Biologia

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
56
Ore totali
SSD
BIO/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire allo studente le nozioni teoriche e pratiche della biologia cellulare attraverso la dissertazione delle componenti cellulari a livello strutturale, compositivo e funzionale e del concetto di organizzazione gerarchica multilivellare. In particolare il corso si prefigge di 1) fornire i principi basilari per comprendere la centralità della cellula nella biologia degli organismi multicellulari; 2) delineare le caratteristiche della specializzazione cellulare anche a livello molecolare; 3) fornire competenze applicative riguardo procedure metodologiche e strumentali rivolte soprattutto all'osservazione di elementi cellulari in un contesto tissutale. 
Si forniranno inoltre nozioni sulla teoria dell'evoluzione e si prenderà in rassegna la diversità della vita attraverso la prospettiva della moderna sistematica. Il corso consentirà allo studente di acquisire sia un approccio critico allo studio della diversità' della materia vivente che le nozioni propedeutiche allo studio dell'istologia e anatomia animale e della fisiologia.
Risultati apprendimento attesi
Lo studente sarà in grado di conoscere e comprendere: le principali differenze tra cellule eucariotiche e procariotiche; la morfologia e la funzione delle principali componenti cellulari e delle sue specializzazioni ; i principi base delle modalità di interazione tra cellule nel contesto di organismi multicellulari; I principi base che regolano il ciclo cellulare e le modalità di duplicazione cellulare (mitosi e meiosi); la gametogenesi e i principi base delle prime fasi di sviluppo embrionale; i principi base delle tecniche di osservazioni e studio della biologia cellulare; i principi base dell'origine della vita, dell'evoluzione e della selezione naturale; nozioni base sulla sistematica, sulla filogenesi e sulla classificazione degli organismi viventi; concetti base della classificazione e caratteristiche principali di invertebrate e  vertebrati
Lo studente saprà applicare criticamente le nozioni apprese, durante l'osservazione di preparati istologici; saprà descrivere la funzione delle principali componenti cellulari in un contesto tissutale; saprà riconoscere cellule diploidi e aploidi nel contesto delle gonadi maschili e femminili; saprà rispondere a domande di livello medio/avanzato di biologia cellulare; saprà rispondere a domande base riguardanti l'evoluzione, la sistematica e la diversità animale
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Metodi didattici
Qualora la situazione sanitaria non consenta di svolgere tutte le lezioni in presenza, le lezioni si terranno in forma mista e cioè in parte in presenza in aula e in parte in remoto attraverso la piattaforma Microsoft Teams o Zoom. In particolare, per il corso di Biologia gli studenti di SPA frequenteranno in presenza due giorni a settimana, a scaglioni. I giorni in presenza saranno dedicati prevalentemente alle attività esercitative d'aula e/o di laboratorio e ad attività di approfondimento e saranno organizzate in gruppi ripetuti a seconda della capienza dell'aula.
In particolare, si prevede che la didattica frontale e le esercitazioni saranno organizzate come segue:
Didattica frontale: La maggior parte delle lezioni frontali saranno erogate in remoto attraverso la piattaforma Microsoft Teams o Zoom e potranno essere seguite sia in sincrono secondo l'orario previsto sia in asincrono perché registrate mediante la medesima piattaforma e rese disponibili dal docente mediante la piattaforma Ariel. Nel caso di seminari o lezioni frontali erogate in aula, le lezioni potranno essere comunque seguite in sincrono o asincrono da coloro che non potranno frequentare la lezione, attraverso le stesse piattaforme. Ove possibile le lezioni saranno videoregistrate e rese disponibili mediante la piattaforma Ariel

