Sociologia della comunicazione

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
SPS/08
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Scopo del corso è quello di trasferire nel modo più ampio possibile la conoscenza del sistema mediatico attuale e della sua origine. Attraverso un excursus delle principali tappe della comunicazione all'interno delle società, nei vari momenti storici, si analizzano le trasformazioni sociali, culturali e relazionali nelle strutture articolate: le nazioni, gli organismi sovranazionali, le aziende e tutte le entità complesse, soffermandosi soprattutto sulla nascita delle professioni e delle specializzazioni legate agli ultimi cinquant'anni di comunicazione fra gruppi organizzati. In particolare l'obiettivo è quello di portare all'attenzione degli studenti quali siano state le reali dorsali e filiere della comunicazione del passato, ma soprattutto come potrebbero evolversi le dinamiche da oggi in avanti alla luce delle velocissime trasformazioni tecnologiche e culturali. Per raggiungere gli obiettivi prefissati si adotteranno inoltre analisi di casi reali di dinamiche comunicazionali.
Risultati apprendimento attesi
Il corso preparerà gli studenti all'acquisizione di una visione più ampia possibile del mondo della comunicazione attraverso l'apprendimento dei molteplici processi che ne governano le dinamiche.
Al tempo stesso gli studenti si approprieranno degli strumenti per comprendere ed approcciare le numerose professioni attuali e potenzialmente future di chi dovrà pensare, produrre e gestire la comunicazione.
Uno dei risultati non secondari del corso sarà quello di neutralizzare tutta quella serie di luoghi comuni e false convinzioni che spesso, sia in passato ma soprattutto oggi, hanno creato pericolose ambiguità e opinioni distorte sui "mestieri" della comunicazione, troppo spesso trasferiti attraverso visioni cinematografiche o letterarie lontane dalla realtà.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Il metodo di registrazione e caricamento delle lezioni si è dimostrato efficace. Pertanto potrebbe essere ripetuto come anche le call tramite Microsof Teams.
Programma
Parte A: Poiché lo scopo del corso è quello di trasferire nel modo più ampio possibile la conoscenza del sistema mediatico attuale e della sua origine le prime lezioni saranno dedicate a porre le basi storico sociologiche attraverso un excursus delle principali tappe della comunicazione all'interno delle società, nei vari momenti storici.
Parte B: Saranno analizzate le trasformazioni sociali, culturali e relazionali nelle strutture articolate: le nazioni, gli organismi sovranazionali, le aziende e tutte le entità complesse, soffermandosi soprattutto sulla nascita delle professioni e delle specializzazioni legate agli ultimi cinquant'anni di comunicazione fra gruppi organizzati. In particolare si porterà all'attenzione degli studenti quali siano state le reali dorsali e filiere della comunicazione del passato ma soprattutto come potrebbero evolversi le dinamiche da oggi in avanti alla luce delle velocissime trasformazioni tecnologiche e culturali. Per raggiungere gli obiettivi prefissati si adotteranno inoltre analisi di casi reali di dinamiche comunicazionali.
Prerequisiti
E' richiesta la conoscenza della storia contemporanea nelle sue principali articolazioni e di una buona conoscenza dell'evoluzione delle forme di espressione nei secoli precedenti all'Era contemporanea stessa.
Metodi didattici
Il corso è costituito da lezioni frontali, all'interno delle quali spazi specifici sono dedicati a momenti di dialogo, osservazioni, domande da parte degli studenti. Le lezioni vengono svolte dal docente anche attraverso l'utilizzo di immagini, materiale sonoro e audiovisivo per supportare temi e contenuti del programma.
Elemento importante del corso è l'introduzione di testimoni qualificati che trattino argomenti specifici dei vari settori della comunicazione soprattutto in riferimento alle numerose case history che costituiscono una parte essenziale dell'insegnamento.
E' altamente consigliata la frequenza e sono considerati studenti frequentanti coloro che partecipano a non meno dei due terzi delle lezioni.
Materiale di riferimento
Programma d'esame per studenti frequentanti:
L. Paccagnella, Sociologia della comunicazione, Milano, Il Mulino, 2010
C. Seife, le menzogne del web Internet e il lato sbagliato dell'informazione, Bollati Boringheri, 2017

Un testo a scelta tra:
P. Scannell, Media e comunicazione, Bologna, Il Mulino, 2009
F. Boni, Sociologia della comunicazione interpersonale, Roma-Bari, Laterza, 2007
M. Foa, Gli stregoni della notizia - atto secondo. Come si fabbrica informazione al servizio dei governi, Guerini e Associati, 2018

Programma d'esame per studenti non frequentanti:
L. Paccagnella, Sociologia della comunicazione, Milano, Il Mulino, 2010
C. Seife, le menzogne del web Internet e il lato sbagliato dell'informazione, Bollati Boringheri, 2017

Tre testi a scelta tra:
P. Scannell, Media e comunicazione, Bologna, Il Mulino, 2009
F. Boni, Sociologia della comunicazione interpersonale, Roma-Bari, Laterza, 2007
M. Foa, Gli stregoni della notizia - atto secondo. Come si fabbrica informazione al servizio dei governi, Guerini e Associati, 2018
Grandi e De Maria, Marketing e rappresentazioni dei conflitti. Media, opinione pubblica, costruzione del consenso, Bologna, Bononia University Press, 2008
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame di verifica consiste in un colloquio orale sugli argomenti in programma e, per gli studenti frequentanti, anche su quelli affrontati ed esaminati a lezione. L'esame intende verificare in particolare le capacità critiche e logico-argomentative dello studente.
Il voto verrà espresso in trentesimi.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i