Diritto della protezione dati

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
IUS/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento persegue l'obiettivo primario di offrire agli studenti l'opportunità di studiare le regole in un settore strategico della società attuale. La conoscenza delle nuove norme in materia di protezione dei dati personali è destinata a diventare una competenza chiave nel mondo del lavoro sia nel settore privato sia nel settore pubblico.
La metodologia di insegnamento è necessariamente multidisciplinare pur muovendo da un approccio giuridico costituzionale..
L'impatto atteso è sviluppare una buona conoscenza di base delle regole in materia di protezione dei dati e porre in luce le sfide che si profilano all'orizzonte con particolare riferimento allo sviluppo dell'intelligenza artificiale.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso gli studenti dovrebbero aver acquisito: conoscenza e comprensione dei concetti giuridici fondamentali della protezione dei dati; capacità autonoma di lettura delle nuove norme regolamentari europei; capacità di comprensione degli obiettivi e delle motivazioni tecnologiche che hanno spinto alla loro adozione; capacità di comprendere la logica attuativa del nuovo quadro normativo. L'esame finale mira ad accertare i risultati raggiunti in termini di apprendimento, di acquisizione del linguaggio specialistico nonché in termini di messa in pratica delle regole riguardo a piccole questioni.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Terzo trimestre
Programma
Il programma è condiviso con i seguenti insegnamenti:
- [B17-412](https://www.unimi.it/it/ugov/of/af2021000b17-412)
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente/i
Ricevimento:
Il ricevimento studenti in presenza è temporaneamente sospeso. Gli studenti possono mettersi in contatto a distanza con il docente via email, oppure, in via telematica, su Teams o skype, il martedì dalle 15.00 alle 18.00, previo appuntamento tramite mail.
Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-Politici, edificio di Via Passione n. 13, 1° piano, Stanza n. 110