Calcolo numerico 2

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
96
Ore totali
SSD
MAT/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di presentare le tecniche più usate per risolvere numericamente equazioni differenziali ordinarie e fornire un'introduzione alla loro analisi matematica.
Risultati apprendimento attesi
Gli studenti svilupperanno la capacità di valutare, implementare e interpretare i risultati dei metodi numerici per problemi ai valori iniziali.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione
Le modalità di verifica dell'apprendimento e i criteri di valutazione non subiranno variazioni, fermo restando che l'esame orale si svolgerà in presenza o tramite Microsoft Teams a seconda delle direttive vigenti al tempo dell'esame.

Metodi didattici
Il corso farà uso del sito relativo sulla piattaforma Ariel per annunci e per mettere a disposizione del materiale. Le lezioni, le esercitazioni e i laboratori si terranno su Microsoft Teams (o Zoom) e potranno essere seguite sia in sincrono sulla base dell'orario sia in asincrono perché saranno registrate e lasciate a disposizione degli studenti su Microsoft Teams (o Ariel).

Programma e materiale di riferimento
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.
Programma
Introduzione. Problemi ai valori iniziali, buona posizione, condizionamento e regolarità. Metodi ad un passo: consistenza, stabilità, convergenza, stiffness, e integrali primi. Metodi a più passi.
Prerequisiti
Analisi Matematica e Algebra Lineare. Conoscenze di base del linguaggio di programmazione C.
Metodi didattici
Lezioni frontali, esercizi e laboratorio.
Materiale di riferimento
P. Deuflhard, F. Bornemann, Scientific computing with ordinary differential equations, Springer 2002.
E. Hairer, S. P. Norsett, G. Wanner, Solving ordinary differential equations I. Nonstiff problems, 2nd edition, Springer 1993.
E. Hairer, G. Wanner, Solving ordinary differential equations II. Stiff and differential-algebraic problems, 2nd edition, Springer, 1996.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste di due parti:
· la valutazione di un piccolo progetto a scelta e
· una prova orale finale su appuntamento individuale dopo iscrizione ad un appello.

Il progetto dovrà essere scelto da un elenco, che verrà messo a disposizione all'inizio di ogni sessione d'esame. È permesso svolgere il progetto in collaborazione con un'altra persona; i membri del gruppo devono completare l'esame all'interno dello stesso periodo di validità dell'elenco di progetti d'esame. La consegna corretta del progetto consiste in un cartella zip contenente i codici (ma non gli eseguibili per l'antivirus) e un elaborato in formato pdf che descriva i risultati ottenuti in al più 5 pagine; si raccomanda che ogni studente rediga l'elaborato autonomamente. Tutto deve essere consegnato, insieme ai nominativi del gruppo, due giorni lavorativi prima della data concordata per la prova orale finale.

Per concordare la data della prova orale, lo studente deve essere iscritto ad un appello attuale; si raccomanda di contattare il docente almeno una settimana prima della data desiderata. Di norma, la prova orale incomincerà con una breve discussione dell'elaborato e durerà 45 minuti. Si invita il candidato a portarsi una copia dell'elaborato e a prepararsi a domande sia fuori che nel contesto del progetto. Non si può ripetere l'esame con lo stesso progetto.

L'esame si intende superato se l'elaborato e la sua discussione vengono valutati positivamente e se viene superata la prova orale. Il voto è espresso in trentesimi e verrà comunicato immediatamente al termine della prova orale.
MAT/08 - ANALISI NUMERICA - CFU: 9
Esercitazioni: 36 ore
Laboratori: 24 ore
Lezioni: 36 ore
Docente/i
Ricevimento:
vedi pagina personale
Dipartimento di Matematica - studio 1025
Ricevimento:
su appuntamento tramite email
Skype o Microsoft Teams