Corso di analisi chimiche di base

A.A. 2020/2021
1
Crediti massimi
15
Ore totali
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Lo studente imparerà ad utilizzare dispositivi chimici di base per poter effettuare analisi chimico-fisiche (bilancia, burette, spettrofotometro, piaccametro) in modo da poter applicare i concetti teorici appresi nelle lezioni di Chimica Medica.
Risultati apprendimento attesi
In coerenza con gli obiettivi del corso, lo studente dopo aver appreso le norme di sicurezza per un laboratorio chimico, saprà operare in sicurezza in laboratorio e saprà usare le principali strumentazioni analitiche (bilancia analitica, buretta, agitatore magnetico, piastra riscaldante, piaccametro e spettrofotometro UV).
Alla fine del corso lo studente sarà in grado di effettuare determinazioni analitiche mediante titolazioni acidimetriche con indicatori e con l'uso di piaccametri e saprà inoltre costruire una curva di lavoro per la determinazione quantitativa del contenuto proteico di una soluzione incognita, utilizzando uno spettrometro UV-VIS.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
- Il programma del corso non subirà cambiamenti
- Il materiale di riferimento non subirà cambiamenti
- Modalità erogazione insegnamento: didattica a distanza in sincrono su piattaforma Microsoft Teams
- Modalità di verifica apprendimento: orale su piattaforma Microsoft Teams
Programma
1° esercitazione (in aula)
∙ Esercitazione su calcoli stechiometrici utilizzati nei laboratori analitici: problemi su calcolo pH, determinazione della concentrazione di soluzioni, bilanciamento di ossido-riduzioni.
2° esercitazione (in laboratorio)
∙ Norme di sicurezza in laboratorio. Utilizzo bilance e strumentazione di laboratorio. Determinazione del Titolo Esatto (concentrazione molare) di una soluzione acquosa di NaOH a concentrazione incognita mediante titolazione con una soluzione di HCl 0,1 M.
3° esercitazione (in laboratorio)
∙ Uso del piaccametro. Titolazione di una soluzione acquosa di un acido forte con NaOH 0.1 M usando un piaccametro.
4° esercitazione (in aula)
∙ Spettroscopia UV-VIS. Cenni teorici, legge di Lambert-Beer, determinazioni quantitative, curve di lavoro.
5° esercitazione ( in laboratorio)
∙ Utilizzo dello spettrofotometro per la determinazione della concentrazione proteica in un campione. Dosaggio di una soluzione di albumina a concentrazione incognita mediante la preparazione di una curva di lavoro.
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari
Metodi didattici
L'insegnamento verrà erogato tramite lezioni frontali con l'uso di diapositive e con esercitazioni in laboratorio didattico di chimica
Materiale di riferimento
Fotocopie distribuite agli studenti prima delle esercitazioni
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame orale accerterà la conoscenza da parte dello studente dei dispositivi tipici delle metodologie di analisi chimica di base. Inoltre lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di interpretare e motivare i risultati ottenuti negli esperimenti effettuati in laboratorio.
La valutazione consisterà in approvato/non approvato.
- CFU: 1
Laboratori: 15 ore
Turni:
Gruppo 1
Docente: Allevi Pietro
Gruppo 2
Docente: Cighetti Giuliana Maria
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento telefonico o e-mail
via Saldini 50
Ricevimento:
mercoledi 9.00 - 12.00