Letteratura francese medievale

A.A. 2020/2021
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/03
Lingua
Francese
Obiettivi formativi
Il corso si propone di: - far acquisire una conoscenza di base dell'evoluzione storica della lingua francese nelle sue tappe essenziali; - avviare gli studenti all'uso degli strumenti di base per lo studio linguistico e filologico dei testi in medio francese; - avvicinare gli studenti ad alcune opere rappresentative dei diversi generi della letteratura francese medievale; - far acquisire la consapevolezza delle peculiarità legate alla trasmissione manoscritta e a stampa delle opere medievali.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenze: - conoscere le tappe essenziali dell'evoluzione storica della lingua francese; Competenze: - saper leggere e comprendere in originale i testi illustrati a lezione e saperne commentare gli aspetti linguistici e la valenza letteraria e culturale.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Primo semestre
ATTENZIONE: è necessario iscriversi al corso tramite l'app EASYLESSON.
Durante la fase di didattica emergenziale, il programma viene adattato alla modalità a distanza; in particolare, i materiali necessari per ogni lezione o gruppo di lezioni saranno forniti in anticipo sul sito Ariel.
Programma
Il corso, intitolato "Perceval, un héros toujours vivant", è rivolto agli studenti della Laurea Magistrale; comprende tre unità e si svolge nel primo semestre.
Unità A (20 ore, 3 cfu): Le roman français du Moyen Âge, Chrétien de Troyes
Unità B (20 ore, 3 cfu): Le Conte du Graal de Chrétien de Troyes
Unità C (20 ore, 3 cfu): Du Conte du Graal à Perceval le Galloys (1530)

Gli studenti interessati ad acquisire 6 cfu si atterranno al programma delle unità didattiche A e B; gli studenti interessati ad acquisire 9 cfu si atterranno al programma completo.

L'unità A costituisce un'introduzione al romanzo francese medievale, presentando i testi più rappresentativi e in particolare l'opera di Chrétien de Troyes.
L'unità B sarà centrata sull'ultimo romanzo di Chrétien de Troyes, fondatore del mito europeo del Graal, di cui saranno letti e commentati gli episodi più significativi.
L'unità C riguarderà al ricezione del romanzo di Chrétien nella riscrittura in prosa pubblicata a Parigi nel 1530 e le sue peculiarità letterarie e culturali.

Il programma del corso è valido fino a febbraio 2022.
Prerequisiti
Il corso, che si tiene in lingua francese, i materiali e la bibliografia d'esame presuppongono solide competenze linguistiche in francese.
Metodi didattici
ATTENZIONE: è necessario iscriversi al corso tramite l'app EASYLESSON.
Le lezioni si terranno in videoconferenza utilizzando Zoom ad eccezione di alcune lezioni in asincrono (videolezioni).
Il calendario delle lezioni, le loro modalità ed eventuali aggiornamenti saranno pubblicati nel corso online.
Materiale di riferimento
Il corso dispone di un sito sulla piattaforma on line per la didattica Ariel, al quale si rimanda per tutte le informazioni e i materiali didattici.
Di seguito viene indicata la bibliografia:
Unità A
Michel Zink, Le Moyen Âge - Littérature française, Presses Universitaires de Nancy, 1990
Thierry Delcourt, La littérature arthurienne, Paris, PUF, 2000 (chapitre II, «Chrétien de Troyes», p. 15-34)
Unità B
Chrétien de Troyes, Le Roman de Perceval ou Le Conte du Graal, édité par Keith Busby, Tübingen, Max Niemeyer Verlag, 1993 (SOLO i passaggi letti durante il corso)
Chrétien de Troyes, Œuvres complètes, Paris, Gallimard, 1994 (Perceval ou le Conte du Graal, «notice», p. 1299-1318)
Unità C
Perceval le Galloys, édition critique en cours par Maria Colombo Timelli (testo messo a disposizione sul sito Ariel)
Maria Colombo Timelli, «Un recueil arthurien imprimé: la Tresplaisante et recreative hystoire de Perceval le Galloys (1530)», 2008:
http://www.sites.univ-rennes2.fr/celam/ias/actes/pdf/colombo.pdf
Jean Frappier, «Sur le Perceval en prose de 1530», in Fin du Moyen Âge et Renaissance, Anvers, Nederlandsche boekhandel, 1961, p. 233-247
Pierre Servet, «D'un Perceval l'autre. La mise en prose du Conte du graal (1530)», in L'œuvre de Chrétien de Troyes dans la littérature française, Lyon, CEDIC, 1997, p. 197-210
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame si svolgerà in forma orale utilizzando la piattaforma Zoom o, se consentito, in presenza, sempre in forma orale. Consisterà in un colloquio individuale, con domande sui contenuti del corso, lettura, traduzione, commento linguistico, stilistico e letterario di uno o più brani tratti dalle opere in programma. Il colloquio si svolgerà in francese per gli studenti della Laurea Magistrale in lingue, in italiano o in francese per gli studenti degli altri Corsi di Laurea Magistrali.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente. Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate con il docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/03 - LETTERATURA FRANCESE - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
A partire dal 16/09/2020, ricevimento a distanza, su appuntamento: mercoled', giovedì, venerdì dalle 9,30 alle 10,30.
Piattaforme: Skype, Zoom, Times.