni pratiche e alla valutazione pratica finale.
Programma
- Introduzione:
· La Federazione Arrampicata Sportiva Italiana (FASI): struttura e competenze
· La figura dell'Operatore Scolastico Giovanile: competenze e ambiti d'azione
· L'Arrampicata sportiva e le sue tre discipline: lead, boulder, speed

- Aspetti teorici:
· Cenni storici: dall'alpinismo esplorativo alla nascita dell'arrampicata sportiva
* Definizione del modello prestativo in arrampicata, aspetti fisiologici delle discipline
· Le basi dell'allenamento e la preparazione fisica generale e specifica per le diverse discipline
· Prevenzione degli infortuni e aspetti di traumatologia
· L'arrampicata terapeutica e adattata

- Aspetti pratici:
· Piccoli e grandi attrezzi: il movimento dal piano orizzontale a quello verticale. Esercizi, traslocazioni e giochi con l'utilizzo di attrezzature normalmente disponibili nelle palestre scolastiche
· Gli schemi motori di base in arrampicata. Didattica dei fondamentali: posizioni frontali, frontali evolute, laterali. Movimenti dinamici.
· Strutture, attrezzature e materiali. Aspetti legati alla sicurezza e alla gestione delle diverse modalità di arrampicata (da primo e da secondo di cordata)
· Il boulder: applicazione pratica delle tecniche di movimento e aspetti legati all'allenamento
· La lead: applicazione pratica delle tecniche di salita da primo o da secondo e aspetti legati all'allenamento
· La speed: applicazione pratica delle tecniche di salita e aspetti legati all'allenamento
Prerequisiti
Non sono previsti prerequisiti o propedeuticità per poter affrontare l'insegnamento
Metodi didattici
L'insegnamento prevede lezioni frontali teoriche ed esercitazioni pratiche. Durante queste ultime, verranno proposte dimostrazioni ed esercitazioni didattiche adattate alle capacità ed al livello degli studenti di ciascun corso.
Materiale di riferimento
- Appunti delle lezioni, documenti e materiali forniti dal docente.
- Dall'arrampicare all'arrampicata. N.Bressa, B.Capretta, G.P. Denicu.Editore: Calzetti Mariucci, 2010
- Manuale di Arrampicata. Vol.1: Arrampicata e allenamento. Capacità organiche di base. Autori vari. Editore: CAI, 2009
- Manuale di Arrampicata. Vol.2: Arrampicata e allenamento. Preparazione fisica e psicologica. Autori vari. Editore: CAI, 2010
- Manuale di Arrampicata. Vol.3: Tecniche e sicurezza. Autori vari. Editore: CAI, 2009
- Guida completa all'arrampicata su roccia. C.Luebben. Editore: Hoepli, 2008

SITOGRAFIA
- http://www.federclimb.it
- http://www.ifsc-climbing.org
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame finale prevede una valutazione pratica ed una prova scritta volte a verificare l'acquisizione di capacità di organizzazione e gestione in sicurezza di un'attività di arrampicata sportiva in ambito scolastico. In particolare, la valutazione pratica riguarderà:
- capacità di salita di problemi (boulder) su struttura artificiale, di difficoltà idonea al livello dello studente, applicando le tecniche di progressione verticale acquisite durante il corso
- capacità di salita di un itinerario lead, di difficoltà idonea al livello dello studente, da primo di cordata, dimostrando l'acquisizione di tecniche di progressione verticale, di dosaggio dello sforzo e dei riposi e di gestione degli aspetti legati alla sicurezza (passaggio della corda nei moschettoni, rapporto con la corda, rapporto con l'assicuratore)
- capacità di assicurazione durante salita con la corda di un arrampicatore in modalità da primo e da secondo di cordata, dimostrando la gestione in completa sicurezza della progressione del compagno svolta mediante diversi strumenti
La prova scritta prevederà sia domande a risposta multipla che domande aperte, inerenti gli argomenti pratici e teorici trattati durante il corso.
La valutazione sarà espressa in trentesimi, sulla base delle valutazioni ottenute nelle prove pratiche e dell'esito della prova scritta.
M-EDF/02 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA' SPORTIVE - CFU: 6
Lezioni: 42 ore

EDIZIONE 2

Periodo
Secondo semestre
M-EDF/02 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA' SPORTIVE - CFU: 6
Lezioni: 42 ore
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento
via G.Colombo 71