Il docente aggiornerà costantemente gli studenti attraverso la piattaforma Ariel circa le modalità di erogazione della didattica.
Programma e materiale di riferimento
Il programma e il materiale di riferimento delle lezioni frontali non subiranno variazioni. Tutto il materiale didattico di supporto verrà reso disponibile sempre attraverso la piattaforma Ariel.
Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione
Qualora la situazione lo consentisse, l'esame si svolgerà in forma scritta secondo le modalità riportate nella sezione "Modalità di Esame". Alternativamente, l'esame si svolgerà in forma orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o analoga. In questo caso, la durata della prova sarà di circa 20 minuti e verterà principalmente all'accertamento della capacità dello studente di applicare le nozioni acquisite a problemi di tipo analitico.
Programma
La trattazione si articola in 4 parti: 1) La prima parte concernente le generalità su teoria cellulare, caratteristiche dei viventi; 2) La seconda parte concernente le singole componenti cellulari e le specializzazioni cellulari nel contesto tissutale; 3) La terza parte concernente la teoria dell'evoluzione, la classificazione e le caratteristiche principali di alcuni Phyla di interesse zootecnico; 4) la quarta parte esercitativa dedicata allo studio delle principali metodologie di indagine morfologiche e funzionali su cellule e tessuti, con particolare riferimento alle specializzazioni cellulari e la gametogenesi
Didattica Frontale (5 CFU)
- Introduzione al corso; Definizione del vivente: organizzazione molecolare e cellulare (2 ore)
- Chimica della materia vivente (3 ore)
- Membrana plasmatica e compartimentalizzazione cellulare (4 ore)
- Citoscheletro; Specializzazioni morfologiche e funzionali delle cellule del tessuto muscolare (4 ore)
- Adesione e comunicazione cellulare (3 ore)
- Metabolismo energetico (3 ore)
- Nucleo e genoma aspetti strutturali e funzionali, mitosi e meiosi (6 ore)
- Gametogenesi, sviluppo e differenziamento (4 ore)
- La cellula vegetale (generalità) (1 ora)
- Teoria dell'evoluzione; concetti base di tassonomia e sistematica; Introduzione alla diversità del mondo animale Caratteristiche principale e classificazione di invertebrati e vertebrati (10 ore)
Parte pratica/esercitativa (1 CFU)
- Approccio strumentale allo studio della materia vivente (tecniche di colture cellulari, di microscopia ottica e in fluorescenza, live imaging; western blotting e purificazione di organuli cellulari; produzione in vitro di embrioni) (8 ore seminariali)
- Esercitazione in sala di microscopia (elementi di citologia come ad esempio nucleo, membrane e giunzioni, ciglia e flagelli etc nei diversi preparati istologici; gametogenesi) (6 ore)
-Laboratorio di colture cellulari con particolare riferimento alla gametogenesi(2 ore)
Prerequisiti
Non sono necessari particolari prerequisiti, tuttavia è consigliata una conoscenza base della chimica e della biochimica.
Metodi didattici
Lezioni frontali e seminari in aula ed attività esercitative in laboratorio e aula di microscopia; "Active learning" utilizzando quesiti a risposta multipla durante le lezioni frontali, spesso gli studenti lavorano in gruppi
Materiale di riferimento
- Dalle Donne I. Citologia e Istologia, EdiSES
- Solomon, Martin, Martin, Berg. Evoluzione e Biodiversità EdiSES

Il materiale utilizzato a lezione sarà reso disponibile attraverso la piattaforma di Ateneo Ariel, indicandone la pagina del sito riguardante l'insegnamento.
Ulteriori indicazioni circa testi consigliati per approfondimenti verranno forniti durante il corso e resi disponibili attraverso la piattaforma di Ateneo, Ariel
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consta di due parti. La prima parte consiste di una prova scritta somministrata in forma di test di 30 domande a risposta multipla (1 ora) su tutti gli argomenti che regola l'accesso all'esame orale. La seconda parte consiste in una prova orale tesa a verificare la conoscenza dell'argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica dei contenuti. La prova orale sarà valutata in trentesimi e il voto finale terrà conto dell'esattezza e della qualità delle risposte, nonché dell'abilità comunicativa e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi durante il colloquio.
BIO/01 - BOTANICA GENERALE - CFU: 6
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 40 ore
Docente: Lodde Valentina
Turni:
Docente: Lodde Valentina
TURNO 1 DA 8 ORE PER GRUPPI DI STUDENTI
Docente: Lodde Valentina
TURNO 2 DA 8 ORE PER GRUPPI DI STUDENTI
Docente: Lodde Valentina
TURNO 3 DA 8 ORE PER GRUPPI DI STUDENTI
Docente: Lodde Valentina
TURNO 4 DA 8 ORE PER GRUPPI DI STUDENTI
Docente: Lodde Valentina
TURNO DA 8 ORE PER TUTTI GLI STUDENTI
Docente: Lodde Valentina
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Su appuntamento telefonico o email
Sezione di Anatomia Veterinaria