Ree biocontrollo patogeni - approcci innovativi e a basso impatto ambientale per il controllo di patogeni (BASIC)

A.A. 2020/2021
3
Crediti massimi
44
Ore totali
SSD
AGR/12
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Acquisire strumenti e competenze sulla possibilità di utilizzare strategie a basso impatto ambientale
(Microorganismi antagonisti (BCA) o molecole di dsRNA) per il controllo di patogeni e parassiti delle piante.
Subunità 1: Preparazione strumenti di controllo a basso impatto ambientale
a) Isolamento e caratterizzazione di BCA nei confronti di differenti agenti patogeni.
b) Quantificazione del BCA/patogeno da inoculare nelle prove successive in serra mediante digital PCRo
osservazioni microscopio
c) Costruzione di molecole di dsRNA per il controllo di virus (TAV e virus della vite) e funghi (es. Botrytis
cinerea )
d) Quantificazione di dsRNA mediante digital PCR
Subunità 2: Prove in ambiente controllato e rilievi
fenotipici
a) Trattamenti con BCA e dsRNA su piante inoculate sperimentalmente con i patogeni sopra descritti
b) Rilievi fenotipici; analisi visive, determinazione quantità clorofilla a mediante fluorimetro
c) Analisi statistiche
Subunità 3: Determinazione dell'effetto sulla pianta Le piante inoculate con gli agenti patogeni verranno
analizzate con tecniche molecolari
a) Quantificazione dei patogeni inoculati, del BCA e del dsRNA mediante Digital PCR
b) Analisi statistica
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso gli studenti avranno acquisito conoscenze e competenze sulle metodiche di laboratorio per lo studio di patogeni mediante tecniche molecolari e il controllo dei patogeni utilizzando microorganismi antagonisti o molecole dsRNA.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
AGR/12 - PATOLOGIA VEGETALE - CFU: 3
Laboratori: 40 ore
Lezioni: 4 ore
Docente/i
Ricevimento:
Ricevimento su appuntamento via e-mail o telefono
Edificio 7 - DiSAA (Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari), via Celoria 2, 20133 Milano